Recensione di un minuto

Samsung ha la reputazione di rilasciare nuovi auricolari true wireless in rapida successione e il Samsung Galaxy Buds 2 è arrivato sulla scena nel 2021.

In seguito ai Galaxy Buds originali rilasciati nel 2019, i Buds 2 offrono una serie di miglioramenti, dalla qualità del suono e adattamento alla cancellazione attiva del rumore.

  • Samsung Galaxy Buds 2 su Amazon a € 79.99 (si apre in una nuova scheda)

Sono questi miglioramenti che lo rendono una semplice raccomandazione per i proprietari dei Galaxy Buds originali che desiderano passare a un nuovo set di auricolari true wireless e un concorrente competente degli Apple AirPods. Soprattutto per coloro che hanno un telefono Samsung. Gli AirPod funzionano meglio con gli iPhone, ma i Galaxy Buds 2 di Samsung funzionano meglio con telefoni e tablet con marchio Samsung, anche se vale la pena ricordare che sono compatibili con iOS e Android.

Mentre ci è piaciuto molto il design a doppio driver dei Buds e il palcoscenico ben bilanciato, i Buds 2 hanno alcuni punti deboli. La cancellazione del rumore non è all'avanguardia e la gamma di frequenze inizia davvero solo a circa 80 Hz, il che significa che non sentirai (o sentirai) nessuno di quei bassi martellanti. Non c'è nemmeno un assistente che ascolta sempre al momento del lancio.

Nessuno dei punti precedenti è conclusivo in alcun modo, ma rendono i Samsung Galaxy Buds 2 un po' più deboli nelle prestazioni audio e ANC rispetto ad alcuni degli altri veri auricolari wireless rilasciati nello stesso periodo. Leggi la nostra recensione di Sony WF-1000XM4 e la recensione di Beats Studio Buds per due ottimi esempi. Oppure consulta la nostra guida alle migliori cuffie wireless per ulteriori opzioni.

Vale anche la pena ricordare che dal lancio del Samsung Galaxy Buds 2, la società tecnologica ha rilasciato il suo ultimo paio di veri auricolari wireless, di cui puoi leggere ulteriori informazioni nella nostra recensione del Samsung Galaxy Buds 2 Pro.

Se queste sono le cuffie per te dipenderà dallo smartphone che stai utilizzando, dal livello di cancellazione del rumore di cui hai bisogno e dal tuo stile musicale preferito, ma pensiamo che tutti apprezzeranno il set di funzionalità, le prestazioni e il prezzo, anche se ci sono ancora alcune delle migliori cuffie sul mercato in questo momento.

Continua a leggere per la nostra recensione completa su Samsung Galaxy Buds 2.

Samsung Galaxy Buds nella loro custodia di ricarica

I Galaxy Buds 2 sembrano ciottoli. Sono piccoli, per lo più rotondi e morbidissimi. (Credito immagine: TechRadar)

Samsung Galaxy Buds 2: prezzo e data di uscita

  • Disponibile ora
  • € 149.99 / € 139.99 / AU € 219

I Samsung Galaxy Buds 2 sono stati presentati all'evento online Unpacked 2021 di Samsung e sono disponibili per l'acquisto a $ 149.99 / £ 139.99 / AU $ 219. Dai un'occhiata alla nostra recensione del telefono Galaxy Z Fold 3, che è stato annunciato lo stesso giorno.

Tuttavia, vale la pena ricordare che poiché i Samsung Galaxy Buds 2 hanno qualche anno, potresti trovarli con uno sconto. Ad esempio, nel momento in cui scriviamo, Currys nel Regno Unito ha ridotto il prezzo dei boccioli a € 79 (circa € 96 / € 141,49 AUD).

Costano quanto i Samsung Galaxy Buds originali quando sono stati lanciati nel 2019 (tranne in Australia, dove sono più economici). Maggiori informazioni a riguardo nella nostra recensione sui Samsung Galaxy Buds.

Per un paio di cuffie true wireless allo stesso prezzo, dai un'occhiata alla nostra recensione di Beats Studio Buds. Queste cuffie Beats condividono molte delle stesse caratteristiche. Li amiamo tanto quanto gli Studio Buds e li troviamo persino migliori delle cuffie più popolari di Apple, gli Apple AirPods.

Detto questo, questi non sono gli unici auricolari che Samsung ha realizzato nel corso degli anni e i suoi predecessori, di cui puoi leggere di più nella nostra recensione Samsung Galaxy Buds, Recensione Samsung Galaxy Buds Live e Recensione Galaxy Buds Plus, possono renderlo un po' di confusione. . quando acquisti un nuovo paio di auricolari true wireless, soprattutto perché c'è solo una leggera differenza di prezzo tra loro. Ciò è tanto più sconcertante in quanto è disponibile un nuovo paio di auricolari Galaxy Pro con Samsung Galaxy Buds 2 Pro.

un Samsung Galaxy Bud 2 estratto dalla custodia di ricarica, che si trova nella parte inferiore

I Samsung Galaxy Buds 2 sono disponibili in quattro colori: lavanda, oliva, bianco e grafite. (Credito immagine: TechRadar)

Samsung Galaxy Buds 2: design

  • Disponibile in quattro colori
  • Comandi touch intuitivi
  • Grado di resistenza all'acqua IPX2

Un modo per distinguere i Galaxy Buds 2 dai loro fratelli è nel loro design. Se i Samsung Galaxy Buds Live sono più simili ai fagioli, il confronto più vicino al Samsung Galaxy Buds 2 sono i ciottoli; sono piccoli, per lo più rotondi e morbidissimi. Si inseriscono in una custodia di plastica arrotondata che scivola facilmente anche in una tasca.

Una volta aperta la scatola, vedrai i pulsanti in uno dei quattro colori: lavanda, oliva, bianco e grafite. Tuttavia, va notato che le gemme e l'interno della scatola avranno un colore distintivo, ma l'esterno della scatola no, sarà comunque bianco.

Secondo Samsung, i nuovi Galaxy Buds 2 sono più piccoli del 15% e più leggeri del 20% rispetto ai Samsung Galaxy Buds Plus, rendendoli più facili da indossare per lunghi periodi di tempo. Lo svantaggio di essere un po 'più piccoli è che sono un po' più ingombranti e possono scivolare fuori dalla custodia e dalle orecchie più facilmente.

Fortunatamente, i Buds sono magnetizzati per agganciarsi ai pin di ricarica in metallo nel caso in cui ciò non accada spesso, ma consigliamo vivamente di fare attenzione quando li estrai o li riponi nella custodia, in modo che non cadano accidentalmente . Esci e rimbalza da qualche parte dove non puoi raggiungerli.

samsung galaxy buds 2 accanto a uno smartphone

I Galaxy Buds 2 sono il 15% più piccoli e il 20% più leggeri dei Samsung Galaxy Buds Plus. (Credito immagine: TechRadar)

Uno dei difetti di progettazione dei Galaxy Buds 2 è che sono impermeabili solo IPX2, il che significa che sono buoni solo per gli allenamenti che non comportano molta sudorazione. Non potrai portarli sotto la pioggia o con te in spiaggia.

Specifiche Samsung Galaxy Buds 2

Design acustico: chiuso
Peso: 5g
Driver: Altoparlanti dinamici a due vie
Durata della batteria: 5 ore (cuffie) 15 ore (custodia di ricarica)

Per controllare i Galaxy Buds, puoi utilizzare i loro controlli touch integrati o il tuo smartphone. Sono abbastanza intuitivi (riproduzione/pausa con un tocco, avanti con due tocchi e riavvolgimento con tre tocchi) e un recente aggiornamento del firmware ha ulteriormente migliorato i pulsanti a questo proposito, aggiungendo la possibilità di toccare due volte sul bordo di i padiglioni per alzare o abbassare il volume.

All'interno della confezione troverai due punte in silicone aggiuntive e un cavo di ricarica USB-C per i Buds. Le punte in silicone non sono necessariamente più comode di alcune punte in schiuma che ho provato in passato, ma offrono una tenuta decente che puoi testare con l'app Galaxy Wearable su Android e dovrebbero essere economiche da sostituire se perdi loro. . .

Quindi cos'altro è cambiato rispetto agli originali? Gli ultimi Galaxy Buds 2 hanno un design a doppio driver che utilizza un singolo driver midrange e un tweeter separato per i registri superiori, come il Galaxy Buds Pro. All'interno e all'esterno dei padiglioni ci sono microfoni, tre per l'esattezza, che i Buds utilizzare per eliminare il rumore e migliorare la qualità della chiamata.

Samsung Galaxy Buds 2 nella loro custodia di ricarica accanto a uno smartphone

Un punto debole nel design dei Galaxy Buds 2 è che sono impermeabili solo IPX2. (Credito immagine: TechRadar)

Samsung Galaxy Buds 2: Caratteristiche

  • Cancellazione attiva del rumore
  • Nessun assistente vocale sempre in ascolto
  • Supporto per SBC, AAC e Samsung Scalable Codec

Ovviamente, quando parli dei nuovi Galaxy Buds 2, devi parlare della cancellazione del rumore, qualcosa che mancava ai Galaxy Buds originali.

La cancellazione del rumore viene attivata tenendo premuto il touchpad su entrambi gli auricolari. Puoi personalizzare questa funzione tramite l'app Galaxy Wearable per qualcos'altro, come convocare il tuo assistente virtuale, ma ti consigliamo di mantenere almeno uno dei controlli impostato sulla cancellazione del rumore. Un recente aggiornamento del firmware ha anche aggiunto la possibilità di abilitare ANC anche quando si utilizza un solo auricolare.

Parlando di assistenti, siamo un po' delusi dal fatto che Samsung non abbia integrato un assistente sempre in ascolto nei Galaxy Buds 2, e questo potrebbe significare che sono meno attraenti per le persone che non vogliono doverlo fare. . per chiamare il tuo assistente vocale.

Premi di nuovo il pulsante di eliminazione del rumore e entrerai in modalità ambiente, che canalizza l'audio esterno ai Buds. Potrebbe sembrare l'esatto opposto di quello che vorresti, ma è sorprendentemente utile se vuoi avere una conversazione senza togliere i boccioli o quando senti che viene chiamato il tuo numero di volo. Il suddetto aggiornamento del firmware ha anche aggiunto la possibilità di abilitare la modalità Ambient durante le chiamate, così puoi sentire le cose intorno a te anche quando sei al telefono.

samsung galaxy buds 2 accanto a uno smartphone

Siamo un po' delusi dal fatto che Samsung non abbia incluso un assistente sempre in ascolto nei Galaxy Buds 2. (Credito immagine: TechRadar)

Detto questo, le impostazioni di controllo non sono l'unica cosa che puoi modificare nell'app Galaxy Wearable: vedrai anche le opzioni per modificare l'equalizzatore, oltre alla possibilità di visualizzare la durata della batteria per telefono, custodia e cuffie. Qui troverai anche il test di adattamento degli auricolari e l'opzione Trova i miei auricolari, sebbene quest'ultimo richieda l'accesso con un account Samsung.

L'unica parte deludente è il fatto che molte di queste funzionalità sono disponibili solo nella versione Android dell'app. La versione iOS non è stata ancora aggiornata e ciò significa che la personalizzazione è impossibile fino a quando non si ottiene un aggiornamento.

Per concludere con una nota positiva, in termini di supporto codec, ha i codec SBC e AAC, ma anche il codec aggiornabile proprietario di Samsung se collegato a un dispositivo Samsung. Quest'ultimo consente una qualità audio notevolmente migliorata rispetto al codec SBC di base e rende i Buds una scelta solida per i possessori di telefoni Galaxy.

i samsung galaxy buds 2: uno nella custodia e uno tenuto tra pollice e indice

I Galaxy Buds 2 hanno una meravigliosa curva sonora che amplifica i bassi, i medi e gli alti. (Credito immagine: TechRadar)

Samsung Galaxy Buds 2: qualità del suono

  • audio migliorato
  • ANC potrebbe essere migliore
  • Buona qualità delle chiamate

Devi darlo a Samsung e AKG: ogni generazione di Galaxy Buds si avvicina sempre di più a quel punto sonoro dolce, e i Galaxy Buds 2 non fanno eccezione.

Quello che ci piace di più del loro suono è che hanno un...

Condividi questo