Due minuti di esame

LG C1 OLED segue la migliore TV di TechRadar del 2020, LG CX OLED. Quindi puoi capire perché le nostre aspettative per l'OLED C1 erano enormi, eppure è riuscito a soddisfarle tutte.

Questo perché LG ha apportato una serie di piccole modifiche al modello lo scorso anno. Ora utilizza il processore LG Alpha a9 Gen 4 per un migliore ridimensionamento e un suono surround virtuale e con quattro porte HDMI 2.1 separate, è pronto per PS5, Xbox Series X, Xbox Series S e tutto ciò che le console di nuova generazione possono offrire. Si. I giocatori apprezzeranno anche il nuovo menu di ottimizzazione del gioco, che ti dà la possibilità di regolare rapidamente luminosità, contrasto e VRR al volo.

  • LG OLED65C1 (HDR da 65 pollici) su Amazon per € 2,498.41.

Come con il modello precedente, troverai supporto sia per Google Assistant che per Alexa di Amazon, che può essere richiamato utilizzando i pulsanti sul telecomando, e un repository quasi completo dei servizi di Google Assistant. Streaming inclusi Netflix, Hulu, Disney Plus, Amazon Prime Video e molti altri.

L'LG C1 non è perfetto in quanto abbiamo avuto problemi con il modo in cui la nuova Alpha a9 Gen.4 si ingrandisce e la riflettività del display in vetro alla luce del giorno, ma i problemi sono rari.

Ci sono, ovviamente, televisori a risoluzione più elevata, come l'LG Z1 OLED, che offre una risoluzione 8K, e la nuova serie LG G1 Gallery che utilizza gli ambiti pannelli evo OLED che forniscono una migliore luminosità. Tuttavia, riteniamo che LG C1 OLED offra la migliore combinazione di prezzo e prestazioni e dovrebbe essere in cima alla lista dei potenziali televisori da acquistare nel 2021 e oltre.

Prezzo e data di uscita

  • Disponibile da marzo 2021
  • Disponibile nelle dimensioni dello schermo da 48 a 83 pollici
  • I prezzi partono da € 1,499 / € 1,699 (circa AU $ 2,000)

L'LG C1 OLED fa parte della gamma di TV LG 2021 che include il nuovo LG A1 OLED, LG G1 OLED e LG Z1 OLED, nonché i nuovi televisori QNED come QNED99, QNED95, QNED90 e QNED85. L'LG C1 è l'OLED più economico della linea che utilizza il nuovo processore Alpha a9 Gen.4 (l'OLED A1 sarà più economico ma utilizza il processore a7), ma non è esattamente quello che consideriamo economico:

Prezzo e data di lancio negli Stati Uniti

  • L'OLED48C1PUB da 48 pollici è disponibile da aprile 2021 per € 1,499
  • L'OLED55C1PUB da 55 pollici è disponibile da marzo 2021 sul sito Web di LG per € 1,799
  • L'OLED65C1PUB da 65 pollici è disponibile da marzo 2021 sul sito Web di LG per € 2,499
  • L'OLED77C1PUB da 77 pollici è disponibile da marzo 2021 sul sito Web di LG per € 3,799
  • OLED83C1PUA da 83 pollici è disponibile a maggio 2021 per € 5,999

Prezzo e data di uscita nel Regno Unito

  • L'OLED55C14LA da 55 pollici è disponibile ad aprile sul sito Web di LG per € 1,699.
  • L'OLED65C14LA da 65 pollici è disponibile ad aprile sul sito Web di LG per € 2,499.
  • L'OLED77C14LA da 77 pollici è disponibile ad aprile sul sito Web di LG per € 4,499.
  • L'OLED83C14LA da 83 pollici costerà 6,999 euro (data da confermare)

Prezzo e data di lancio in Australia

  • Sfortunatamente, non esiste un prezzo fisso o una data di rilascio per l'OLED C1 in Australia.

Se confronti questi prezzi con l'anno scorso, l'LG C1 OLED costa esattamente lo stesso dell'LG CX OLED quando è stato lanciato per la prima volta l'anno scorso, anche se ora puoi trovare quest'ultimo con un po' di sconto ora che l'LG C1 è. raggiungere i negozi. Dal momento che non c'è una differenza significativa tra i due oltre al processore, probabilmente vale la pena acquistare il modello dell'anno scorso con un forte sconto se riesci a trovarne uno.

Ha senso che la TV dell'anno scorso sia ora più economica, ma Come si confronta il prezzo del C1 OLED rispetto ad altri televisori OLED? Rispetto al nuovo Sony A80J OLED, che costa € 2,799 per la versione da 65 pollici, il C1 OLED è leggermente più economico per gli acquirenti statunitensi, ma gli acquirenti britannici pagheranno € 4199 per il Sony A80J da 65 pollici, da cui € 2,499 OLED C1 . rispetto.

LG C1 OLED

(Credito immagine: LG)

Tuttavia, ci sono alternative più economiche, come il TV OLED Vizio che parte da soli 1199 euro per un modello da 55 pollici o il Panasonic HZ980 che costa solo 1098 euro da Currys. Entrambi i televisori presentano alcuni inconvenienti (a cominciare dalla mancanza di porte HDMI 2.1), ma sono più economici e offrono livelli di nero profondo simili.

 

disegno

  • Il supporto unibody è pesante e sicuro.
  • Rasoio vicino alla parte superiore
  • Superficie in vetro riflettente
  • Fantastico telecomando magico

Può sembrare sciocco parlare dell'aspetto esteriore di un televisore (dopotutto, è l'immagine che conta di più) ma non si può ignorare quanto sia attraente l'LG C1 OLED in termini di design. La parte anteriore della TV è puro minimalismo: c'è un lungo supporto argentato che tiene la TV in posizione verticale e solo un millimetro o due tra l'immagine e il bordo dello schermo.

Se dovessi montarlo, praticamente tutto ciò che vedresti è il display, ma metterlo sul suo supporto (piuttosto pesante) sembra comunque fantastico. Questo peso extra impedisce al televisore di oscillare e conferisce al C1 un baricentro basso.

LG C1 OLED

(Credito immagine: LG)

Capovolgere la TV su un lato e vedrai il display OLED ultrasottile; è più sottile del tuo cellulare e sembra anche molto più carino. Verso la parte inferiore della TV, vicino al punto in cui si avvita il supporto, la TV è leggermente più spessa per ospitare componenti e altoparlanti, ma anche questa sezione non è più alta della maggior parte dei TV LED.

 

In effetti, l'unico vero problema con il design del C1 è che il display in vetro frontale è abbastanza riflettente. Posizionalo in una stanza moderatamente illuminata con flussi di luce in entrata ed è facile catturare il bagliore. Ovviamente, quel bagliore scompare quando hai contenuti luminosi e colorati sullo schermo, ma qualsiasi scena notturna o spaziale avrà un bagliore se non puoi chiudere le persiane.

A parte questo punto dolente, tuttavia, il resto del design ha tutte le sue note. In termini di porte, il C1 ha quattro porte HDMI 2.1 complete che supportano 4K a 144Hz, oltre a tre porte USB, un sintonizzatore RF, Wi-Fi, Bluetooth e uscita audio digitale ottica. Infine, una delle porte HDMI è conforme a eARC/ARC, il che è ottimo per le persone con un AVR o una soundbar che non amano utilizzare più di un telecomando.

LG C1 OLED

(Credito immagine: LG)

Parlando di telecomandi, l'LG C1 OLED viene fornito con il meraviglioso LG Magic Remote che è abilitato per Bluetooth e ha un microfono integrato per la ricerca vocale. Il telecomando si sente benissimo in mano e funziona con due batterie AA. Quello che ci piace di più è che l'interfaccia utente può essere controllata utilizzando i controlli di movimento in stile Wii o il pad direzionale, oppure puoi utilizzare i quattro pulsanti di avvio rapido in basso per accedere alle applicazioni più popolari.

Smart TV

  • Supporto per quasi tutti i principali servizi di streaming
  • Interfaccia utente veloce e reattiva con AirPlay e Casting
  • Amazon Alexa e Assistente Google integrati

Se hai utilizzato una TV LG nell'ultimo decennio, sai cosa aspettarti dall'OLED C1: sì, è WebOS. Ciò che rende WebOS un punto fermo dei televisori LG è la sua flessibilità nell'aggiungere nuovi canali non appena emergono e il supporto per più partner. In poche parole, poiché non è fedele a Google, Amazon o Apple, WebOS supporta tutto quanto sopra contemporaneamente con un'interfaccia utente dinamica e un robusto sistema di personalizzazione.

L'unico grande cambiamento di quest'anno è concentrarsi maggiormente sull'attuale schermata iniziale di ThinQ AI, che vedrai ogni volta che premi il pulsante Home. Qui troverai le tue applicazioni utilizzate più di frequente, così come qualsiasi dispositivo che hai connesso a ThinQ AI.

Parlando di app, sono presenti e considerate quasi tutte le principali app, tra cui Netflix, Amazon Prime, Hulu, Vudu, Sling TV, Disney Plus, Paramount Plus e Apple TV. Per lo streaming musicale, le tue opzioni sono un po' più limitate, ma puoi comunque scegliere tra Spotify, Plex, Pandora, Amazon Music e altro.

Sebbene WebOS non abbia aggiunto molte nuove funzionalità quest'anno, a parte la nuova schermata iniziale con più linee, ci sono ancora alcune fantastiche aggiunte dello scorso anno che meritano attenzione. Il principale è l'integrazione sportiva, dove se dici a C1 quali sono le tue squadre sportive preferite, WebOS ti fornirà aggiornamenti sui punteggi e ti ricorderà quando le tue squadre stanno giocando.

Più utile, tuttavia, è la compatibilità con Amazon Alexa e l'Assistente Google integrato direttamente nella TV, accessibile premendo i pulsanti corrispondenti sul telecomando, nonché la compatibilità con AirPlay e lo streaming da TV, telefono o tablet. Abbiamo avuto qualche problema a far funzionare correttamente AirPlay durante i nostri test, ma lo streaming ha funzionato perfettamente.

Qualità dell'immagine

  • Non usa il nuovo pannello LG OLED evo (ma sembra ancora buono)
  • Il movimento verso l'alto è sorprendente, con una piccola eccezione
  • Supporta HDR10, HLG e Dolby Vision, ma non HDR10 +

La gamma di TV OLED 2021 di LG si divide in due categorie quest'anno: TV OLED con i nuovi pannelli OLED evo di LG e quelli che non lo fanno. Per chi se lo chiedesse, l'LG C1 non ce l'ha, eppure anche senza il nuovo pannello, è ancora uno dei migliori televisori OLED che abbiamo visto.

Ciò che aggiunge il pannello evo OLED è una luminosità aggiuntiva grazie a un nuovo elemento di illuminazione nei pixel autoemettitori. Manca nell'LG C1 OLED, ma abbiamo scoperto che in realtà non mancava di luminosità. Nel nostro soggiorno moderatamente luminoso (cioè un po' di luce ambientale), l'immagine sembrava bellissima. Certo, il bagliore riflettente ha divorato i livelli di nero come l'inchiostro, ma abbiamo trovato che la luminosità del display compensa bene la luce ambientale.

Il motivo per cui il C1 può farlo è perché il sensore di luce integrato della TV misura i livelli di luce ambientale e calibra l'immagine di conseguenza. Se la TV vede che c'è più luce nella stanza, aggiunge ulteriore luminosità allo schermo. Quella luminosità di picco non è ancora così alta come, ad esempio, la luminosità di picco del nuovo Samsung QN900A QLED, ma è vicina al segno di 1,000 nit che i TV LED-LCD rivali cercano.

Parlando di luminosità e contrasto, l'OLED C1 supporta la maggior parte dei principali gusti di HDR, inclusi HDR10, Dolby Vision e HLG, con la piccola eccezione di HDR10 +. Quest'ultimo significa che non vedrai spettacoli Amazon Prime all'altezza del loro potenziale, ma servizi come Netflix, Vudu e Disney avranno tutti i contenuti Dolby Vision abilitati.

 

Condividi questo