Western Digital sta valutando diverse "alternative strategiche" per il futuro, inclusa la separazione dei suoi franchise flash e HDD (si apre in una nuova finestra), dopo una rivolta degli azionisti.

In un comunicato stampa, il produttore di dischi rigidi e la società di archiviazione dati ha affermato che l'obiettivo della revisione era ottimizzare il valore a lungo termine per i suoi azionisti. Il suo consiglio di amministrazione, guidato dal CEO David Goeckler, supervisionerà il processo di valutazione.

"Il Consiglio è fiducioso che la massimizzazione della creazione di valore giustifichi una valutazione completa delle alternative strategiche incentrate sulle opzioni strutturali per le attività Flash e HDD dell'azienda", ha affermato Goeckeler.

diverse varianti

“Attraverso questo processo, stiamo partecipando attivamente a un'ampia gamma di alternative strategiche e finanziarie che contribuiranno a rafforzare ulteriormente il valore di Western Digital, inclusa l'offerta di Elliott di investire capitale aggiuntivo nella nostra attività Flash. . Non vediamo l'ora di continuare il nostro dialogo costruttivo con Elliott mentre questo processo si svolge.

Eliott, il suddetto CEO, è in realtà Elliott Management, un importante investitore attivista che ha recentemente rivelato una partecipazione di quasi 6 miliardo di dollari nella società. L'investitore, che possiede circa il XNUMX% di Western Digital, è anche uno dei sostenitori più accesi della divisione.

"Siamo incoraggiati dalla direzione positiva delle nostre discussioni finora e dall'apertura di Western Digital a prendere in considerazione una separazione completa del suo business Flash", hanno affermato Jesse Cohn, Managing Partner di Elliott, e Jason Genrich, Senior Portfolio Manager. "Siamo lieti che il consiglio di amministrazione di Western Digital stia guidando questa revisione ed Elliott è pronta a fornire risorse strategiche e capitale aggiuntivo per aiutare l'azienda a realizzare il pieno valore delle sue due attività".

Reuters afferma che Eliott ha anche offerto più di 1 miliardo di euro di azioni aggiuntive nel business flash di WD (si apre in una nuova scheda), a un valore aziendale compreso tra 17 miliardi e 20 miliardi di euro.

Via: Reuters (si apre in una nuova scheda)

Condividi questo