Ogni giorno aggiungi sempre più informazioni al tuo telefono. Ogni giorno diventa una rappresentazione digitale più completa di te. Conti bancari, l'app PayPal, persino i gestori di password: ci sono tutti, oltre agli account dei social media, alle foto... l'elenco potrebbe continuare.

L'implicazione è chiara. Il tuo telefono rappresenta un enorme rischio per la tua privacy e identità. Una volta rubati, i dati possono essere estratti da un telefono che può quindi essere utilizzato per rubare la tua identità, rendendoti vittima di una frode d'identità.

Proteggi il tuo smartphone dai furti

Il primo passo per ridurre al minimo il furto di identità attraverso il tuo smartphone è rendere più difficile il furto.

Per cominciare, non lasciare un telefono in bella vista nella tua auto. Invece, usa un vano portaoggetti o fallo scorrere sotto un sedile. Quindi, se il telefono è fuori vista, non è un bersaglio. Lo stesso vale per qualsiasi dispositivo che memorizza dati di identificazione personale.

Per strada, tieni il telefono nascosto. Non scuoterlo; tienilo nella tasca interna del tuo cappotto. Altrimenti tienilo in una tasca sicura nella tua borsa, portalo in sicurezza. Utilizzare un auricolare Bluetooth vivavoce per evitare di dover rimuovere il telefono per effettuare o ricevere chiamate.

Dovresti anche conoscere le tattiche dei criminali di strada quando si tratta di rubare telefoni. Hanno varie tattiche per godersi il tuo spazio personale e usare le tue cose. Esempi chiave:

Ti chiedono l'ora. Sebbene la tua prima reazione sia quella di estrarre il telefono per controllarlo, questo ti mette a rischio. Invece, identifica un orologio che vedi dalla tua posizione o continua a muoverti senza rispondere.

Vieni avvicinato in un luogo affollato. Può succedere senza nemmeno accorgersene. Un esempio chiave è un momento su un treno della metropolitana in cui le persone entrano ed escono, dozzine di persone che ti spingono contemporaneamente. È una grande opportunità, quindi tieni il telefono lontano dalla vista.

Sebbene molte di queste pratiche siano abbastanza ovvie, è essenziale tenerle a mente.

serratura infrangibile

(Credito immagine: KAUST)

Proteggi i segreti del tuo smartphone

Successivamente, devi assicurarti che se il tuo telefono viene rubato, non riveli nulla che un ladro di identità potrebbe usare. Vari strumenti e applicazioni possono garantire che il tuo telefono non riveli i tuoi segreti.

1. Cripta il tuo telefono

Utilizzare l'opzione di crittografia del disco completo del telefono per garantire che non sia possibile accedere ai dati senza un'adeguata autenticazione. Tutte le piattaforme mobili hanno un'opzione di crittografia, quindi prenditi del tempo per scoprire come abilitarla. Si noti che i dati non possono essere recuperati una volta crittografati se si dimentica la password del telefono.

2. Autenticazione sicura

La maggior parte dei telefoni offre il riconoscimento facciale, un lettore di impronte digitali o la possibilità di inserire una password complessa. Evita i codici PIN e i moduli a quattro cifre poiché lasciano un segno unto sullo schermo che può essere utilizzato per decifrare il codice. Per comodità e affidabilità, la sicurezza delle impronte digitali o delle impronte digitali si è rivelata la più efficace.

3. Usa uno strumento di blocco delle app

Se il tuo telefono viene rubato e ottieni l'accesso, alcune app (come contatti, e-mail, unità cloud e social media) perderanno i loro segreti non appena verranno avviate. Puoi impostare password individuali per le app sensibili con un blocco app installato. Probabilmente ti sei reso conto che questo potrebbe essere fastidioso in alcuni scenari, ma nel complesso è una buona opzione di sicurezza.

4. Installa un'app antifurto

Gli strumenti che rilevano un cambiamento nelle circostanze possono attivare un allarme antifurto. Ad esempio, se un telefono viene scaricato, spostato o se la scheda SIM viene cambiata senza autorizzazione, può essere attivato un allarme. Queste app spesso offrono la possibilità di disabilitare l'allarme o addirittura di inviarlo in silenzio, notificando a un contatto designato (o a tutti) che il telefono è stato rubato.

5. Trova e cancella un telefono rubato

Trova il mio dispositivo su Android e Trova il mio per iPhone possono essere utilizzati per cancellare da remoto un telefono rubato. Anche app come Cerberus e Prey possono farlo e fotografare l'attaccante usando la fotocamera del telefono. Puoi distruggere i dati da remoto tramite un'applicazione web se il tuo telefono viene rubato.

Tutti questi strumenti possono essere utilizzati per proteggere il telefono da accessi non autorizzati. Se non sei disposto a usarne nessuno, usa almeno il servizio di crittografia del disco e rilevamento del telefono della loro piattaforma.

Attenzione al furto di identità della fattura telefonica

Un tipo completamente diverso di furto di identità circonda l'uso dei telefoni cellulari. Lo spoofing della bolletta telefonica si verifica quando un telefono cellulare viene acquistato a tuo nome a tua insaputa. Potresti essere stato una vittima di questo o il tuo indirizzo potrebbe essere stato utilizzato sotto il nome di qualcun altro. Questa è una tattica comune per sfruttare un rating di credito superiore e ottenere finanziamenti per l'acquisto di un telefono.

La frode sulle bollette telefoniche si verifica impersonando una vittima in uno dei due modi seguenti:

  • Si visitano siti Web oscuri con database pieni di dettagli di account rubati, i dettagli vengono acquistati e quindi utilizzati per acquistare un telefono, con tutte le bollette fatturate alla vittima.
  • Il phishing può essere utilizzato per indurre la vittima a divulgare le informazioni personali necessarie per aprire un account. Questi vengono quindi indirizzati a un rivenditore di smartphone, insieme a un ID falso e al telefono acquistato.

Questo tipo di furto di identità dovrebbe essere individuato rapidamente. Quando arriva il verbale, contatta la rete di telefonia mobile e segnala il contratto come fraudolento.

Il tuo telefono è come proteggere il tuo dispositivo

(Credito immagine: Pexels)

Proteggi la tua identità dal furto: proteggi il tuo telefono

Con così tante informazioni personali in tasca, ha senso comprendere i rischi e prendere precauzioni per proteggere il telefono.

Ormai dovrebbe essere ovvio: proteggere il telefono è un passo cruciale nella lotta contro il furto di identità. Quindi, segui questi passaggi per assicurarti di non distogliere mai lo sguardo da te, rimanere completamente protetto da accessi non autorizzati e non divulgare i tuoi dati a ladri di identità.

Condividi questo