Riot Games ascolterà le tue conversazioni vocali Ecco perché

Forse si stanno già comportando al meglio? Lo sviluppatore Riot Games ascolterà presto le conversazioni vocali dei giocatori di Valorant, ha recentemente annunciato la società, e la maggior parte delle persone è d'accordo.

A partire da luglio (si apre in una nuova scheda) (si apre in una nuova scheda)13 (si apre in una nuova scheda), Riot lancerà un "sistema di valutazione vocale" e registrerà la chat vocale all'interno del gioco ogni volta che invierà una segnalazione di disturbo comportamento. dai giocatori Riot afferma che ciò aiuterà ad addestrare il suo modello linguistico per identificare comportamenti dirompenti e afferma che la valutazione vocale non verrà utilizzata nei rapporti. Sanno che possono verificarsi "falsi positivi" [e negativi], ammette Riot.

Sopprime i disturbi

Attualmente, lo sviluppatore è concentrato sul miglioramento della sua tecnologia prima di rilasciare la beta ufficiale entro la fine dell'anno. Il nuovo sistema registrerà solo i giocatori nordamericani e solo quelli che parlano inglese. TechRadar ha chiesto a Riot se la beta ha una data di rilascio esatta e se hanno in programma di implementare il sistema di revisione a livello internazionale, ma non abbiamo ricevuto risposta immediatamente.

Il sistema di valutazione vocale arriva quando Riot Games affronta i comportamenti dirompenti in Valorant. La società ha aggiornato i suoi termini di servizio nell'aprile 2021 (si apre in una nuova scheda) in cui ora si afferma che Riot ha la capacità di "registrare e valutare le comunicazioni vocali quando viene inviata una segnalazione per comportamento dirompente". Quindi se hai accettato i termini di utilizzo, probabilmente sei registrato.

Riot Games ha anche pubblicato un rapporto (si apre in una nuova scheda) all'inizio di febbraio 2022 sui suoi sforzi per combattere la "tossicità per i gatti". Leggendo il rapporto, sembra che Valorant abbia un problema con i giocatori che usano un linguaggio offensivo e molestano gli altri. Lo sviluppatore afferma di tenere traccia attivamente delle segnalazioni inviate dai giocatori e quindi emette sanzioni appropriate per i trasgressori. Questo sistema di classificazione vocale è Riot che compie un altro passo verso l'eliminazione dei bulli, con l'obiettivo di creare una comunità positiva.

Risposta media del giocatore

La risposta dei giocatori è stata davvero sorprendente. Si potrebbe pensare che uno sviluppatore di giochi ammettendo apertamente che registrerà i giocatori, anche se è per combattere le molestie, susciterebbe un contraccolpo più ampio. Ma non è questo il caso.

Nei commenti fatti sui social media e sui forum, alla maggior parte dei giocatori di Valorant non importa se Riot li ascolta o se sono abbastanza contenti dei cambiamenti. Per coloro a cui non dispiace, molti dicono di utilizzare chiamate private da Discord o altre app quando giocano con gli amici, quindi questa notizia non li riguarda. (Riot non può salvare persone su altre piattaforme.)

I giocatori soddisfatti sottolineano che le persone sono troppo a loro agio nel lanciare commenti sprezzanti nella chat vocale. Un commentatore del subreddit Valorant (si apre in una nuova scheda) ha detto che spera che il sistema funzioni perché spesso si occupa del razzismo di altri giocatori e di quanto sia frustrante.

Tuttavia, alcuni giocatori erano scettici sulla decisione di Riot. Sono preoccupati per la tua privacy e sottolineano che lo sviluppatore è di proprietà del conglomerato cinese Tencent. Un commentatore ha accennato (si apre in una nuova scheda) che Tencent avrebbe utilizzato le registrazioni per scopi nefasti, qualcosa che uno sviluppatore di Riot verificato ha tentato di soffocare affermando che nessun dato verrà condiviso e che è per rendere il gioco "un'esperienza più piacevole". » . "

Se sei interessato a Valorant, TechRadar ha recentemente spiegato perché i giocatori trovano il gioco così divertente.

Condividi questo