Record mondiale di frequenza di memoria DDR5 rotto ma non

Il record di frequenza della memoria è stato appena battuto con una scheda madre Asus ROG Maximus Z690 Apex, un processore Intel Core i9-12900K e una marca e un tipo di RAM DDR5 non specificati.

La persona dietro il risultato è un poco noto overclocker con sede a Hong Kong chiamato "Lupin_No_Musume", che è riuscito a raggiungere velocità di 10.552 MT/s (5.275,9 MHz) secondo i risultati pubblicati su HWbot.

Puoi vivere il momento in tutto il suo splendore cliccando sul video qui sotto; ha persino collegato un oscilloscopio per verificare che le velocità che afferma siano accurate.

Come ha fatto?

L'overclocker vincente ha utilizzato quattro dei core Intel i9 di dodicesima generazione, ciascuno funzionante a 12 MHz, insieme al raffreddamento ad azoto liquido per evitare che tutto si surriscaldi.

Questa non è la prima volta che "Lupin_No_Musume" ha fatto una corsa al gold memory clock, ha fatto un tentativo molto ravvicinato nell'aprile 2022, ma è stato spinto sul punto dall'overclocker sostenuto da MSI Kovan Yang.

Ma non è solo Asus a offrire agli overclocker le frequenze di memoria più alte possibili, le posizioni 2 e 3 nella classifica HWbot utilizzavano rispettivamente le schede madri MSI MEG Z690 Unify-X (MS-7D28) e Gigabyte Aorus Z690 Tachyon.

Se vuoi cimentarti nel gioco di overclocking, sarai felice di sapere che il prezzo della RAM DDR5 sta diminuendo rapidamente.

Ma l'overclocking non riguarda solo giochi ad alte prestazioni e divertimento, tuttavia, ci sono anche molti rischi.

Intel ha avvertito gli utenti dei processori Alder Lake di non tentare di overcloccarli per paura di danneggiare il chip, se utilizzano una variante non K (bloccata).

  • Vuoi ottenere la massima memoria a breve termine possibile per la tua macchina? Dai un'occhiata alla nostra guida alla migliore RAM
Condividi questo