Quando si tratta di app creative, Adobe è l'indiscusso gorilla da 400 libbre nella stanza. A parte una manciata di prodotti di consumo, quasi tutto il suo software Windows e Mac è disponibile tramite Creative Cloud (si apre in una nuova scheda), su abbonamento.

Gli abbonamenti significano che non possiedi il software su cui stai spendendo soldi, devi continuare a pagare ogni mese e, se annulli i pagamenti, non hai più accesso a quelle app.

Tuttavia, ci sono molti vantaggi in questa dieta. La più ovvia è poter sempre accedere all'ultima versione e Adobe non riposa sugli allori: aggiorna le proprie app regolarmente, con patch e revisioni importanti.

    Opzioni di abbonamento ad Adobe Creative Cloud:

  • Piano 12 mesi – €9.99 al mese (costo totale €119.88) (Si apre in una nuova scheda)

Opzioni e prezzi dell'applicazione

Adobe offre il suo portafoglio come prezzo all-inclusive o, se preferisci, puoi scegliere per quali app vuoi pagare e lasciare il resto. Tuttavia, c'è un enorme incentivo finanziario e creativo per optare per l'opzione all-inclusive.

Ci sono anche prezzi diversi a seconda che tu sia un individuo, un insegnante, una squadra o un'azienda.

Gli utenti individuali opteranno per l'opzione Individuale - si apre in una nuova scheda - e potranno ottenere tutte le app e 100 GB di spazio di archiviazione online per € 52,99 (€ 49,94) al mese. Se preferisci pagare solo per le app di cui hai bisogno, tutti i principali software come InDesign, Illustrator, After Effects, Premiere Pro, ecc. ti costerà € 25.49 (€ 19.97) al mese, ciascuno. Se ne paghi tre, potresti anche prenderli tutti.

Studenti e insegnanti (si apre in una nuova scheda) ottengono tutto a soli € 19,99 (€ 16,24) al mese per il primo anno (il prezzo sale a € 31,86 (€ 25,28) successivamente, ma è ancora quasi la metà del prezzo di quello le persone pagano) ).

I team (si apre in una nuova scheda) sono più costosi: € 33,99 (€ 25,28) al mese IVA esclusa per una singola applicazione, oppure € 79,99 (€ 59) per tutti, per licenza. Più persone nella tua squadra, più costoso può essere. Tuttavia, ci sono molti vantaggi nel scegliere l'opzione Teams. Per uno, offre 1 TB di spazio di archiviazione online; abilita l'editing video collaborativo (consulta la nostra recensione di Adobe Premiere Pro per una panoramica di ciò che offre); puoi riassegnare le licenze a tuo piacimento se segui il percorso dell'app singola e hai più membri del team che licenze, poiché non tutti utilizzeranno la stessa app contemporaneamente; puoi controllarlo attraverso un sistema di distribuzione centralizzato; ottieni l'accesso a sconti sulla quantità (se ordini 10 o più licenze), supporto tecnico 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX, sessioni individuali con esperti di design, piani Adobe Stock condivisi e offerte di lavoro illimitate su Adobe Talent.

Se sembra ancora un sacco di soldi, diamo un'occhiata al concorrente di Adobe nel mercato dei video: Avid Media Composer (si apre in una nuova scheda), un potente strumento di editing video. Puoi acquistarlo a titolo definitivo per € 1,499 (€ 1,299) o, come Adobe, abbonarti al servizio per € 23,99 (€ 21) al mese o € 34,99 (€ 31), a seconda che tu accetti di abbonarti per un anno o solo paga ciascuno. mesi nel tempo.

Sì, i piani di Adobe sono più costosi, ma la gamma di strumenti che offrono è una spanna sopra la concorrenza. Inoltre, le app Adobe si integrano perfettamente l'una con l'altra, così puoi spostare facilmente il tuo lavoro da una all'altra. Hai una vasta gamma di tecnologie per ottenere il massimo dal tuo lavoro creativo. Con questo in mente, il prezzo di Adobe è piuttosto difficile da battere.

Squadre in linea

Quando partecipi a un progetto team, invece di salvarlo localmente, viene salvato online. I contenuti multimediali non vengono necessariamente inviati al cloud, dipende dalle tue esigenze e preferenze, ma se stai lavorando a un progetto video, ad esempio, puoi chiedere a una persona di importare, un'altra modificare sottoinsiemi, titoli e un'altra per modificare il filmato .

L'appartenenza a Creative Cloud significa anche l'accesso a foto, filmati, modelli di web design e altre risorse di Adobe Stock. Se stai cercando un video, puoi passare il mouse sopra la sua miniatura per visualizzare in anteprima il filmato nel tempo, senza dover prima scaricare il clip. Questo ti dà una buona idea di cosa utilizzerai.

Se ti piace, puoi scaricarlo gratuitamente e usarlo nel tuo progetto. Sarà filigranato e di qualità inferiore, ma una volta che sei pronto per finire il tuo lavoro, se non hai girato altri filmati di qualità superiore, puoi acquistarlo in licenza e acquistarlo. La clip con filigrana verrà automaticamente sostituita con la versione a piena risoluzione e qualsiasi modifica o effetto applicato nel frattempo verrà completamente preservato.

controllo delle nuvole

Qualsiasi risorsa caricata su Creative Cloud sarà accessibile da qualsiasi computer, tablet o telefono su cui stai lavorando. È possibile disporre di librerie condivise a cui altri utenti possono accedere e a cui possono contribuire, e anche i modelli di grafica animata di Premiere Pro e After Effects possono essere archiviati lì.

Creative Cloud ti offre anche la possibilità di contribuire ad Adobe Stock. Ovviamente, ci sono ostacoli legali che devi superare, come assicurarti di avere il permesso scritto di tutti per la ripresa che invii, ma una volta che il tuo filmato è stato approvato, puoi guadagnare royalty quando qualcun altro utilizza il tuo lavoro. nei loro progetti finali.

Tutte le applicazioni

Puoi vedere a colpo d'occhio tutte le app che sei autorizzato a utilizzare e quali sono installate sul tuo computer (Image credit: Adobe)

Tutto questo è controllato tramite Adobe Creative Cloud. Si tratta di un'applicazione che funziona principalmente in background, permettendoti di vedere a quali software hai accesso e quali prodotti hai scaricato.

Aggiornamenti

Hai il pieno controllo su quando aggiorni le tue app (Credito immagine: Adobe)

Una volta installato, Creative Cloud risiede sul tuo computer nella cartella delle applicazioni. Qui è dove puoi controllare tutto ciò che riguarda il servizio. Puoi vedere quali app hanno aggiornamenti e sicuramente Adobe non li scarica automaticamente, quindi puoi lavorare con la tua versione attuale, almeno fino a quando non hai finito il tuo ultimo progetto e verificato quali sono tutte le nuove funzionalità. sicuro.

La sezione Il tuo lavoro ti consente di controllare quali file sono archiviati in Creative Cloud.

fonti

I font che hai scaricato possono essere visualizzati nell'app Creative Cloud. Per ottenere di più, è necessario un browser Web (Credito immagine: Adobe)

Puoi utilizzare l'app per scoprire altre parti del vasto impero di Adobe, come la sua raccolta di font. L'interfaccia è un po' strana a questo punto perché vedi solo i font che hai già scaricato, e se vuoi trovarne altri, l'app ti rimanda al tuo browser web per trovare quelli che ti servono. Una volta scaricati, vengono visualizzati immediatamente nella sezione dei caratteri di Creative Cloud.

Scoprire

Vuoi essere ispirato dalle creazioni degli altri o apprendere nuove abilità? Quindi la scheda Scopri è per te (Credito immagine: Adobe)

Discover è una sezione dedicata a darti tutorial o mostrare il lavoro di altri in aree che ti interessano, come fotografia, design e layout, video e movimento, illustrazione, interfaccia utente ed esperienza, 3D e realtà aumentata. Seleziona alcuni o tutti per vedere cosa è disponibile.

Ne hai una manciata sullo schermo e facendo nuovamente clic su "visualizza altro" verrai indirizzato al tuo browser web per vedere di più.

Fortunatamente, la casella di ricerca mostra i risultati direttamente nell'app Creative Cloud, ma facendo clic su qualsiasi risultato, promosso o trovato tramite una query di ricerca, lo invierà, sì, al tuo browser per leggerlo o vederlo.

Shop on-line

Sfoglia una vasta libreria di immagini e video che puoi scaricare e utilizzare, a pagamento (credito immagine: Adobe)

Stock è la libreria completa di foto e video di Adobe. Ti vengono dati 10 omaggi per iniziare con una prova gratuita di 30 giorni. Quando fai clic sul pulsante "Start", hai indovinato, il tuo browser web dove è probabile che tu trovi qualsiasi immagine o sequenza che ti viene in mente. Puoi anche accedere a Stock dalle applicazioni di Adobe, quindi puoi modificare un video, ad esempio, trovare Stock e aggiungere qualcosa direttamente al tuo progetto senza mai uscire da Premiere Pro.

verdetto finale

Ottieni ciò per cui paghi con Adobe Creative Cloud, dall'archiviazione cloud alle funzionalità di collaborazione e, naturalmente, tutte le app di cui potresti aver bisogno per generare contenuti. Il peso combinato di tutto questo, oltre al fatto che Adobe aggiorna regolarmente tutte le sue app, significa che potresti vedere un valore immenso in questa opzione di abbonamento e, per concludere l'affare, ti offrono una prova gratuita di 7 giorni, così puoi non ho davvero nulla da perdere controllandolo.

Offerte Adobe Creative Cloud

Adobe (si apre in una nuova scheda) in Adobe (si apre in una nuova scheda)Adobe (si apre in una nuova scheda) in Adobe (si apre in una nuova scheda)

Condividi questo