I processori AMD Ryzen serie 7000 sono qui e rappresentano un grande passo avanti per il Team Read nella battaglia perpetua tra AMD e Intel che va avanti da oltre un decennio.

Annunciata nell'agosto 2022, la linea di lancio iniziale della serie Ryzen 7000 ci ha entusiasmato da cima a fondo e, per un breve momento, AMD ha rivendicato il titolo di miglior processore con il suo fiore all'occhiello Ryzen 7950X.

Tuttavia, ci sono stati alcuni punti deboli, poiché il costo dell'aggiornamento è insolitamente alto in questa generazione, dovuto quasi interamente al passaggio alla nuova piattaforma AM5. Ciò richiede alcuni nuovi componenti hardware oltre alla CPU, proprio come Intel ha dovuto lottare quando ha fatto il salto da Rocket Lake ad Alder Lake alla fine del 2021.

Nonostante tutto ciò, il lancio della serie Ryzen 7000 di AMD è stato finora impressionante e ci aspettiamo grandi cose per il Red Team il prossimo anno. Allora, qual è tutto questo trambusto con questi nuovi processori Zen 4? Vale la pena passare ai nuovi chip o aspettare di vedere cosa accadrà nel 2023? Abbiamo tutti i dettagli sui migliori processori AMD e siamo qui per dirti tutto ciò che devi sapere sulla serie AMD Ryzen 7000 e cosa significa per il tuo prossimo rig.

AMD Ryzen serie 7000: andare dritti al punto

  • Di cosa si tratta? Serie di processori desktop AMD di nuova generazione
  • Quanto costerà? Ryzen 5 7600x costerà € 299, Ryzen 7 7700x costerà € 399, Ryzen 9 7900x costerà € 549 e Ryzen 9 7950x costerà € 699.
  • Quando è uscito? Annunciati all'evento AMD "together we advance_PC" il 29 agosto, i chip saranno messi in vendita il 27 settembre 2022.

AMD Ryzen serie 7000: data di uscita

L'amministratore delegato di AMD, Lisa Su, tiene in mano un processore AMD Ryzen 7950X

AMD Zen 4 è ufficialmente qui e puoi acquistarlo a partire dal 27 settembre 2022. (Credito immagine: AMD)

La serie Ryzen 7000 è stata lanciata il 27 settembre 2022, con una linea di lancio iniziale di AMD Ryzen 5 7600X, AMD Ryzen 7 7700X, AMD Ryzen 9 7900X e AMD Ryzen 9 7950X.

I chip X3D della serie 7000, che utilizzeranno l'ultima tecnologia di chip stacking verticale di AMD, sono stati dimostrati per la prima volta con successo con AMD Ryzen 7 5800X3D.

Ci aspettiamo che alcuni di questi chip vengano annunciati all'inizio del 2023 e, con l'avvicinarsi del CES 2023, potremmo non dover aspettare troppo a lungo.

Dal momento che tutti i chip della serie Ryzen 7000 che abbiamo visto finora hanno integrato GPU RDNA 2, non ci aspettiamo di vedere una linea dedicata della serie G come abbiamo fatto con Ryzen 5s.5600G e Ryzen 7 5700G di ultima generazione. .

Resta da vedere quali potenziali SKU sottodimensionati o anomali potremmo ottenere nel 2023 (come una CPU AMD Chromebook per i giochi o qualcosa del genere), ma certamente non si può escludere poiché la concorrenza tra AMD e Intel si rinnova nel nuovo anno.

AMD Ryzen serie 7000: specifiche

Il processore 7950X muore senza copertura

Il dado senza cappuccio del Ryzen 9 7950X. (Credito immagine: futuro)

Con il lancio della gamma iniziale di processori AMD Ryzen serie 7000 a settembre, abbiamo molti più dettagli concreti su cosa sta diventando questa generazione di processori. Finora, ecco la ripartizione delle specifiche dei processori disponibili:

Scorri per scorrere orizzontalmenteLinea di lancio AMD Ryzen serie 7000Modellocore/threadsclock (base/boost) cache (l2+l3) tdppreryzen 5 7600×6/124.7GHz/5.3GHz38MB105W 299ryzen 7 7700×8/164.5GHZ/5.4GHZ40MB101.23.GHz105MB4.7W76€Ryzen / 170 GHz / 549 GHz 9 MB 7950 W 16 €

Non sappiamo come stanno le cose con le potenziali CPU della serie Ryzen 7000 con 3D V-Cache, ma il 5800X3D ha 100 MB di cache su chip, il che lo rende una bestia per i giochi, soprattutto a risoluzioni inferiori. può contenere ancora più risorse e istruzioni di gioco rispetto alle chip consumer.

AMD Ryzen serie 7000: prestazioni

AMD AM5Ryzen 7000

(Credito immagine: MSI)

Il più grande miglioramento delle prestazioni tra i chip Zen 3 e Zen 4 è l'uso da parte di quest'ultimo del processo a 5 nm. Questo aggiornamento comporterà un miglioramento di 1,87 volte nella densità dei transistor rispetto al processo TSMC a 7 nm utilizzato dalla serie AMD Ryzen 5000. Ma sebbene la densità sia quasi raddoppiata, non si traduce in un raddoppio delle prestazioni (anche se sarebbe bello !) .

Il Ryzen 9 7950 ha un totale di 16 core ad alte prestazioni con un clock di base di 4,5 GHz e un boost clock di 5,7 GHz. Ciò lo rende quasi il 40% più veloce del clock di base rispetto alle prestazioni dei core del Core i9-12900K e un 12 % di boost clock più veloce. Rispetto al Ryzen 9 5950X, il clock base del 7950X è circa il 32% più veloce e il boost clock è circa il 16% più veloce.

In termini di prestazioni di riferimento, il punteggio multi-core di CineBench R23 è stato di 38, un aumento del 531% rispetto al punteggio di Ryzen 52 9X di 5950, mentre il punteggio multi-core di GeekBench 25 di 347 è un aumento del 5% 22,167 del Ryzen 60 13,975X.

Il Ryzen 9 7950X supera anche il Ryzen 9 5950X in media di circa il 35% nei benchmark Adobe Photoshop, Adobe Premiere Pro, Handbrake e Blender.

Non si può ignorare il fatto che se si guardano le prestazioni grezze, le CPU Intel Raptor Lake rilasciate nell'ottobre 2022 sono i chiari vincitori, con l'Intel Core i9-13900K che ha ottenuto oltre 40,000 punti in CineBench R23, mantenendo il prezzo del chip. inferiore rispetto al Ryzen 9 7950X, costringendo AMD ad abbassare i prezzi di recente.

Condividi questo