Sommario

Un minuto di revisione

Il Sony X90J è praticamente tutto ciò che vorremmo da un TV LED-LCD 4K di fascia media. Per i soldi, ci sono pochi televisori che possono eguagliarlo per qualità dell'immagine e funzionalità, rendendolo il primo del suo genere per i modelli di fascia media.

Onestamente, l'abbiamo visto arrivare. L'anno scorso, il Sony X900H / XH90 è stato uno dei migliori televisori dell'anno esattamente per gli stessi motiviE ora Sony lo ha reso ancora migliore con il suo nuovo processore cognitivo XR che offre un incredibile controllo del contrasto e ridimensionamento.

Ci piace il fatto che sia una TV nativa a 120 Hz con 2 porte HDMI 2.1 complete per Xbox Series X e PS5, frequenza di aggiornamento variabile e modalità a bassa latenza automatica, inoltre utilizza un pannello full-array con attenuazione locale per livelli di nero migliori. La configurazione è semplice e la TV utilizza la nuova piattaforma Google TV, che mette i contenuti consigliati in primo piano e al centro.

Ci sono ancora alcuni problemi persistenti con la configurazione di una nuova console sulla TV, come problemi con la TV che appare alla luce del giorno in una stanza luminosa e con un display fuori asse, ma il Sony X90J riesce a offrire prestazioni insolite a un costo ragionevole.

SUPERIORE. 1
TV SONY 65 XR65X90J UHD VIBRATION STV XR F.Array BRAVI
TV SONY 65 XR65X90J UHD VIBRATION STV XR F.Array BRAVI
TV SONY 65 XR65X90J UHD VIBRATION STV XR F.ARRAY BRAVI
1.699,00 EUR

Prezzo e data di lancio

  • Parte della build TV di Sony del 2021
  • I costi partono da $ 1299 / € 1149 / AU $ 1895
  • In competizione con LG C1 OLED e Samsung Q90A QLED

La Sony X90J fa parte della compilation Sony TV 2021 che include i nuovi televisori OLED A90J e A80J, nonché i televisori LED-LCD X95J e X80J 4K. L'X90J, recensito qui, è il piccolo di fascia media e offre molte delle migliori caratteristiche dei televisori di fascia alta meno il sensore di colore dello Z9J o l'X-Contrast Pro dell'OLED A90J. Le buone notizie? È molto più conveniente di uno di questi 2.

In termini di dimensioni dello schermo e costi, questo è quello che stai cercando:

  • Sony XR-50X90J: $ 1299 / € 1199 / € 1499 / AU $ 2,695
  • Sony XR-75X90J: $ 2499 / € 2599 / AU $ 4,299

Poi, Dove si colloca questo Sony X90J rispetto alla concorrenza? Da qualche parte proprio nel mezzo. Ovviamente non è conveniente come la serie QLED TCL 6, che costa solo circa 649 euro per uno schermo da 55 pollici, né è costoso come alcuni televisori 8K che abbiamo visto uscire quest'anno come il nuovo Samsung QN900A. Quindi è proprio nel mezzo così come il Samsung QN90A e l'LG C1 OLED, che offrono una maggiore luminosità massima e migliori livelli di nero, ma solo il Sony X90J viene fornito con il primo contenuto di Google TV.

Il jolly qui è il nuovo Sony X95J. Questo è il passo successivo rispetto all'X90J che offre tecnologia X-Anti-Glare, maggiore luminosità e contrasto migliore. Dovrebbe essere considerevolmente più costoso dell'X90J, quindi raccomandiamo principalmente questo televisore ai nostri amici e familiari rispetto all'X95J, ma gli spettatori che recensiscono potrebbero apprezzare di aspettare fino al momento in cui possono raccogliere i soldi per l'X95J sul loro sito. .

TV LCD Sony X90J

(Credito immagine: Sony)

disegno

  • TV Full LED-LCD con local dimming
  • Non super sottile, ma molto stabile
  • Due porte HDMI 2.1 per 4K @ 120Hz plus richiedono di immergerti nelle impostazioni del menu

Poiché è un TV LCD LED completo con attenuazione locale, il Sony X90J non è così sottile come la linea di TV OLED dell'azienda, ma non è nemmeno poco attraente.

Specifiche Sony X90J

  • Dimensioni dello schermo: 50, 55, 65, 75 pollici.
  • 4K:
  • HDR10:
  • GAL:
  • Dolby Vision / Atmosfere: si si
  • Tecnologia del pannello: Led-LCD
  • TV collegata: Google TV
  • Piegato: Non
  • Dimensioni: 1452 x 950 x 338 mm (65 pollici senza supporto)
  • peso: 22,9 kg (senza supporto)
  • 3D: Non
  • Biglietti: 2x HDMI dos1 (1x eARC), 2x HDMI dos0b, 2x USB, 1xRF, Ethernet
  • uscite: 1x ottico.

La parte anteriore del televisore ha una cornice relativamente sottile, anche se non offre l'immagine edge-to-edge che fanno gli altri televisori 4K e due gambe sottili. I tuoi piedi scivolano facilmente in posizione vicino al bordo esterno del televisore e stabilizzano perfettamente lo schermo.

Capovolgilo su un lato e vedrai che il Sony X90J non è esattamente il display più sottile sul mercato, ma utilizza lo spazio extra al massimo delle sue potenzialità. All'interno della TV c'è un pannello a matrice completa con local dimming, oltre a un solido sistema audio con due tweeter di posizionamento del suono sui lati della TV e woofer a discesa.

Capovolgilo e troverai la tua tipica selezione di porte: qui hai 4 porte HDMI (2 delle quali supportano 4K/120 e una supporta eARC), più Ethernet, un'uscita audio ottica digitale, ausiliaria e un sintonizzatore RF. . Dispone inoltre di 2 porte USB.

Anche se vogliamo che tutte e 4 le porte supportino HDMI 2.1, avere almeno 2 porte ti consentirà di collegare una PS5 e una Xbox Series X contemporaneamente per un doppio gameplay 4K/120Hz, tuttavia la connessione diretta alla porta HDMI 4 non è sufficiente. Dovrai infatti andare nelle impostazioni – Canali e ingressi – Ingressi esterni – Formato segnale HDMI – HDMI 4 – Formato avanzato. C'è una seconda opzione che indica il formato avanzato (Dolby Vision) ma non la seleziona in quanto impedisce alla TV di emettere a 120Hz e al momento non sembra esserci un modo per la TV di accettare il segnale 4K. / 120 Hz e Dolby Vision contemporaneamente.

Infine, in termini di telecomando, il Sony X90J è dotato dell'ultimo telecomando vocale che viene fornito con un microfono integrato e quattro pulsanti di scelta rapida per Netflix, Amazon, YouTube e Disney Plus. Il telecomando è fantastico nella tua mano e, poiché è abbastanza grande, non è facile perderlo.

Google TV

(Credito immagine: Google)

Televisione connessa (Google TV)

  • Uno dei primi televisori Sony con Google TV
  • Presentazione fluida e basata sui contenuti
  • Supporta Chromecast integrato e Assistente Google
  • Uno dei pochi televisori con servizio Bravia Core

A questo punto nella recensione di un TV Sony, tradizionalmente si è parlato di Android TV, ma quest'anno parleremo di Google TV. Questo perché mentre Android TV è stata la piattaforma smart TV di Google per quasi un decennio, Google TV è qui per prendere le redini e siamo contenti di averlo fatto.

Quello che amiamo di Google TV è che è più appariscente, più vivace e più vivace di Android TV.. Prende i consigli sui contenuti da tutti i servizi che già utilizzi (e da alcuni che non usi) e li porta in primo piano nella schermata iniziale, purché accedi al tuo account Google durante la prima configurazione della TV.

L'utilizzo del tuo account Google riempirà anche la schermata principale dell'interfaccia utente di Chromecast con contenuti pertinenti e consigliati. Se hai familiarità con Android TV, tutto questo ti sarà molto familiare, ma per chi non lo sapesse è una vera e propria serie di contenuti compilati da fonti diverse. Ad esempio, nella nostra schermata iniziale abbiamo "Captain America: The First Avenger" (probabilmente perché abbiamo riordinato i film Marvel) e Parks and Recreation, tra le altre commedie e film di fantascienza.

Scorri un po' di più nella riga Contenuto consigliato e troverai righe di contenuti in stile Netflix raggruppate per genere, una riga di video YouTube consigliati e infine spettacoli e film di tendenza. Troverai anche file di film e spettacoli selezionati con cura e classificati in altri modi unici (come i film vincitori di Oscar) che sono divertenti da esplorare mentre cerchi qualcosa da guardare.

Quando selezioni qualcosa da guardare, puoi iniziare a guardarlo subito o aggiungerlo all'elenco di controllo in modo da poterlo trovare in un secondo momento. Google TV utilizza anche un sistema pollice su/pollice giù per migliorare i consigli che fornisce.. Infine, c'è una ricerca integrata quasi decente che può mostrarti più modi per trasmettere in streaming un determinato film o programma, ma non è così robusto come il motore di ricerca integrato di Roku.

In termini di selezione delle app, hai tutti i principali servizi tra cui scegliere (Netflix, Amazon, Hulu, ecc.), nonché un servizio che nessun altro ha chiamato Bravia Core. Il semplice acquisto di un X90J entro il 23 febbraio 2024 dà diritto a 10 crediti cinematografici da utilizzare su una selezione di almeno 300 film. Questi film includono la maggior parte del catalogo Sony Picture Entertainment come Spider-Man: Into the Spider-Verse e Jumanji: The Next Level. Questo è qualcosa che nessun'altra TV ha al momento, e dal momento che è essenzialmente gratuito da provare, vale la pena goderselo finché puoi.

Nel complesso, riteniamo che Google TV sia un'ottima aggiunta a Sony di quest'anno e aiuta l'X90J a competere con piattaforme smart TV altrettanto potenti di Samsung e LG.

Sony X90J

(Credito immagine: Sony)

Qualità dell'immagine

  • Eccezionale qualità dell'immagine e saturazione del colore
  • Ridimensionamento fantastico grazie al processore cognitivo XR
  • Contrasto sorprendentemente buono
  • Ha problemi di abbagliamento e di visualizzazione fuori asse

Non sorprende che qui i colori e i riflessi siano assolutamente sbalorditivi. La TV fa un lavoro straordinario nel prendere i contenuti HD e nell'esporli a 4K, e i contenuti nativi 4K HDR, in particolare quelli registrati in Dolby Vision, sono eccezionalmente belli. Ancora una volta, questo non è sorprendente, dato che ci sentiamo esattamente allo stesso modo riguardo al predecessore dell'X90J, il Sony X900H.

Poi, Cosa è cambiato nel reparto qualità dell'immagine? Bene, la più grande aggiunta quest'anno è il nuovo processore cognitivo XR che aggiunge più profondità ad alcune scene, in particolare i contenuti più vecchi girati in HD, e un migliore controllo del contrasto.

Cominciamo prima con il processore cognitivo XR. Quello che fa diversamente è che puoi dividere una scena in più parti e quindi puoi determinare qual è il punto focale. Se il processore vede un'insegna al neon illuminata, sa che deve aumentare la luminosità e la chiarezza di quell'insegna. Se identifichi una persona, migliora la sua carnagione e tutti i piccoli dettagli come i capelli o le rughe. Succede all'istante, fotogramma per fotogramma, dietro le quinte.

Per quanto riguarda il controllo del contrasto avanzato, dipende dalle prestazioni del processore con il pannello full-array e un sensore di luce integrato. Durante un briefing con TechRadar l'anno scorso, Sony ha affermato che la TV ha una tecnologia chiamata XR.

Condividi questo