Sono stato a un incontro a New York questa settimana con un importante venditore di PC, e una delle cose che i dati di vendita dell'azienda mostrano è che le persone che dovrebbero acquistare workstation, o anche macchine da gioco, stanno acquistando PC con finestre standard. (L'attenzione non era sui giochi, ma sulla produttività e sulle prestazioni.)

Dato che mi occupo di PC e workstation dall'inizio degli anni '1990, voglio spiegare la differenza tra i due e quando dovresti considerare l'uno rispetto all'altro.

la grande differenza

La differenza principale tra workstation e PC Windows è che i PC sono generalmente progettati per le aziende (dove l'IT prende la decisione finale) e le workstation sono per i singoli utenti. In origine, le workstation venivano utilizzate principalmente da ingegneri che necessitavano di prestazioni più elevate e avevano meno tolleranza anche per piccoli errori. Le configurazioni in genere richiedevano due cose: memoria di controllo degli errori (ECC) e certificazioni dei fornitori di software che hanno creato le applicazioni progettate per essere eseguite su di essa.

Le workstation sono progettate per massimizzare la produttività di un utente che è vincolato da quella produttività, qualcuno per il quale perdere tempo costa più della differenza di prezzo tra una workstation e un computer.

I desktop non devono sempre soddisfare tutti gli standard aziendali, lasciando i responsabili IT e degli acquisti (questi ultimi spesso esclusi del tutto) in una posizione subordinata rispetto all'utente.

Come si sono evolute le postazioni di lavoro

Le postazioni di lavoro sono nate come macchine molto costose utilizzate principalmente per la progettazione assistita da computer e la produzione assistita da computer. Ci sono volute due persone per spostarli, quindi per molto tempo non c'è stata una vera postazione di lavoro mobile. Inoltre, preferivano processori potenti perché la grafica discreta non era davvero una cosa.

Ora puoi ottenere laptop workstation sottili e leggeri, anche se le migliori prestazioni provengono ancora dalle configurazioni desktop. Le workstation mobili in genere costano molto di più, sono più pesanti e hanno una durata della batteria inferiore rispetto ai PC. Ma in termini di prestazioni di applicazioni specifiche, sono più precise ed efficienti.

Workstation vs PC da gioco

Le società di giochi spesso ammettono che il 10-20% delle loro vendite va a utenti con prestazioni elevate. Questo perché le macchine da gioco offrono le stesse (o migliori) prestazioni di una determinata postazione di lavoro a un prezzo inferiore. Tuttavia, generalmente non sono certificati dai fornitori di applicazioni, non utilizzano memoria ECC e si affidano a soluzioni GPU per giochi.

Animatori, editor di video/foto e coloro che eseguono simulazioni (il tipo di persone che utilizzano macchine da gioco) non hanno necessariamente bisogno di queste funzionalità. E se vuoi giocare, le postazioni di lavoro tendono a rimanere indietro rispetto alle macchine da gioco. La parte difficile è convincere l'IT ad approvarne uno; questo di solito viene contrassegnato come spesa eccessiva (che può essere risolta, ma può avere un impatto negativo sul servizio).

Le macchine da gioco tendono anche ad essere meno robuste di una workstation e hanno segnali visivi appariscenti che possono farti sembrare meno professionale agli altri. Di tanto in tanto ho trasportato macchine da gioco nella mia carriera e ho ricevuto alcuni commenti dispregiativi lungo la strada. Francamente, mi è piaciuta l'attenzione e il desiderio. Il mio preferito era un laptop di marca Ferrari con un suono di avviamento V-12; Sapevi quando ero nella stanza.

In sintesi, una macchina da gioco può avere un valore migliore per determinate prestazioni rispetto a una workstation, ma dovrebbe essere evitata per lavori ad alta tolleranza o dove le prestazioni totali sono fondamentali.

GPU frente una CPU

Sebbene la maggior parte delle workstation sia dotata di pesanti GPU discrete, alcune workstation mobili utilizzano la grafica integrata. Funziona bene per applicazioni come fogli di calcolo che richiedono un uso intensivo della CPU anziché della GPU. Le CPU sono fantastiche con i numeri, le GPU discrete sono migliori per qualsiasi cosa basata su immagini o analisi, intelligenza artificiale e la maggior parte della tecnologia. La maggior parte degli utenti preferisce una workstation con una buona GPU, ma alcuni si comportano bene con una potente CPU e grafica integrata. Quest'ultimo ha un prezzo inferiore e una durata della batteria potenzialmente più lunga.

Scegli tra i due

La stragrande maggioranza degli utenti di PC Windows va bene con i computer aziendali e molti possono svolgere il proprio lavoro con i PC consumer. Tuttavia, se la tua produttività è legata al tuo PC, è il momento di prendere in considerazione una workstation. È anche una buona idea guardare altri utenti esperti che svolgono attività simili e il fornitore di software che fornisce l'applicazione che stai utilizzando per trovare la configurazione perfetta.

Un'altra considerazione: se usi molto il cloud, un altro modo per migliorare le prestazioni è eseguire le tue app nel cloud invece che sul dispositivo. Ciò potrebbe ridurre la necessità di una postazione di lavoro.

Infine, ho incontrato persone che desideravano una workstation da gioco, ma sono rimaste generalmente deluse dal risultato. Se sei uno sviluppatore di giochi, potrebbe essere diverso. Ma per giocare, non sono così buone come una slot machine.

Copyright © 2022 IDG Communications, Inc.

Condividi questo