Nvidia sta interrompendo alcune delle sue GPU di punta a prezzi accessibili, almeno se si deve credere alla vite.

Questo è dal sito cinese IT Home (si apre in una nuova scheda); Non è in cima alla nostra lista di fonti attendibili, va detto, quindi aggiungi un po' più della solita quantità di condimento qui, come Wccftech (si apre in una nuova scheda) Spiky. Voci provenienti da fonti della catena di fornitura sono che Nvidia interromperà la produzione di tutti i modelli RTX 2060 e 1660.

Ciò significa che l'RTX 2060 e la sua versione Super, e la GTX 1660 e le sue varianti Ti e Super, sono teoricamente sparite (ad eccezione di qualsiasi stock che potrebbe essere in circolazione e ancora in vendita).

Come sottolinea IT Home, in termini di schede grafiche Nvidia più convenienti, ciò lascia solo la GTX 1650 e 1630 a tenere il forte nella fascia economica del mercato delle GPU (e, naturalmente, l'ultimo modello è un'offerta di fascia bassa, è ridicolo dirlo). Meno).

Analisi: diretto a vendere azioni Ampere?

Allora cosa c'è qui? Bene, prima di tutto, dobbiamo essere scettici sulla verità di quello che è solo il rumore del pettegolezzo in questo momento: potrebbe non accadere. Detto questo, questa non è la prima volta che sentiamo questa speculazione da fonti asiatiche che hanno familiarità con la catena di fornitura di Nvidia, almeno per quanto riguarda l'RTX 2060, il che sembra aumentare le probabilità che sia vero.

Il fatto è che queste sono GPU economiche molto popolari. L'RTX 2060 è in realtà la seconda scheda grafica più utilizzata su PC per i giocatori su Steam (secondo il sondaggio mensile sull'hardware di Valve). E la GTX 1660 è ottava, con le sue varianti Super e Ti che si piazzano decima e undicesima in questo sondaggio; rendendole schede grafiche convenienti e ben congegnate, per essere sicuri.

Quello che sembra stia accadendo è che Nvidia deve staccare la spina da questi modelli per sostituirli con le schede RTX 3000, che hanno un inventario in eccesso che deve essere venduto prima che possano essere coinvolte GPU RTX 4000 più convenienti (come la RTX 4060). .

Il problema, tuttavia, è che l'RTX 3060 e l'esigua RTX 3050 sono, se prendiamo gli attuali prezzi statunitensi come barometro generale, rispettivamente a circa € 350 e € 300. Mentre una RTX 2060 può essere acquistata per un minimo di $ 220 o più, con i modelli 1660 ancora un po' più bassi, queste nuove GPU sembrano già diminuire in termini di gamme disponibili (almeno quando abbiamo esplorato Newegg). .

Se quei prezzi RTX 3000 rimangono a quel livello per il prossimo futuro, ciò lascia lo spazio della GPU economica in una forma ancora più debole e Nvidia non sembra preoccuparsi di abbandonare quell'estremità dello spettro ad AMD e Intel. Almeno per ora fino all'arrivo dei modelli RTX 4000 più economici, comunque (e forse allora i prezzi delle schede RTX 3000 di fascia bassa scenderanno ulteriormente).

Nvidia si sta sottraendo alle sue responsabilità di budget di mercato da un po' di tempo, quindi questo è un segnale più ampio che il Team Green sta prendendo di mira prodotti più costosi? La società sembrerebbe certamente interessata a spingere i grandi guadagni premium, se si deve credere all'RTX 4080. disconnesso e sfortunato per i giocatori che non hanno i soldi extra per un aggiornamento della GPU.

Le migliori offerte di schede grafiche di oggi

https://lacomparacion.com/wp-content/uploads/2021/12/1639016884_669_El-acuerdo-de-Google-evita-que-Roku-siga-el-mismo.gif

Condividi questo