Redfall non sembra seccare i giocatori solisti. Lo sparatutto cooperativo dovrebbe essere accomodante per i lupi solitari come lo è per gruppi fino a quattro giocatori, conferma lo sviluppatore Arkane.

Arkane ha discusso di più su Redfall in un post sul blog sul sito ufficiale di Bethesda (si apre in una nuova scheda). In uscita su PC, Xbox Series X|S e Xbox Game Pass nel 2023, il gioco porrà "enorme enfasi" sull'esperienza per giocatore singolo.

Redfall "può essere giocato da solo con qualsiasi eroe", dice il post sul blog. “Il ritmo diventa più esplorativo; puoi usare la ricognizione e la furtività per raccogliere informazioni sugli incontri ed evitare i nemici o intrappolarli.

Il post rileva che anche i compagni di squadra dell'IA non si uniranno ai giocatori solisti. Si spera che questo possa rendere Redfall un gioco più coinvolgente se giocato da solo, dando ai giocatori la possibilità di rallentare e setacciare davvero l'ambiente alla ricerca di segreti e approfondimenti.

Arkane ha risolto un problema con uno sparatutto cooperativo?

Giochi cooperativi simili come Back 4 Blood offrono il gioco per giocatore singolo come opzione, ma generalmente enfatizzano il multiplayer come modalità di gioco preferita. Inoltre, gli sparatutto cooperativi tendono a presentare sostituti dell'IA quando il roster non è popolato da giocatori reali.

Arkane sembra adottare l'approccio opposto rimanendo fedele ai suoi punti di forza come sviluppatore. Giochi come Prey e Deathloop mostrano l'abilità dello sviluppatore per esperienze mirate per giocatore singolo. Quindi è comprensibile che Arkane voglia mantenere questo DNA incorporato in Redfall.

Avere il gioco cooperativo al centro di un gioco non è una brutta cosa. Ma questo approccio rende molto più difficile fermarsi e annusare le rose. In confronto, il design open world di Redfall sembra perfettamente adatto per un'avventura per giocatore singolo. Pertanto, siamo lieti di vedere che Arkane mira a rendere l'esperienza per giocatore singolo avvincente quanto la componente multiplayer.

Anche i giochi cooperativi e multiplayer vivono e muoiono per la loro comunità. Se Redfall non avesse un potente componente per giocatore singolo per eseguirne il backup, potrebbe anche essere dimenticato dopo il lancio mentre i giocatori passano a giochi diversi. Arkane sembra aggirare questo problema semplicemente non gettando acqua fredda sui giocatori solisti.

Siamo rimasti molto colpiti dal gameplay di Redfall mostrato durante la presentazione di Xbox e Bethesda. Ciò che è stato rivelato è stato molto più avvincente del trailer CGI che ha chiuso lo spettacolo dell'anno scorso. Di conseguenza, ci sentiamo più ottimisti riguardo al gioco ora rispetto a un anno fa.

Condividi questo