Recensione di un minuto

La TV Samsung AU9000 ha i suoi difetti. Durante i test, a volte siamo rimasti colpiti dalla sua generale scarsa brillantezza. Il suono può essere un po' confuso a volte e ci sono difficoltà visibili quando si tratta di eseguire l'upscaling di contenuti a bassa risoluzione. Ma la maggior parte delle volte, ti siedi e ti godi l'immagine brillantemente resa di uno schermo molto più sottile di quanto immagini.

Samsung è stata a lungo uno dei principali attori nel mercato dei televisori di consumo. Tuttavia, l'AU9000 sembra ancora un risultato notevole per il suo prezzo, motivo per cui rimane una delle nostre migliori scelte per i migliori televisori che puoi acquistare per meno di $ 1000 più di un anno dopo la sua uscita.

Dal punto di vista del design, è un dispositivo straordinariamente sottile, che funziona con una delle principali interfacce Smart TV, ha specifiche generose, tra cui HDR10+ Advanced HDR e l'interfaccia Tizen Smart TV di Samsung, e offre immagini eccezionali.

Non è perfetto a un prezzo così basso: il suono è la definizione stessa di "noioso" e può agire quando viene chiamato a fare un pesante lavoro di ridimensionamento. Dai un'occhiata alla nostra guida ai migliori televisori Samsung per i nostri migliori consigli. Il Samsung BU8500 è sicuramente un'alternativa da considerare, questo nuovo televisore è anche abbastanza conveniente e offre eccellenti prestazioni dell'immagine 4K e un design sottile. Se non sei sposato con Samsung, leggi la nostra carrellata dei migliori televisori che puoi acquistare in questo momento.

Ma con l'AU9000, Samsung ha creato un televisore che sembra, sia fisicamente che in termini di qualità dell'immagine, molto più costoso di quanto non sia in realtà. Continua a leggere per la nostra recensione completa della TV Samsung AU9000.

Recensione TV Samsung AU9000: prezzo e disponibilità

  • Il modello da 50 pollici ha attualmente un prezzo di € 699
  • Sembra e si sente più costoso di quello che è

Il TV Samsung AU9000 è disponibile nelle dimensioni da 43, 50, 55, 65 e 75 pollici.

Il modello da 50 pollici recensito qui è stato lanciato a € 699 nel Regno Unito. Con la sua gamma di dimensioni dello schermo e il prezzo di fascia media, è una TV che piacerà alla folla.

Inoltre, come diversi modelli di TV Samsung rilasciati anche nel 2021, ha sconti regolari sul sito Web di Samsung e sui siti Web di altri rivenditori. Il che dovrebbe renderlo un'opzione ancora più attraente.

Il suo prezzo lo rende più costoso del Samsung QLED più economico, che puoi controllare nella nostra recensione del Samsung Q60T TV. Ma più economico di altri Samsung QLED, dai un'occhiata alla nostra recensione del Samsung Q70T QLED TV per un aumento di prezzo e prestazioni.

Consideriamo la TV Samsung AU9000 un'opzione di fascia media, sebbene abbia un eccellente rapporto qualità-prezzo, quindi è decisamente nella fascia più bassa. In realtà è lo stesso prezzo del nuovo Samsung BU8500, che raccomandiamo come alternativa più recente per la maggior parte delle persone.

Specifiche TV Samsung AU9000

Tipo TV: LED
Taglie: 43, 50, 55, 65, 75 pollici
Risoluzione: 3840 × 2160
HDMI: 3
Caratteristiche: supporto HDR10+, HLG, oscuramento UHD, Dolby Digital Plus, Bixby

Negli Stati Uniti, dovresti aspettarti di pagare circa € 969. Si basa esclusivamente sui tassi di cambio, ovviamente. A Samsung piace cambiare i numeri di modello per diversi territori e mesi dopo il lancio nel Regno Unito, non vediamo segni di un lancio al di fuori del Regno Unito e dei mercati europei.

Lo stesso calcolo dà un prezzo australiano di A $ 1259. Non è raro che i consumatori australiani trovino i prodotti europei sproporzionatamente costosi, ma allo stesso modo i marchi coreani come Samsung sono in grado di mantenere competitivi i prezzi australiani. Finché Samsung confermerà il numero di modello di questo televisore per il mercato australiano, potremmo aggiornare queste informazioni.

Angolo laterale del TV Samsung AU9000 in un soggiorno.

(Credito immagine: Samsung)

Recensione TV Samsung AU9000: Design

  • Telaio sorprendentemente sottile
  • Estetica anonima in senso buono.
  • I piedini semplici incorporano una facile gestione dei cavi

Ci aspettiamo tutti un certo grado di raffinatezza dai design dei televisori Samsung, anche quando il televisore in questione è un venditore mainstream di medio volume. E, naturalmente, il TV Samsung AU9000 è elegante e sobrio e, se visto di profilo, è straordinariamente sottile.

È la cifra finale nelle misure di 1119 x 645 x 26 mm (altezza x larghezza x profondità) di Samsung che colpisce di più. Anche questa profondità è costante, quindi se decidi di montare la tua TV a parete, sarà quasi a filo. Samsung, senza apparente senso di iperbole, chiama questo linguaggio di design "AirSlim".

Se preferisci posizionarlo su uno scaffale o un tavolo, viene fornito con alcuni piedini push-and-click. Hanno anche un po' di gestione dei cavi sul retro, che è utile fintanto che i cavi non sono troppo costosi o ingombranti.

Dalla parte anteriore, la TV Samsung AU9000 sembra piuttosto pulita. La smussatura è minima intorno alla parte superiore e ai lati, e sebbene la sezione inferiore sia un po' più pesante e non si unisca perfettamente al telaio principale alle due estremità, questo è il tipo di cosa che noti quando installi lo schermo e non ci pensi mai nuovamente. . Le plastiche sono abbastanza belle, anche sul pannello posteriore, e come al solito con Samsung, c'è un senso di qualità costruttiva.

Sul retro dello schermo sono presenti tre ingressi HDMI (uno dei quali è conforme a eARC e tutti e tre coprono gli aspetti ALLM e FreeSync della specifica HDMI 2.1). La connettività fisica aggiuntiva è presente sotto forma di una presa Ethernet, alcuni ingressi USB 2.0, uno slot CI e un palo dell'antenna per il sintonizzatore TV terrestre. C'è anche un'uscita ottica digitale, da utilizzare con soundbar legacy, ecc. La connettività wireless è presente sotto forma di Wi-Fi dual-band e Bluetooth 5.2.

L'AU9000 mostra uno show televisivo con una donna e mostra anche le icone delle app.

(Credito immagine: TechRadar/Steve May)

Recensione TV Samsung AU9000: interfaccia intelligente

  • due telecomandi
  • Compatibile con l'app Samsung Smart Things
  • Impressionante interfaccia per smart TV Tizen

Per un po', l'interfaccia della smart TV Tizen di Samsung è stata ovviamente e indiscutibilmente la migliore sul mercato. In effetti, è una misura di quanto sia buono che sia ancora una delle migliori interfacce attualmente disponibili, nonostante tutti, da LG a Hisense, abbiano aumentato il loro gioco di smart TV in risposta. L'interfaccia Tizen integrata di AU9000 è pulita, logica, completa e facile da usare.

Il contenuto disponibile è ampio, con tutte le fantastiche app (e molte che non lo sono) a bordo. È vero, non c'è Freeview Play, ma è disponibile il servizio di recupero per tutte le emittenti del Regno Unito, insieme a Netflix, Amazon Prime Video, Disney Plus e Apple TV, quindi indipendentemente dal fatto che ti abboni o meno a quei servizi di streaming, non dovrebbero esserci carenze di contenuto. guarda. E grazie a questa interfaccia Tizen, non dovresti avere problemi a trovarla.

I menu di configurazione sono ugualmente logici, raggiungendo un buon equilibrio tra brevità e completezza. Ottenere un'immagine che scorre uniformemente, definisce i bordi con sicurezza ed è abbastanza luminosa e dettagliata non dovrebbe richiedere molto tempo. Raggiungere un bilanciamento del colore che ti convince potrebbe richiedere un po' più di tempo.

Entrambi i telecomandi sono perfettamente utilizzabili. La bacchetta con tutte le funzioni ha un aspetto un po' più banale, è vero, e alcuni pulsanti sembrano un po' troppo compatti. L'alternativa semplificata "funzioni di base" è più piacevole da mantenere e utilizzare e sarà probabilmente l'opzione predefinita per la maggior parte.

Questo a meno che tu non voglia utilizzare almeno l'app di controllo Smart Things di Samsung. È un'interfaccia pulita e funziona in modo stabile, ma è piuttosto curioso. Al di fuori della misura dell'interno gamba, c'è ben poco che non voglia sapere su di te, cosa che alcune persone troveranno sicuramente scoraggiante.

È disponibile anche il controllo vocale. Non sorprende che Siri non sia disponibile, ma Amazon Alexa e Google Assistant lo sono. Per i più ottusi (o dipendenti Samsung), è disponibile anche l'assistenza vocale Bixby.

Il Samsung AU9000 in un soggiorno con una danzatrice.

(Credito immagine: Samsung)

Recensione TV Samsung AU9000: prestazioni dell'immagine

  • Attraenti immagini composite 4K
  • A metà strada per dare un senso ai giocatori
  • Niente Dolby Vision: niente sorprese, ancora deludente

Se vuoi vedere la TV Samsung AU9000 al suo meglio, dovrai alimentarla con contenuti 4K nativi con miglioramento HDR10+, perché, come sempre (e sempre in modo esasperante) con Samsung, non ci sono metadati dinamici Dolby Vision HDR standard sulla scheda tecnica.

Tuttavia, un disco 4K HDR10+ dell'impeccabile remaster di Shining di Kubrick si rivela la cosa giusta da fare e, quando gli viene data la migliore possibilità, questo Samsung si rivela un orologio avvincente e consumato.

Quando scritto, la retroilluminazione edge-lit e la luminosità di picco inferiore a 350 nit non sembrano così promettenti in termini di contrasto o vivacità visiva, ma Samsung batte abbastanza comodamente quella specifica sulla carta.

C'è una discreta profondità nei toni del nero e allo stesso tempo sono ben dettagliati, ma ciò che è ancora più impressionante è la variazione e la gradazione uniforme dei toni del nero. Anche il controllo della retroilluminazione è affidabile e anche le scene più buie con un'illuminazione minima resistono a fioriture o aloni significativi.

Sebbene i toni del bianco escano a malapena dallo schermo, sono puliti e ugualmente dettagliati, quindi sebbene i contrasti non siano i più ampi che abbia mai visto (anche a questo prezzo banale), sono convincenti.

Anche la tavolozza dei colori è naturalistica e varia. I toni della pelle sono avvincenti, con dettagli più che sufficienti per rendere evidenti le complessità di una carnagione. I toni primari distintivi di Kubrick, come i bagni rosso vivo nella Gold Room dell'Overlook Hotel, sono vibranti senza essere opprimenti, mentre le tonalità meno sgargianti dell'area della reception sono attenuate senza essere noiose.

Il TV Samsung AU9000 disegna un bordo piacevole e liscio, controllando lo sfarfallio o le immagini duplicate, anche quando il movimento sullo schermo viene testato correttamente. Uno dei momenti più difficili di tutti dall'inizio del film (una telecamera aerea segue un'auto su una strada di montagna, mentre un sottile testo blu scorre su e giù per lo schermo) è gestito con real . ..

Condividi questo