Questo nuovo ceppo avanzato di malware ti lascia praticamente indifeso

La maggior parte delle piccole e medie imprese non è attrezzata per affrontare il crescente problema degli attacchi informatici, secondo una nuova ricerca di DataSolutions Group.

Il recente rapporto "Cyber ​​Concerns" del rivenditore IT ha rilevato che l'89% dei dirigenti è "sempre più" preoccupato per ransomware e malware. Diversi fattori contribuiscono ai crescenti timori, tra cui la mancanza di personale, strumenti e servizi di qualità e budget.

In effetti, il 43% delle PMI ha affermato di avere difficoltà con le competenze necessarie per affrontare le minacce alla sicurezza e il 10% "ha davvero avuto difficoltà". Circa la stessa percentuale (45%) ha segnalato difficoltà nell'avere personale di qualità e budget IT sufficienti per gestire questi problemi. Un altro 12% ha affermato di essere davvero in difficoltà.

Nessuna pietà per i criminali

Allo stesso tempo, i criminali informatici non mostrano pietà. Più di un terzo ha affermato che gli attacchi subiti negli ultimi sei mesi erano diventati più sofisticati e il 45% ha notato anche un aumento della loro frequenza.

Quando si tratta di soluzioni tecnologiche in grado di aiutare le PMI in questo settore, le aziende non sono perse. Quattro su cinque (80%) preferirebbero avere una soluzione di sicurezza all-in-one (si apre in una nuova scheda) per aiutarli a gestire tutto e fornire un approccio olistico alla visibilità. Allo stesso tempo, stanno prendendo in considerazione Zero Trust Network Access come mezzo di protezione della rete.

Un recente rapporto di Forrester afferma che due terzi (68%) delle aziende prevedono di investire più denaro in iniziative Zero Trust.

"In media, si stima che il costo potenziale di una violazione superi 1 milioni di sterline, motivo per cui disporre delle giuste soluzioni e strategie di sicurezza informatica è così fondamentale per le PMI", ha affermato Michael O'Hara, CEO del gruppo, DataSolutions. "È stato interessante vedere la risposta travolgente all'idea di una soluzione all-in-one per gestire tutto, poiché è una tendenza che stiamo vedendo sempre di più".

“Con l'avvicinarsi del 2023 e il persistere dell'incertezza economica, potrebbe esserci una conversazione tra i dirigenti delle PMI e i responsabili delle decisioni per ridurre i costi complessivi e la sicurezza informatica ne fa parte. Ciò che mostrano questi dati, tuttavia, è che gli investimenti informatici sono più importanti che mai.

Condividi questo