Microsoft dio a conocer la semana pasada a las empresas una vista previa de la próxima versión de licencia perpetua de pago de su suite Office.

La suite di applicazioni, di gran lunga lo standard per la produttività aziendale, è arrivata con un incredibile cambio di nome: Office LTSC Professional Plus 2021. Come ha fatto a febbraio quando ha rivelato informazioni sul successore di Office 2019, Microsoft ha nuovamente affermato che la nuova suite è un'opzione a uso limitato per le aziende.

"La prossima versione perpetua di Office per i clienti aziendali è progettata specificamente per le organizzazioni che eseguono dispositivi regolamentati che non possono accettare aggiornamenti delle funzionalità per anni, dispositivi di controllo dei processi che non sono connessi a Internet negli stabilimenti di produzione e sistemi specializzati che devono rimanere bloccati nel tempo e richiedono un canale di manutenzione a lungo termine”, il team di Microsoft 365 ha scritto in un post del 22 aprile su un blog aziendale.

Microsoft ha venduto la Enterprise Perpetual License con LTSC, per il canale di supporto a lungo termine, per collegare Office con Windows 10 LTSC, che Microsoft ha a lungo rimpianto come un'opzione forse necessaria, ma non desidera offrire.

Essenzialmente, Microsoft sta solo rendendo più chiara la sua preferenza per Office in abbonamento, venduto nei piani di Office 365 e Microsoft 365, su un ecosistema di produttività all-premise, di cui Office LTSC sarà la pietra angolare (e di cui Office 2019 è attualmente in uso).

In Windows, Preview può essere installato solo tramite strumenti aziendali, tra cui Office Deployment Tool (ODT), disponibile per il download da Microsoft, e Microsoft Endpoint Configuration Manager. L'anteprima di Office LTSC Professional Plus 2021 deve essere abilitata, proprio come le edizioni di produzione; Microsoft ha fornito le istruzioni per l'utilizzo di ODT e Configuration Manager, insieme alle chiavi necessarie, in questo documento di supporto.

Mac Preview può essere installato utilizzando il file del pacchetto di installazione standard (in formato PKG), anche se è necessario scaricare un secondo file per attivare l'anteprima.

Le anteprime di Windows e Mac funzioneranno normalmente fino al 17 gennaio 2022. Dopo tale data, le suite entreranno in "modalità con funzionalità ridotte", che consentirà agli utenti di leggere e stampare solo documenti. Non sarà possibile creare nuovi documenti o modificare documenti esistenti con le applicazioni ridotte a icona.

Come con le versioni precedenti di Office, il prossimo pacchetto monouso includerà un sottoinsieme delle funzionalità e delle funzionalità disponibili per gli utenti che eseguono le stesse app con un abbonamento a Office o Microsoft 365. Solo alcuni dei vantaggi aggiunti a quelle app promosse a Office LTSC e/o Office 2021 per Mac, la targa dell'edizione macOS. Microsoft ha evidenziato solo alcune di queste nuove funzionalità, tra cui l'approccio riga per riga in Word e la nuova funzione XLOOKUP in Excel.

Il set di funzionalità di Office LTSC è, beh, scolpito nella pietra quando è stato lanciato. A differenza delle app fornite da un abbonamento a Office o Microsoft 365, Office LTSC (o Office 2021 per Mac) si aggiorna solo con la sicurezza e altre correzioni di bug. "Si noti che dopo il rilascio di Office LTSC, Office LTSC non riceverà più nuove funzionalità", ha avvertito Microsoft.

Microsoft non ha ancora fissato una data per il rilascio di Office LTSC/Office 2021 per Mac; ha solo abbassato l'obiettivo a "fine di quest'anno".

Lo sviluppatore di Redmond, Washington, rilascerà anche una versione permanente di Office acquistabile una tantum per i consumatori e le piccole imprese. La suite, disponibile per Windows e macOS, Si chiamerà Office 2021. Come Office LTCS, questa versione verrà rilasciata entro la fine dell'anno. Tuttavia, non vedrai un'anteprima, ha detto Microsoft.

<p>Copyright © 2021 IDG Communications, Inc.</p>

 

Condividi questo