La showrunner di The Witcher Lauren Hissrich afferma di "capire completamente" perché i fan sono furiosi per l'imminente partenza di Henry Cavill.

Parlando in esclusiva con TechRadar durante The Witcher: Blood Origin UK, Hissrich ha detto di simpatizzare con gli spettatori che Cavill ha lasciato lo show Netflix di successo. Tuttavia, Hissrich ha contemporaneamente invitato i fan a continuare con la serie televisiva, anche se Cavill non farà più parte del suo cast.

La risposta di Hissrich arriva cinque settimane dopo che è stato rivelato che l'attore principale dello show non tornerà nei panni di Geralt di Rivia dopo la terza stagione di The Witcher. La serie fantasy, che ritorna nel secondo trimestre del 3, porrà fine al regno di Cavill, con Liam Hemsworth, fratello della star del cinema Marvel Chris Hemsworth, che sostituirà Cavill nella stagione 2023.

In los días que siguieron, la base dei fanatici di The Witcher ha espresso sorpresa e sgomento perché Cavill si è sentito alejando de uno de los papeles de sus sueños. È stata persino istituita una petizione su Change.org (si apre in una nuova scheda), che attualmente ha oltre 275 firme, chiedendo a Netflix di cercare di convincere Cavill a restare e licenziare lo staff di sceneggiatori dello show.

Da parte sua, Hissrich afferma di comprendere appieno la rabbia dei fan nei suoi confronti e nel resto dei creatori dello show. Tuttavia, ha anche invitato i fan di The Witcher a continuare a supportare il cast e la troupe, aggiungendo che in caso contrario sarebbe dannoso per l'imminente spin-off di Blood Origin e per le future stagioni della serie principale di Witcher. .

"È un grosso problema anche per noi", ha ammesso Hissrich quando TechRadar ha sollevato la reazione negativa dei fan all'imminente partenza di Cavill. “Ed è questo il problema: se ne parla molto e si vocifera e capiamo perfettamente perché i fan vanno lì.

"Quello che dirò è tornare per la terza stagione di The Witcher, così possiamo continuare a farlo. Ovviamente quella [la partenza di Cavill] è una grande notizia. Ma quello che non voglio fare è farlo rimanere su Blood Origin, Declan. [de Barra, showrunner di Blood Origin], cast e troupe. Questo è il suo momento sotto i riflettori".

Cavill è un superfan autoproclamato di Witcher e la sua interpretazione di Geralt è stata il momento clou di uno dei migliori spettacoli su Netflix nelle sue prime due stagioni. Senza di lui, i fan temono che la serie principale si discosti ulteriormente dal materiale originale dell'autore Andrzej Sapkowski, con gran parte della base di fan che in precedenza criticava le deviazioni basate sulla trama prese dal team creativo dello show nella seconda stagione di The Witcher.

In qualità di grande fan di Witcher, Cavill ha dichiarato tanto quanto la sua base di fan che vuole che la serie si attenga più strettamente ai romanzi fantasy di Sapkowski. Nel dicembre 2021, ha dichiarato a The Witcher Season 2 Unlocked Aftershow di Netflix (si apre in una nuova scheda): "Sono un grande fan dei libri e rimango fedele a loro, e si tratta di assicurarsi che questa storia si svolga". molti rapimenti o cose parallele in corso per coprire le nostre tracce.

Diverse voci sono circolate online da quando è scoppiata la notizia della partenza di Cavill, con molti fan che hanno suggerito che avesse avuto un litigio con gli autori e i produttori dello show sulla direzione della storia dello show. Sempre cavalleresco, Cavill non ha espresso alcuna animosità nei confronti del team creativo dello show nel suo post su Instagram (si apre in una nuova scheda) sull'abbandono dello show televisivo Witcher. Invece, ha optato per Liam Hemsworth per portare avanti l'eredità di Geralt nell'adattamento live-action.

Ovviamente, solo poche persone conoscono la verità dietro la partenza di Cavill dallo show ed è altamente improbabile che lo scopriremo mai. I commenti di Hissrich, tuttavia, faranno ben poco per reprimere le speculazioni dei fan sul motivo per cui ha passato del tempo a interpretare Geralt, o per convincerli a continuare a guardare la serie principale dello show e/o diventare il suo sequel.

TechRadar ti offrirà più copertura di Blood Origin prima della sua uscita del 25 dicembre. Ricontrolla con noi nelle prossime due settimane per altre esclusive e i nostri pensieri completi sul secondo progetto spin-off di The Witcher.

Per ulteriori contenuti su Netflix e The Witcher, dai un'occhiata ai migliori film Netflix e ai migliori documentari Netflix. In caso contrario, scopri come leggere i libri di Witcher in ordine o guarda una di queste cinque fantasie cruente mentre aspetti l'arrivo della terza stagione.

Le migliori offerte Netflix di oggi

Netflix (si apre in una nuova scheda)Netflix (si apre in una nuova scheda)Netflix (si apre in una nuova scheda)

Condividi questo