Salesforce ha annunciato mercoledì di aver lanciato un programma pilota chiuso per un nuovo servizio chiamato NFT Cloud, che consente agli utenti di creare e gestire NFT per scopi di marketing e coinvolgimento del marchio, anche se il mercato delle criptovalute continua a crescere.

Gli NFT, o token non fungibili, sono meglio interpretati come un metodo per rilevare le impronte digitali di una particolare opera d'arte, codice o qualsiasi altra cosa archiviata digitalmente, utilizzando la stessa tecnologia blockchain fondamentale della criptovaluta per creare una copia unica di questo articolo. L'idea è che, poiché questo articolo è identificabile come una manière unica, è diventato «non fungibile» e può avere un valore particolare in marcia, dalla stessa manière che una famosa opera d'arte a un valore che riproduce non avere.

Salesforce ha notato nel suo annuncio che la piattaforma NFT Cloud non supporta blockchain proof-of-work: la creazione di molte criptovalute si basa sull'uso di enormi quantità di potenza di calcolo, con costi energetici e carbon footprint commisurati, e Salesforce è probabilmente cercando di evitare le critiche che molti hanno rivolto al settore delle criptovalute.

La società afferma che utilizzerà invece la tecnologia blockchain proof-of-stake, che elimina quasi il consumo energetico dell'utilizzo della blockchain, e che NFT Cloud calcolerà automaticamente le emissioni di carbonio per le opzioni di scambio di blockchain, il che consentirà agli utenti di tracciare direttamente la propria impronta di carbonio dalla piattaforma.

Salesforce ha anche annunciato l'intenzione di affrontare un altro errore comune nel mondo delle criptovalute: la sicurezza. Utilizzando modelli di contratto intelligente per garantire transazioni oneste e tecnologie di acquisto di marca per proteggersi dalle frodi, l'azienda spera di prevenire l'ondata di hacking e frode che ha afflitto NFT e criptovalute negli ultimi anni.

Il mercato delle criptovalute ha attirato molto interesse da parte delle aziende ultimamente, ma le aziende che cercano di entrare nella tecnologia devono affrontare una serie di ostacoli.

La maggior parte delle organizzazioni probabilmente non è a conoscenza delle complessità della proprietà delle risorse nel regno digitale, creando nuovi rischi per la sicurezza che le aziende dovranno affrontare. È probabile che le piattaforme di scambio di merci digitali centralizzate soffrano delle stesse vulnerabilità di altri siti di e-commerce e, a causa della natura della blockchain, le transazioni non sono facilmente reversibili in caso di frode. Inoltre, le truffe per accedere a NFT e portafogli crittografici abbondano e alcuni utenti potrebbero non essere consapevoli della necessità di test approfonditi dei prodotti blockchain destinati all'uso aziendale. Nel frattempo, il prezzo di bitcoin, una delle principali criptovalute, è sceso di oltre il 50% negli ultimi sette mesi.

Salesforce non ha annunciato una data per il lancio pubblico del programma pilota o dettagli su un'ulteriore disponibilità.

Copyright © 2022 IDG Communications, Inc.

Condividi questo