Cos'è l'LG OLED evo? La nuova tecnologia dei pannelli sta provocando una tempesta nel mercato dei televisori OLED di oggi, migliorare i metodi di produzione per aumentare la luminosità possibile in uno schermo OLED.

I televisori OLED sono, in generale, schermi di fascia alta, sebbene la sua capacità di luminosità sia relativamente bassa rispetto ai televisori LCD e QLED di fascia alta, è ancora un punto dolente per molti., in particolare quelli che tendono a guardare in ambienti più ampi durante il giorno. Mentre una TV OLED può essere l'ideale per una sala home theater dedicata, la realtà di alcune case significa che uno schermo LCD luminoso può spesso essere più conveniente.

Tutto sta per cambiare con l'arrivo di OLED evo, ecco come LG descrive il pannello singolo utilizzato nella sua serie di punta LG G1 Gallery.

Ma come funziona OLED evo e che differenza fa davvero?

Le migliori offerte LG OLED evo del momento

Cos'è l'OLED evo?

OLED evo è il modo in cui LG Electronics si riferisce alla tecnologia del pannello OLED con luminosità migliorata utilizzata nel suo fiore all'occhiello del 2021, l'LG G1.

LG ce lo dice direttamente LG OLED evo è una combinazione di un nuovo pannello e un'elaborazione migliorata, disponibile esclusivamente sulla serie G1. La tecnologia OLED evo è il prossimo passo nell'evoluzione di LG OLED, che offre una maggiore luminosità per una maggiore luminosità e immagini straordinarie con incredibile nitidezza, dettaglio e realismo.

Il pannello stesso migliora i classici OLED LG con uno strato aggiuntivo di materiale emissivo più forte che affina le lunghezze d'onda della luce, aumentando così l'efficienza e migliorando la luminosità a parità di quantità di luce in ingresso. Anche i materiali utilizzati per l'illuminazione OLED sono stati modificati per migliorare e aumentare l'intensità della luce. e questo è ciò che risulta immagini più luminose e nitide.

Ci dicono anche che il pannello evo OLED è stato specificamente progettato per "l'elaborazione ottimizzata all'interno del processore Alpha 9 Gen 4", il che significa che non otterrai necessariamente gli stessi risultati con l'a7 (Alpha 7), il più economico utilizzato nel LG B1. . e LG A1.

Processore LG Alpha 7

Il processore Alpha 7 più economico di LG non funzionerà presto con OLED evo (Image credit: LG)

Qual è la luminosità effettiva dell'OLED evo?

OLED evo aumenterebbe del 20% la luminosità massima, un aumento notevole vista la consueta luminosità degli schermi OLED, che è ben lontano dai 1,000 nit utilizzati per dominare i contenuti HDR (high dynamic range).

OLED evo attualmente non ha la capacità di raggiungere i 1000 nits, ma sicuramente si avvicina. Nella nostra recensione dell'LG G1, abbiamo registrato una lettura di luminosità massima di "poco più di 870 nits" invece di "754 nits dalla gamma GX dell'anno scorso".

Notiamo che "la luminosità di picco scende di circa 100 nit quando si passa dall'impostazione predefinita dell'immagine Live (obsoleta) a Standard", il che significa che questi guadagni non sono completamente percepiti nelle modalità di immagine più comuni. L'intervallo di miglioramento della luminosità del G1 rispetto al GX, tuttavia, tende ad essere compreso tra il 10% e il 20% con tutte le preimpostazioni dell'immagine.

La differenza non è sismica, ma l'LG G1 è senza dubbio il migliore amico dell'imaging ad alta gamma dinamica rispetto a qualsiasi LG OLED prima di esso.

Gli altri televisori LG OLED avranno pannelli OLED evo?

LG non sarebbe attratta dai piani per implementare OLED evo nelle sue altre linee TV, come la serie C, la serie B o la serie A., dicendoci che "LG non è in grado di commentare l'ulteriore sviluppo del prodotto per quanto riguarda l'aumento della luminosità nei modelli futuri".

Tuttavia, possiamo prevedere una probabile implementazione di OLED evo basata sull'espansione delle dimensioni dei televisori OLED da 48 pollici rilasciati per la prima volta l'anno scorso.

All'inizio, l'LG CX era l'unico TV OLED sul mercato a offrire una dimensione da 48 pollici, seguito poco dopo da Sony A9S e Philips OLED+ 935. Nel 2021, è un po' più comune, arrivando sia nell'LG C1 che nell'A1 entry-level, con opzioni per un modello di fascia alta e un modello di fascia bassa. conveniente.

Ci aspettiamo che OLED evo torni sul modello Gallery Series l'anno prossimo, probabilmente chiamato "G2", anche se potrebbe ancora arrivare nella serie C, o anche nella TV OLED 8K (serie Z) per gli acquirenti.

LG Gallery G1 OLED soggiorno a parete con poltrona e divano

Attualmente, l'LG G1 OLED è l'unico modello OLED evo (Image credit: LG)

Altre marche di TV utilizzano OLED evo?

Finora, otterrai solo OLED evo con LG Electronics, il che ha senso data la sua stretta relazione con il fornitore di pannelli OLED LG Display.. Ci aspettiamo che questo cambi abbastanza rapidamente, se non altro per assicurarci che LG Display possa iniziare a produrre OLED evo su scala più ampia (e più redditizia).

Di recente abbiamo riferito che i ricercatori dell'Università del Michigan hanno sviluppato un nuovo elettrodo in grado di "rilasciare" più luce dai pannelli OLED auto-emettitori, aumentando l'efficienza energetica e migliorando la durata dei pannelli OLED. La batteria dei display OLED portatili (smartphone e simpatia).

Il nuovo design sostituisce un modulo generalmente trasparente con uno strato d'argento da 5 nm (su una base di rame) che dirige meglio la luce e garantisce che venga persa meno luce durante la transizione tra i diodi del pannello e la superficie del pannello. Gli autori dello studio affermano di aver visto un aumento del 20% della luminosità, ma prevedono che un aumento del 40% sarebbe possibile anche per i produttori.

È quell'aumento del 40% che aiuterebbe davvero i televisori OLED a competere con la luminosità degli schermi QLED. E anche se la luminosità non è tutto: contrasto, livelli di nero, precisione del colore ed elaborazione giocano tutti un ruolo importante nel determinare la qualità dell'immagine. Allo stesso modo, va notato che i display Mini LED e Micro LED stanno entrando nel mercato.

Le migliori offerte LG OLED evo del momento

 

 

Condividi questo