Quando vedremo un visore Microsoft Xbox VR? È una domanda che tutti si sono posti sin dal lancio di PSVR, ma fino ad ora l'azienda con sede a Redmond è stata riluttante ad entrare ufficialmente nel regno della realtà virtuale della console.

Tuttavia, è chiaro che la realtà virtuale non è una moda passeggera. Meta Quest 2 (precedentemente noto come Oculus Quest 2) è uno dei migliori e più convenienti visori per realtà virtuale sul mercato dai tempi di Meta Quest Pro. Altrove, Sony ha raddoppiato il suo impegno per la realtà virtuale con PSVR 2, il suo successore di nuova generazione per PSVR, un nuovo visore VR per PS5.

Sebbene non ci siano notizie concrete su Xbox VR, la console stessa (insieme alla sua litania di giochi e accessori) offrirà senza dubbio sconti durante il periodo dei saldi Cyber. Novembre 28. Se stai cercando offerte Xbox per il Cyber ​​​​Monday, assicurati di aggiungere le nostre pagine ai segnalibri e dai un'occhiata al nostro blog Cyber ​​​​Monday Live per essere il primo a conoscere le migliori offerte questa volta.

Probabilmente i giochi di realtà virtuale non sono mai stati così popolari, il che ha inevitabilmente portato a speculazioni sul fatto che Microsoft supporterà o meno la tecnologia su Xbox Series X e Xbox Series S. Dopotutto, l'unica cosa più impressionante che vedere Microsoft Flight Simulator in esecuzione su un la console verrebbe riprodotta con un visore Xbox VR. Dopotutto, è ufficialmente compatibile con i visori VR per PC.

Microsoft ha anche esperienza nel mercato della realtà virtuale con i suoi visori per realtà mista HoloLens. Non è troppo difficile immaginare l'idea di concedere in licenza le funzionalità Microsoft con le console Xbox Series X | S invece di creare un visore solo per console come ha fatto Sony con PSVR.

Xbox VR: è probabile?

Tuttavia, al prezzo follemente alto di $ 3,500 per HoloLens 2, l'auricolare wireless non è conveniente per i consumatori, per non parlare del fatto che, come auricolare per realtà mista, non è progettato per immergerti completamente nella realtà virtuale.

Tuttavia, Microsoft potrebbe prepararsi a creare le proprie cuffie VR consumer a prezzi accessibili per Xbox Series X? S? Di seguito abbiamo raccolto tutte le informazioni e le voci a riguardo e se giocare ad Halo Infinite in VR potrebbe diventare una realtà nel prossimo futuro.

La storia di Microsoft con la realtà virtuale

Auriculares de realidad virtual HoloLens

(Credito immagine: Microsoft)

Sebbene Microsoft non abbia annunciato ufficialmente che realizzerà un visore VR per console Xbox, è stata coinvolta nella tecnologia in diversi modi. Il Kinect progettato per Xbox 360 utilizzava telecamere RGB e sensori a infrarossi per input di rilevamento del movimento senza controller, che ha anche (sebbene senza successo) aggiunto a Xbox One.

Potrebbe essere stato possibile implementare questa tecnologia con la realtà virtuale, poiché Sony ha adattato i suoi controller PlayStation Move e PlayStation Camera per le sue cuffie PSVR originali. Microsoft ha anche collaborato con Valve e HP per progettare il visore HP Reverb G2 VR e ha anche rilasciato il proprio visore per realtà mista, l'HoloLens.

Tuttavia, quest'ultimo è sorprendentemente costoso, con HoloLens 2 a partire da € 3500, il che lo rende irrealizzabile per i giochi tradizionali. Non è nemmeno progettato per immergerti completamente nella realtà virtuale, in quanto è un'esperienza di realtà mista che si appoggia pesantemente su AR: Augmented Reality.

Tuttavia, il mese scorso è stato anche riferito che Microsoft aveva abbandonato lo sviluppo di HoloLens 3, mettendo in dubbio la sua futura avventura nella realtà virtuale. D'altra parte, con il crescente interesse per la realtà virtuale di consumo e il Metaverso (qualcosa menzionato in relazione all'acquisizione di Activision Blizzard da 67,4 miliardi di euro), potrebbe anche essere che la società cambi direzione.

L'intenzione potrebbe essere quella di sviluppare un visore VR più economico e facile da usare, invece del costoso HoloLens. Questa gamma è stata finora focalizzata sull'uso professionale, compresi i contratti commerciali con l'esercito americano.Se fosse il boss, ciò non spiegherebbe perché ha lottato per mantenere il personale specializzato. I profili di LinkedIn mostrano che almeno 25 dipendenti Microsoft di realtà mista sono partiti per Meta nel 2021, inclusi diversi veterani decennali. Tuttavia, Microsoft ha recentemente mostrato interesse per questo spazio.

A Meta Connect 2022, il CEO di Microsoft Satya Nadella si è unito a Mark Zuckerberg per confermare che Xbox Cloud Gaming arriverà su Meta Quest 2 e Meta Quest Pro (precedentemente Project Cambria). Sfortunatamente, questi giochi sono ancora un'esperienza a schermo piatto, quindi non puoi passare improvvisamente alla modalità VR per blockbuster come Forza Horizon 5.

Indipendentemente da ciò, finché ti abboni a Xbox Game Pass Ultimate, la piattaforma cresce lentamente nel tempo. Significa anche che Meta Quest può battere PSVR 2 per un semplice motivo.

La realtà virtuale dovrebbe arrivare su Xbox Series X|S?

Una Xbox Series X e una Xbox Series S fianco a fianco

(Credito immagine: Microsoft)

Il mercato dei giochi VR potrebbe essere piccolo rispetto alle console, con PSVR di Sony che ha venduto solo 5 milioni di unità a gennaio 2020 (rispetto a oltre 110 milioni di unità PS4 vendute nel passato della sua vita), ma continua a crescere. Meta Quest 2 (o Oculus Quest 2) ha guadagnato popolarità come auricolare wireless autonomo che può ancora essere collegato a un PC più potente, giocando a giochi come Half-Life: Alyx.

Con il lancio di PSVR 2 da parte di Sony nel febbraio 2023, sembra che Microsoft non voglia perdersi questo mercato emergente sviluppando le proprie cuffie facili da usare. Anche il potenziale per trasformare le tue esperienze di gioco potrebbe essere enorme. Immagina quanto sarebbe più coinvolgente Microsoft Flight Simulator quando sei nella cabina di pilotaggio guardando letteralmente ovunque nel mondo.

Abbiamo visto un impatto simile con il PSVR, anche se è vero che è stato frenato dalle sue specifiche tecniche tutt'altro che impressionanti. Tuttavia, ha fornito un'esperienza ancora più realistica in Gran Turismo Sport (e speriamo che Gran Turismo 7 sia compatibile con la realtà virtuale per PSVR 2 quando arriverà). Anche Minecraft è compatibile con PSVR, uno dei più grandi giochi proprietari di Microsoft.

Tuttavia, c'è molto potenziale non sfruttato in questa nuova generazione di console. Tuttavia, Microsoft dovrebbe muoversi rapidamente se non vuole essere lasciata indietro quando si tratta di VR.

Perché non dovresti aspettarti la realtà virtuale per Xbox Series X|S

Design e driver per cuffie PSVR 2

(Credito immagine: Sony Computer Interactive Entertainment)

Tuttavia, nonostante il potenziale della realtà virtuale, il mercato rimane di nicchia. È uno che Microsoft potrebbe voler evitare, temendo prestazioni potenzialmente scadenti. In termini di potenza, non c'è dubbio che Xbox possa eseguire giochi VR. Discutendo l'argomento, tuttavia, le principali preoccupazioni del CEO di Gaming Phil Spencer indicano perché il proprietario del gioco della piattaforma non è ancora pronto a portare la realtà virtuale sulle sue console.

Nel 2017, in seguito alla rivelazione di Xbox One X all'E3, Spencer è apparsa in un video di Giant Bomb (si apre in una nuova scheda) in cui discuteva della mancanza di VR di Xbox. Sebbene si definisse un "seguace di categoria", aveva delle riserve sulla sua idoneità nella sala da ballo, specialmente con gli archi.

Questo ostacolo potrebbe essere stato superato nel corso degli anni, poiché PSVR 2 richiede un solo cavo ed elimina la necessità di una videocamera esterna. Meta Quest 2, nel frattempo, è completamente wireless, ma quando si tratta di potenza di elaborazione, è anche una delle cuffie più deboli in circolazione.

Spencer non ha escluso che Microsoft stia raggiungendo un punto in cui investe nella realtà virtuale, ma i possessori di Xbox probabilmente non dovrebbero aspettarsi presto un visore dedicato (o un supporto per visori di terze parti). O, almeno, non fino all'arrivo di un'altra generazione di console quando, si spera, i prezzi, la portata del pubblico e il problema del cavo saranno stati risolti.

È possibile utilizzare un visore VR con Xbox Series X|S?

Xbox Series X | S non supporta ufficialmente alcun visore VR. Sebbene un messaggio scoperto dagli utenti Xbox italiani (si apre in una nuova scheda) nel 2021 abbia visto un pop-up che diceva che "è disponibile un aggiornamento per l'auricolare VR" quando connesso a un auricolare wireless Xbox, Microsoft da allora ha escluso questa voce come un errore di traduzione. Inoltre, non esiste alcun software Xbox che attualmente supporti le modalità VR.

Condividi questo