Starfield dovrà competere con Fallout London per attirare l'attenzione

È stato rilasciato un nuovo trailer per l'ambizioso Fallout: London mod, che ci offre uno sguardo nuovo al gioco insieme a una finestra di rilascio prevista.

Presentato come una mod delle dimensioni di un DLC per Fallout 4, il progetto creato dai fan è in lavorazione dal 2019, ma sta arrivando in tempo per rivaleggiare con Starfield. Secondo questo ultimo trailer (si apre in una nuova scheda), ora è previsto un rilascio nel 2023, collocandolo esattamente nella stessa finestra di rilascio del prossimo rilascio ufficiale di Bethesda.

Progettata come sequel di Fallout 4 e ambientata nella capitale britannica post-apocalittica, la mod introduce ambienti, missioni e personaggi completamente nuovi. Il suo team di sviluppo ha precedentemente dichiarato di volere che il gioco sembri un vero e proprio sequel della serie Fallout.

Secondo la descrizione del trailer, Fallout: London “esplorerà la storia europea prebellica e gli effetti della guerra delle risorse. [un conflitto immaginario nell'universo di Fallout] ha avuto nella società strutturata in classi della Gran Bretagna prebellica". In un'intervista con NME (si apre in una nuova scheda), il project manager Dean Carter ha affermato che la mod includerà anche circa 45 brani originali ispirati ad artisti classici degli anni '50 e '60, come i Beatles e David Bowie. .

Guarda il trailer qui sotto e guarda quanti monumenti abbandonati di Londra puoi scegliere. Abbiamo visto il Big Ben, il London Eye, il quartier generale dell'MI6, lo Shakespeare's Globe, il London Bridge e la Torre di Londra.

Londra chiama

Un trailer di gioco di 18 minuti (si apre in una nuova scheda) per Fallout: London è stato rilasciato all'inizio di quest'anno, offrendoci uno sguardo ancora più dettagliato al gioco. Ha mostrato alcuni dei luoghi sotterranei che possiamo aspettarci di esplorare, alcune opzioni di creazione del personaggio e suggerimenti sulla direzione della tua storia principale.

La mod sembra prendere molto sul serio la sua impostazione nel Regno Unito. Ci sono un sacco di bombette che galleggiano in giro, biciclette sparse per le strade acciottolate e nomi tradizionali inglesi. Per non parlare della pronuncia ricevuta dei suoi personaggi completamente doppiati o dell'architettura immediatamente riconoscibile.

I fan di Bethesda sono pronti per un pazzo 2023. Tra Starfield e Fallout: London, avranno un sacco di nuovo materiale di gioco di ruolo da vagliare. Ma chissà, se Starfield sta davvero perdendo la corsa allo spazio come alcuni pensano, forse questa mod creata dai fan si rivelerà più divertente dell'uscita ufficiale dell'anno di Bethesda.

Condividi questo