Speedify è insolito in quanto funziona in modo molto diverso dagli altri servizi VPN quando si tratta del piano VPN gratuito dell'azienda.

La registrazione ti dà accesso alla funzione di collegamento dei canali unica di Speedify. Se il tuo dispositivo dispone di più connessioni Internet, puoi combinarle e utilizzarle contemporaneamente per ottimizzare prestazioni e affidabilità.

Speedify afferma inoltre di ottimizzare automaticamente la tua connessione per Zoom, Microsoft Teams, Skype, Facebook Live e tutte le altre principali app e servizi di streaming.

    Opzioni di abbonamento a Windscribe:

  • Piano 1 mese – 9€ al mese (costo totale 9€) (Si apre in una nuova scheda)

Anche se suona bene per gli utenti a pagamento, il piano gratuito ti offre solo 2 GB di dati al mese (più 200 MB al giorno sulla tua rete cellulare). Non otterrai molto streaming a meno che non abbassi la qualità, il che vanifica lo scopo di ottimizzare il tuo video in primo luogo.

Inoltre, non pensare che sarai in grado di utilizzare Speedify per accedere a Netflix statunitense o ad altre piattaforme di streaming. Il sito di supporto (si apre in una nuova scheda) afferma chiaramente: "Speedify non sblocca i contenuti con restrizioni geografiche". Per impostazione predefinita, le tue app instradano Netflix anche al di fuori della VPN, quindi sembrerà che provengano dalla tua posizione reale (anche se puoi disattivarla, se lo desideri).

Tutto ciò fa sembrare l'app gratuita di Speedify più una semplice demo per la versione a pagamento che una VPN generica che vorrai utilizzare per molteplici scopi. Ma ha degli aspetti positivi.

2 GB di dati al mese non sono molti, ad esempio, ma non richiedono la creazione di un account. In teoria, puoi configurare il servizio sul tuo laptop, telefono, tablet e qualsiasi altra cosa tu voglia, con ogni dispositivo con la propria allocazione di 2 GB.

Speedify tampoco ti limita a una o due posizioni. Gli utenti gratuiti possono scegliere tra 34 paesi, comprese località in Nord America, Europa e molti altri che non abbiamo visto con altre VPN gratuite: India, Giappone, Corea del Sud, Emirati Arabi Uniti e molti altri.

interruttore di spegnimento rapido

Speedify disabilita il kill switch per gli utenti gratuiti (Credito immagine: Speedify)

Privacy e registrazione

Il piano gratuito di Speedify non è compatibile con il kill switch dell'azienda, il che significa che il tuo traffico potrebbe essere esposto se la tua connessione VPN si interrompe. Il prodotto gratuito Hotspot Shield presenta lo stesso problema, ma per il resto è un enorme problema di privacy che non vediamo con la maggior parte delle migliori VPN gratuite.

C'è un altro potenziale problema qui. Abbiamo notato che l'app di Windows non mostrava necessariamente una notifica quando la VPN non funzionava. Se non guardi l'interfaccia dell'app Speedify, potresti pensare di essere protetto, quando in realtà la VPN è inattiva da un po' di tempo.

Il motore principale di Speedify non utilizza protocolli VPN open source ben conosciuti come WireGuard o OpenVPN, optando invece per utilizzare la propria tecnologia personalizzata. Come si abbina? Non lo sappiamo perché nessuno al di fuori di Speedify ha esaminato il codice e l'azienda non ne ha verificato la sicurezza sottoponendosi a un audit indipendente.

Tuttavia, il sito Web offre incoraggianti informazioni sulla sicurezza. Il servizio crittografa i tuoi dati tramite AES, ad esempio, lo stesso algoritmo di livello industriale utilizzato da altri servizi leader. L'informativa sulla privacy (si apre in una nuova scheda) afferma che non c'è registrazione e che: "Speedify NON tiene traccia dei siti Web che visiti, dei dati che scambi o di qualsiasi cosa sulle tue query DNS". Funziona per noi.

Velocizza l'applicazione Windows

Le app desktop sembrano troppo complesse e intimidatorie per i principianti (Credito immagine: Speedify)

App Windows e Mac

Innanzitutto, le applicazioni Windows e Mac di Speedify sembrano un po' complicate. C'è un pulsante Connetti nella parte superiore, ma nessuna posizione predefinita evidente o un elenco di posizioni, e la maggior parte delle volte l'app mostra un sacco di informazioni sullo stato di cui non hai assolutamente bisogno.

C'è la tua interfaccia di rete, per esempio. Un pannello delle statistiche che ti mostra il traffico utilizzato, le migliori velocità di download e upload per giorno, settimana o mese. Un collegamento "aiuto" per un'attività di configurazione tecnica e una sezione "Notizie ed eventi" senza nulla sul servizio. Questi hanno tutti un certo valore, ma non hanno bisogno di ingombrare la finestra principale dell'app e potrebbero essere facilmente nascosti in un'altra scheda o pannello.

Un pulsante del menu ti porta a una finestra delle impostazioni. È anche garantito per intimidire i neofiti, almeno all'inizio, con opzioni tecniche come la compressione dell'intestazione, Jumbo MTU e "DoH Disable Request". Questa è una buona notizia per gli addetti ai lavori, poiché nessun altro fornitore si avvicina a questo livello di messa a punto tecnica, ma è fonte di confusione per tutti.

Come accennato in precedenza, le impostazioni importanti sono disabilitate. Ad esempio, il kill switch è uno strumento cruciale che protegge il tuo traffico se la VPN si interrompe, ma non è disponibile nell'app gratuita.

Abbiamo trovato un elenco di posizioni nell'area Impostazioni, ma anche quello non ha funzionato come previsto. Ad esempio, quando abbiamo toccato a New York, ci aspettavamo che l'app impostasse la nostra posizione predefinita per un uso successivo. Ma invece, si è connesso immediatamente. Lo tocchiamo ancora, sperando di chiudere il collegamento; qualunque. Invece, abbiamo dovuto chiudere l'elenco Posizioni, quindi la finestra Impostazioni e infine fare clic su Disconnetti dalla schermata principale.

Se desideri solo una VPN che ti colleghi alla posizione più vicina, potresti non preoccuparti troppo di tutto questo. Ignora semplicemente il disordine sullo schermo dell'app, tocca Connetti e disconnetti secondo necessità e sei a posto.

Ma se l'usabilità è più una priorità e non hai bisogno delle impostazioni e delle configurazioni di rete di basso livello di Speedify, questa non è l'app o il provider che fa per te.

Accelera l'app Android

Sfortunatamente, le app mobili hanno le stesse dimensioni e complessità dei client desktop (Credito immagine: Speedify)

App per Android e iOS

Le app mobili di Speedify soffrono di molti degli stessi problemi dei loro cugini desktop: un'interfaccia disordinata, un linguaggio eccessivamente tecnico e persino attività semplici non sempre funzionano come previsto.

C'è un miglioramento interessante. Mentre su Windows dovevamo passare regolarmente dalla schermata iniziale alla schermata delle impostazioni per cambiare posizione, le app mobili possono visualizzare entrambe le aree affiancate in modalità verticale. È una modifica semplice, ma che offre numerosi vantaggi, come la possibilità di connettersi e disconnettersi da qualsiasi server senza cambiare schermata.

Queste non sono ancora app ideali per l'utente inesperto, ma gli esperti potrebbero avere un punto di vista diverso. L'app per Android e iOS presenta alcune modifiche tecniche insolite che non vedrai con la maggior parte dei concorrenti e, se hai bisogno di quel tipo di controllo di basso livello (o usi la tecnologia di collegamento dei canali di Speedify), potrebbe valere la pena provare.

Test delle prestazioni Speedtest.net

Speedify non è stato all'altezza del suo nome nei nostri test delle prestazioni (Credito immagine: Speedtest.net)

Performance

La velocità è importante, anche per una VPN gratuita, quindi eravamo interessati a vedere come se la cavava Speedify al riguardo.

Abbiamo eseguito l'app da un data center del Regno Unito con una connessione a 1 Gbps, che ha dato al servizio un margine sufficiente per mostrare tutte le sue capacità, ma i risultati sono stati relativamente deludenti con una media di 93 Mbps. È ben oltre i 25 Mbps. Hide.me recenti e è più che sufficiente per la navigazione e la maggior parte delle altre attività, ma è anche molto indietro rispetto alla migliore concorrenza. Atlas VPN, PrivadoVPN, Proton VPN e TunnelBear hanno raggiunto 300 Mbps e oltre nei test precedenti.

(Nota che in questa recensione non abbiamo testato la funzione di collegamento dei canali di Speedify, poiché richiederebbe molto più del limite di 2 GB del piano gratuito. Se ritieni che il collegamento dei canali possa essere d'aiuto, scarica la versione di prova completa e guarda come funziona.)

Speedify è molto chiaro che non supporta lo sblocco dei siti di streaming. Abbiamo comunque eseguito alcuni test e, sebbene il servizio non potesse darci accesso a Netflix statunitense, Amazon Prime Video, Disney Plus o BBC iPlayer, ha funzionato con Netflix nel Regno Unito, suggerendo che potrebbe anche sbloccare altre app e altre librerie.

verdetto finale

Le velocità deludenti di Speedify Free VPN e la mancanza di un kill switch lo rendono difficile da consigliare, ma la tecnologia di rete intelligente della VPN e il lungo elenco di 34 paesi significano che potrebbe funzionare per alcuni.

Ottieni il miglior prezzo sui migliori provider VPN di oggi

Condividi questo