Windows 11 è ancora ostacolato da un ritmo di adozione poco brillante, secondo gli ultimi numeri che misurano la quota di mercato del sistema operativo desktop di Microsoft.

Il report sulle versioni di Windows e le rispettive quote di mercato compilato da AdDuplex (si apre in una nuova scheda) per giugno 2022 mostra che Windows 11 è ora sul 23,1% dei PC inclusi nei dati dell'azienda. (Si tratta di macchine Windows che eseguono app da Microsoft Store che visualizzano annunci AdDuplex.)

Come sottolinea AdDuplex, negli ultimi due mesi, solo un ulteriore 3,4% dei PC Windows ha eseguito l'aggiornamento a Windows 11, il che rappresenta un tasso complessivo piuttosto lento per la migrazione all'ultimo sistema operativo più popolare.

Le versioni di Windows 10 costituiscono la quota maggiore del mercato, ovviamente, con la versione più popolare di Windows 10 21H2 al 38,2% e superata solo dall'aggiornamento delle funzionalità 21H1 al 23,9%.

Analisi: progressi dolorosamente lenti per gran parte del 2022

Mentre un guadagno di due mesi del 3,4% non è nulla di straordinario, è almeno migliore rispetto al periodo di due mesi precedente, in cui Windows 11 ha registrato solo un minimo 0,6% in termini di quota di utenti di mercato.

Windows 11 ha registrato un aumento del 3,2% a febbraio, culminato in un picco di adozione abbastanza ampio con il sistema operativo che ha raddoppiato la sua quota entro la fine del 2021. Ma da allora, secondo le statistiche di AdDuplex, tutto si è stabilizzato.

Non dovremmo mai leggere troppo in una singola serie di numeri: forniscono informazioni solo su un aspetto della popolarità di Windows 11, ma le statistiche sembrano generalmente indicare che c'è stato un aumento dell'adozione anticipata da parte di persone molto interessate e più curiose . ragazzi del computer, ma da allora le cose sono davvero rallentate.

Con ancora molta strada da fare prima che Microsoft ritiri il sipario sul supporto di Windows 10 (più avanti nel 2025), non possiamo immaginare che il ritmo dell'adozione di Windows 11 aumenterà presto. Il nuovo sistema operativo preinstallato faciliterà gradualmente l'adozione.

Detto questo, ci sono alcune tecnologie chiave che potrebbero eventualmente innescare un'adozione più ampia e quella che viene subito in mente è DirectStorage sul fronte dei giochi, che dovrebbe essere un enorme impulso per Windows 11. E non solo per i tempi degli SSD. caricamento, ma per un gioco open world più fluido (caricando le risorse più velocemente al volo), l'avvertenza è che i giochi devono supportarlo e nessuno lo fa ancora. (Anche se il primo titolo DirectStorage, Forspoken, dovrebbe arrivare su PC entro la fine dell'anno.)

Le migliori offerte di laptop di oggi

https://t.myvisualiq.net/impression_pixel?r=hawk-cache&et=i&ago=212&ao=803&aca=123513&si=1943169&ci=234568&pi=356748&ad=-4&advt=1943169&chnl=-4&vndr=1481&sz=8336&u=|d|94En  yo

Via Betanews (si apre in una nuova scheda)

Condividi questo