Il nuovo chipset AMD X570 sembra avere un consumo elevato

Tutto sta andando abbastanza bene per AMD con i suoi nuovi processori Ryzen 3000, ma c'è un punto di negatività significativo: i processori non raggiungono le velocità di avvio promesse, problema aggravato da nuove ricerche.

Questo viene dal noto overclocker Der8auer, che ha compilato le risposte al sondaggio di poco più di 2.700 utenti che hanno descritto in dettaglio le prestazioni dei loro processori Ryzen di terza generazione, con risultati sorprendenti.

Delle rivelazioni inquietanti, solo il 5.6% dei possessori di Ryzen 9 3900X ha riferito che il proprio processore stava raggiungendo l'amplificatore nominale. È solo uno su 20.

E come riportato da Tom's Hardware, mentre AMD aveva precedentemente confermato che un singolo core in un dato processore avrebbe raggiunto la velocità di clock amplificata pubblicizzata, in base ai risultati di questo sondaggio, molti componenti non raggiungeranno la velocità di boost nominale di AMD. per niente, in nessun nucleo.

E, naturalmente, anche le fiches che hanno raggiunto lo slancio promesso possono farlo solo brevemente, raggiungendo un picco di tanto in tanto.

La maggior parte degli intervistati (40%) possedeva un Ryzen 7 3700X, il 26% aveva il suddetto 3900X e il 21% degli intervistati possedeva un Ryzen 5 3600 sul proprio PC. Come puoi vedere, questi tre token costituivano la stragrande maggioranza degli intervistati.

Pertanto, prendendo i risultati del Ryzen 7 3700X, il processore più comune nel sondaggio, Der8auer ha osservato che solo il 14.7% dei chip ha raggiunto la velocità di ritiro pubblicizzata di 4.4 GHz o più (solo l'1.8% degli intervistati del processore). Ovviamente, questo significa che la stragrande maggioranza (85.3%) non raggiunge mai il tasso di boost pubblicizzato in nessun kernel.

Come abbiamo già accennato, il Ryzen 9 3900X ha dipinto un'immagine ancora più scura con solo il 5.6% di chip, la velocità di boost promessa di 4.6 GHz o più.

I risultati ottenuti con il Ryzen 5 3600 hanno mostrato che il 49.8% degli intervistati ha raggiunto la velocità di prelievo annunciata di 4.2 GHz o più, la stragrande maggioranza, poco più del 45.2%, raggiungendo questa esatta velocità, un piccolo numero riuscendo a scivolare (e fino al 4.3%. GHz nella migliore delle ipotesi).

Nel complesso, quindi, questo non sembra molto buono per AMD e, sulla base di queste statistiche, c'è molto silicio di terza generazione di Ryzen che non raggiunge il tasso di crescita promesso.

Molte persone potrebbero essersi avvicinate molto, ma come sottolinea Der8auer, non pensa che sia abbastanza. Semplicemente perché sono velocità massime che non saranno sostenute. Anche se un processore riesce a rimanere entro 0.025 GHz, non funzionerà vicino alla velocità pubblicizzata.

Vorremmo anche sostenere che la velocità di boost pubblicizzata dovrebbe essere raggiunta, semplicemente perché è la velocità pubblicizzata, e che non è davvero sufficiente considerare una bassa specifica del processore in bianco e nero.

Sondaggi dei sondaggi?

Potrebbe esserci qualcosa di sbagliato nel sondaggio? Der8auer descrive in dettaglio la sua metodologia nel suo video di YouTube (sopra), e sembra certamente aver pensato e configurato backup per sbarazzarsi dei risultati dei troll, o PC con impostazioni inappropriate per qualche motivo (utenti con PBO o Precision Boost Overdrive abilitati, ad esempio ).

Le velocità sono state registrate eseguendo il test a thread singolo Cinebench R15, che era una raccomandazione AMD, aggiunge.

Tuttavia, non tutto è perfetto qui, poiché l'overclocker lo riconosce da solo. Ovviamente questi risultati sono stati estratti da diversi sistemi ed è anche difficile sapere quali versioni di Windows 10 fossero in esecuzione sui PC, cosa che AMD colpisce perché potrebbe fare la differenza.

Der8auer, tuttavia, sostiene che se questo è il caso, AMD dovrebbe evidenziare eventuali differenze di prestazioni se non stai utilizzando una versione specifica di Windows 10 (o non stai eseguendo Windows 10).

Il più grande ostacolo potenziale qui, come sottolineano nuovamente AMD e Der8auer, è il fatto che i proprietari di processori Ryzen 3000 scontenti hanno maggiori probabilità di aver risposto al sondaggio, semplicemente perché hanno acquistato il loro prodotto e la loro gestione è aumentata. .

Si potrebbe obiettare che questo potrebbe quindi distorcere i risultati a favore di chip con prestazioni insufficienti, da qui le percentuali piuttosto ottimistiche che fanno sopracciglia qui. E questo è un buon punto, davvero, anche se Der8auer solleva un altro punto di vista, poiché i fan di AMD possono essere altrettanto desiderosi di risultati positivi.

Ma ammettiamolo, le persone insoddisfatte hanno maggiori probabilità di contrastare i fan di AMD quando si tratta di mettere i loro due centesimi nel gioco. Tuttavia, può sembrare un'esagerazione inclinare in questo modo ...

Dovrebbe essere interessante vedere se AMD ha una risposta a questo ultimo apparente successo sul fronte potenziato, anche se dobbiamo finire questa canzone mentre Der8auer finisce il suo video.

E questo è un promemoria che i nuovi processori AMD Ryzen 3000 non dovrebbero essere svalutati in termini di prestazioni, che gli utenti ottengono davvero da questi chip, indipendentemente dal tasso di aumento del tasso di aumento.

Der8auer osserva che questi processori sono ancora "molto economici" e che, ovviamente, le offerte di terza generazione di Ryzen ci hanno sorpreso. In breve, ricorda che problemi apparenti con i clock di overclock o prospettive di overclock deludenti non significano certamente che non dovresti considerare un modello Ryzen 3000 come il tuo prossimo processore.

Inoltre, le velocità di clock non sono tutto, ovviamente, ei miglioramenti architettonici portati da Zen 2 sono certamente sostanziali, ma tutto questo problema di clock migliorato è ancora un punto nero evidente su una tela lucida Ryzen 3000. .

  • Ecco i dettagli che devi sapere su AMD Zen 2

Condividi questo