World of Warcraft è uscito da 15 anni in questa fase, probabilmente un tempo estremamente lungo prima che un gioco sia popolare come WoW. Tuttavia, mentre il popolare MMORPG include nuove incredibili funzionalità e generalmente semplifica la vita in Azeroth durante le sei estensioni, c'è sempre stato un contingente di giocatori base che volevano tornare al gioco originale. .

Entra in WoW Classic, la risposta ufficiale di Blizzard alle voraci richieste di nostalgia dopo che lo sviluppatore ha spento il server Nostalrius non ufficiale. Questa versione di World of Warcraft riporta la patch 1.12, o "Drums of War". Questa patch è stata rilasciata il 22 agosto 2006 e, secondo Blizzard, "rappresenta la versione più completa dell'esperienza classica".

Quindi ovviamente ero incuriosito: dopo aver giocato per anni al gioco attuale, mi sono abituato a tutto e volevo avere un'impressione viscerale di quanto il gioco sia cambiato. Bene, molto è cambiato. World of Warcraft, anche nello stato in cui è stato rilasciato tanti anni fa, è uno dei migliori e migliori giochi per PC di tutti i tempi. Allora, com'è stato viaggiare nel passato e cosa c'è di meglio del gioco a cui milioni di noi stanno già giocando?

WoW Classic

Chi ha detto che non c'erano contenuti 8K lì?

(Credito immagine: Blizzard)

Esperienza della vecchia scuola, rendimento della nuova scuola

Il motore di gioco utilizzato da World of Warcraft ha almeno 17 anni, poiché proviene da Warcraft III. Ovviamente senza un aggiornamento negli anni sarebbe estremamente fastidioso. Nell'articolo Blizzard che abbiamo menzionato in precedenza, questa prima versione del gioco non riconosceva le moderne schede grafiche e non supportava le moderne misure di sicurezza o misure anti-cheat.

Tuttavia, Blizzard ha trovato un modo per portare il codice WoW Classic nel motore moderno senza modificare l'esperienza. Ciò significa che siamo stati in grado di riprodurre WoW Classic a 4K e risoluzione del 200%, raggiungendo un frame rate di 100 frame / secondo con il nostro AMD Ryzen 9 3900X e Nvidia GeForce RTX 2080 Ti. Quindi il gioco è stato estremamente fluido, almeno quando ho smesso di provare a entrare in un regno popolato da server in coda.

Ad essere onesti, ero almeno un po 'tentato di portare il gioco a 480 punti su un vecchio monitor CRT, ma semplicemente non abbiamo quel tipo di attrezzatura.

Non ho ancora avuto la possibilità di finire le finali, e probabilmente non almeno da qualche mese, ma almeno non devo preoccuparmi del rallentamento del gioco mentre entriamo in Molten Core con altri 39 giocatori per affrontare Ragnaros .

WoW Classic

Si può certamente dire che Orgrimmar è cambiato molto nel corso degli anni.

(Credito immagine: Blizzard)

Occhiali rosa? Nah.

Passando a WoW Classic, devo ammettere che ero scettico. Certo, a tutti piace ricordare, prima di avere un lavoro e responsabilità a tempo pieno, quando potevano sintonizzarsi con il mondo e perdersi in WoW per ore, ma era davvero il miglior gioco? In un certo senso, almeno all'inizio del gioco.

Vedi, ogni volta che inizio a livellare un nuovo personaggio nell'attuale versione di World of Warcraft, o "Retail WoW", allego il nostro nuovo personaggio con un potente equipaggiamento "legacy" e lo attivi. l'autopilota per 20-30 ore fino al raggiungimento del livello massimo. L'esperienza di aggiornamento e di essere nel mondo è come un lavoro di routine, qualcosa da fare prima di poter arrivare al contenuto che voglio davvero leggere.

Ma la prima cosa che ho notato saltando in WoW Classic è che sin dall'inizio sembrava un vero gioco. Sono questo nuovo avventuriero in un mondo enorme e aperto, ed è così. Azeroth è un luogo misterioso, e mentre pensavamo che il nostro tempo enorme nel gioco, fastidioso nel corso degli anni, avrebbe rovinato questo mistero, in realtà non è stato così. Potrebbe essere stato solo il nostro ricordo sfocato, ma esplorare Tirisfal Glades come uno stregone non morto di basso livello è stato meraviglioso.

Era anche pericoloso. Nell'attuale versione di World of Warcraft, mi sono abituato ad attirare tutti i nemici in vista contemporaneamente, in modo che tutto vada più veloce. L'ho provato una volta in WoW Classic e me ne sono subito pentito. Soprattutto come classe che indossa abiti, piuttosto che cotta di maglia o armature di cuoio di altre classi, non ho davvero avuto problemi.

Significava che dovevo effettivamente sapere cosa stava succedendo intorno a me durante il livellamento, il che è stato amplificato dal fatto che sulla nostra mappa non era indicato nulla.

WoW Classic

A volte WoW Classic è davvero tutto incentrato sul sedersi e assorbire tutto

(Credito immagine: Blizzard)

WoW Classic è migliore di Retail WoW?

Devo ammettere che l'attuale versione di World of Warcraft ha molti aspetti che ancora amo. Invecchiando, non ho tempo per giocare. I sistemi esistenti come la funzione Looking for Raid e il Dungeon Finder rendono facile godersi il gioco alle mie condizioni.

Per me è davvero interessante essere in grado di connettermi una volta ogni tanto e fare qualcosa, senza sentire la pressione di andarci ogni giorno, solo per vedere tutto.

Tuttavia, rinunci a molto quando ottimizzi il gioco allo stesso livello di Blizzard nel corso degli anni. Anche se, tecnicamente, WoW Classic è più semplice e la storia è onnipresente, sembra più viva, più complessa e più simile a un'esperienza completa. È facile capire perché World of Warcraft avesse così tanto successo all'epoca, perché fosse così amato da così tante persone.

Probabilmente non passerò molto tempo a giocare a WoW Classic, semplicemente non ne ho il tempo. Tuttavia, mentirei se non pensassi che sia stata un'esperienza migliore per coloro che hanno questo tempo. Non ricordo l'ultima volta che mi aspettavo di vedere una semplice consegna di borse in World of Warcraft, e quell'entusiasmo esiste in WoW Classic.

Condividi questo