Metal Gear Solid 6 sarà mai una realtà? Ci auguriamo di sì, anche se sono passati sette anni dall'uscita di Metal Gear Solid 5 e l'editore Konami deve ancora annunciare che una nuova voce nella sua serie stealth è in lavorazione.

Tuttavia, la serie Metal Gear è decisamente in un posto strano. Il suo creatore, Hideo Kojima, non lavora più in Konami, ma l'editore possiede ancora i diritti della serie. Dalla partenza di Kojima nel 2015, Konami non ha fatto molto con la serie Metal Gear. L'unico gioco pubblicato dopo la partenza dell'autore è stato Metal Gear Survive del 2018, uno spin-off di un gioco di sopravvivenza di zombi cooperativo accolto male.

Da allora, Konami non ha condiviso i suoi piani per la serie, ma un rapporto di VGC (si apre in una nuova scheda) afferma che l'editore ha in programma di rilanciare alcuni dei suoi più grandi franchise, incluso Metal Gear. Anche se sembra che alcuni remaster siano in lavorazione, a quanto pare è in lavorazione anche un "progetto più grande". Resta da vedere se questa sarà una new entry nella serie attuale.

Vuoi sapere di più? Continua a leggere per tutto ciò che sappiamo finora su Metal Gear Solid 6, comprese le ultime notizie e le voci.

SPOILER per la prossima serie Metal Gear Solid. Sei stato avvisato.

  • Di cosa si tratta? Il sesto gioco non confermato della serie Metal Gear Solid
  • Quando ci si esce? Per confermare
  • In cosa posso suonare? Per confermare

Data di rilascio e piattaforme di Metal Gear Solid 6

Serpente accanto ai soldati in Metal Gear Solid 5

(Credito immagine: Konami)

Come abbiamo detto in precedenza, Konami non ha annunciato ufficialmente Metal Gear Solid 6, quindi al momento non è stata confermata una nuova entrata nella serie stealth.

Pertanto, se Konami prevede di rilasciare un nuovo gioco Metal Gear Solid in futuro, è difficile prevedere quando potremmo metterci le mani sopra. Principalmente perché, a differenza di altre serie importanti, i giochi Metal Gear non sono mai stati rilasciati secondo un programma rigoroso. Ci sono stati sette anni tra Metal Gear Solid 4 e 5 e quattro tra 3 e 4. Se nelle carte c'è un nuovo gioco di Metal Gear Solid, segnerà l'attesa più lunga tra le voci della serie fino ad oggi (come è attualmente fatto). Sono passati sette anni dall'uscita di Metal Gear Solid 5.)

Tuttavia, parte del motivo del suo lungo tempo di sviluppo era il controllo che Hideo Kojima aveva sulla serie, qualcosa che si diceva fosse dietro la sua partenza da Konami. Ora, Kojima potrebbe essere il motivo per cui abbiamo aspettato così a lungo per una nuova voce nella serie Metal Gear Solid, ma per un motivo molto diverso. È difficile immaginare un gioco Metal Gear Solid senza Kojima al timone, e dalla sua uscita da parte di Konami, lo studio probabilmente ne è ben consapevole. Quindi, senza Kojima, potremmo vedere Konami provare a mettere il proprio marchio sulla prossima puntata dell'attuale serie Metal Gear Solid, oppure lo sviluppatore trova un approccio diverso per mantenere viva la serie, potenzialmente con un riavvio della serie.

Tuttavia, possiamo vedere entrambi gli approcci. Il rapporto di VGC afferma che Konami ha un nuovo progetto Metal Gear in fase di sviluppo iniziale e sta anche pianificando remaster dei giochi Metal Gear Solid originali. Tuttavia, Konami non ha confermato questi piani.

Immaginiamo che se Metal Gear Solid 6, o una new entry nella serie, è in arrivo, arriverà almeno su PS5, Xbox Series X, Xbox Series S e PC.

Ci auguriamo che Konami ci metta presto fuori dalla nostra miseria, il che potrebbe confermare questo rapporto. Con il 35° anniversario di Metal Gear che si terrà il 13 luglio, questo potrebbe essere il momento perfetto per annunciare cosa sta succedendo con la serie. Sembra certamente che una sorta di annuncio verrà fatto in quella data, parlando in generale del 35° anniversario di Metal Gear, un portavoce di Konami ha detto a TRG: "Non c'è niente che possiamo dire al momento".

Potrebbe essere un pio desiderio e, sebbene Konami non stia lavorando su Metal Gear Solid 6, speriamo che le notizie su Metal Gear siano in arrivo.

Notizie e voci di Metal Gear Solid 6

Serpente di Metal Gear Solid 5 con una faccia insanguinata

(Credito immagine: Konami)

Il sito del 35° anniversario era sbagliato, ma potrebbe succedere qualcosa.
Il 1 aprile è apparso online un sito falso (si apre in una nuova scheda), con la schermata iniziale che mostrava un punto esclamativo di Metal Gear con sotto la scritta "35th". Ciò ha portato alcuni a credere che la notizia di un gioco Metal Gear o Metal Gear Solid sia in arrivo come parte del 35° anniversario della serie Metal Gear a luglio.

Tuttavia, Konami ha confermato a TRG che il sito era falso. "Questo sito non è il sito di Konami", ha detto a TRG un portavoce di Konami. "Stiamo attualmente valutando come gestire questo sito".

Ma non nascondetevi troppo, fan di Metal Gear, perché sembra che Konami abbia qualcosa in programma per il 13° anniversario di luglio. Parlando in generale del 35° anniversario di Metal Gear, il portavoce ha detto a TRG: "Non c'è nulla che possiamo dire in questo momento".

Probabilmente impareremo di più su ciò che Konami ha pianificato per l'anniversario nei prossimi mesi. Speriamo sia qualcosa di succoso.

Potrebbe non essere Metal Gear Solid 6
Secondo il suddetto rapporto VGC, fonti editoriali anonime affermano che l'editore Konami sta lavorando a "nuovi episodi e remake per i suoi più grandi franchise, tra cui Metal Gear Solid, Silent Hill e Castlevania".

Secondo il rapporto, Konami ha subito un cambiamento all'inizio di quest'anno e ora si concentra sul far rivivere i suoi più grandi franchise nello spazio di gioco di fascia alta.

Il rapporto VGC afferma che Konami ha un nuovo progetto Metal Gear in fase di sviluppo iniziale e le fonti della pubblicazione affermano che questo progetto "si concentrerà su" Metal Gear Solid 3: Snake Eater. In vista di questo "progetto più grande", il rapporto afferma che l'editore prevede di rilasciare remaster dei giochi Metal Gear Solid originali. Tuttavia, Konami non ha confermato questi piani.

Metal Gear Solid 6: cosa vogliamo vedere

Serpente di Metal Gear Solid 5 con una mano bionica che gli copre parzialmente il viso

Konami potrebbe non aver confermato Metal Gear Solid 6, ma questo è ciò che vorremmo vedere in un nuovo gioco di Metal Gear Solid.

torna alla sandbox
Ground Zeroes e The Phantom Pain hanno visto un netto cambiamento nel formato rispetto a Metal Gear Solid. Come The Legend of Zelda: Breath of the Wild, i giochi hanno preso gli elementi principali della serie Metal Gear e li hanno ricreati in un'ambientazione sandbox.

Un gioco noto per i suoi ambienti chiusi in cui dovevi identificare e navigare tra le pattuglie nemiche, è diventato uno spazio aperto su cui puoi esercitare il tuo controllo. Il cambio di filosofia ha ringiovanito la serie e qualsiasi sequel dovrebbe continuare a farlo, legando meglio insieme la miriade di modifiche introdotte da Metal Gear Solid 5.

Niente più base madre
Introdotto per la prima volta in Peace Walker, il metagame Mother Base ti ha dato qualcosa in cui crescere tra le missioni. Attaccando palloncini Fulton ai soldati nemici, puoi identificare ed eliminare truppe particolarmente capaci dal campo di battaglia, inviarle alla tua base e fare il lavaggio del cervello per farle entrare nel tuo esercito. Più soldati aveva alla base, più poteva espandere le sue operazioni e capacità sul campo. Era un sistema ingegnoso, che dava continuità alle tue missioni e azioni nel mondo aperto.

Era un elemento così centrale di Metal Gear Solid 5 che lascerebbe un enorme vuoto se mancasse in Metal Gear Solid 6. C'è anche molto spazio per espanderlo, aggiungendo nuove funzionalità al nucleo e creando nuove opportunità. per guidare i tuoi soldati nel campo. Chi non vorrebbe chiamare un elicottero carico dei tuoi mercenari per aiutarti in una missione?

ingranaggio di metallo
Konami ha investito molte risorse in Metal Gear Online, era una parte di Metal Gear Solid 5 che ha continuato ad aggiornarsi dopo l'uscita del gioco, anche quando c'erano evidenti lacune nella modalità per giocatore singolo del gioco che potevano essere colmate. *tosse* Episodio 51 *tosse*. Qualsiasi sequel si espanderebbe sicuramente su Metal Gear Online. Dopotutto, che ci piaccia o no, Konami può fare soldi con le microtransazioni.

Serpente di Metal Gear Solid 5 accanto a un soldato

(Credito immagine: Konami)

Storia
Metal Gear Solid 5 si è concluso con la rivelazione che non hai giocato come Big Boss, ma come un uomo a cui è stato fatto il lavaggio del cervello e modificato per pensare e assomigliare a Big Boss. È stata una svolta a sinistra, ma spiega come Snake abbia ucciso due volte Big Boss nei giochi Metal Gear.

Nel primo Metal Gear, Snake uccide il doppelganger (alias "Venom" Snake) e in Metal Gear 2 uccide il vero Big Boss.

Ci sono molti posti in cui Metal Gear Solid 6 potrebbe riprendere la storia, ma un probabile candidato sarebbe subito dopo gli eventi di 5, sia come Big Boss che stabilisce Outer Heaven, il suo stato rinnegato, e sviluppando il Battle Tank Walking Metal Gear, che darebbe ai fan la possibilità di incontrare personaggi del calibro di Gray Fox e Dr. Petrovich, ma da una nuova prospettiva; Oppure, Konami potrebbe cogliere l'occasione per rifare i giochi Metal Gear originali alla gloria di Fox Engine, offrendo ai giocatori un'esplorazione moderna della storia raccontata per la prima volta su MSX2 nel 1987.

Naturalmente Konami potrebbe tornare prima e raccontare la storia di The Boss, il mentore di Big Boss, la madre delle forze speciali americane. In Metal Gear Solid 3, ci vengono forniti suggerimenti sulla sua esibizione durante la seconda guerra mondiale, alla guida dell'unità Cobra nella battaglia di Normandia. Sarebbe una storia pre-meccanica, ma potrebbe essere un grande allontanamento dagli standard della serie se Konami vuole sfuggire all'ombra di Kojima.

Domande senza risposta
Mentre Konami lo contesta, molte persone pensano che Metal Gear Solid 5 non sia finito. La missione finale del gioco, l'episodio 51, è stata letteralmente tagliata dal gioco, quindi c'è poca risoluzione con il clone di Big Boss Eli. Ad un certo punto, ruba un robot dalla tua base e questo scompare e non lo insegui mai. Anche se The Phantom Pain Collector's Edition ha rivelato cosa sarebbe successo nella missione tagliata, sarebbe fantastico poter interpretare la parte finale e vedere Eli il bambino soldato diventare Liquid Snake, la tua nemesi in Metal Gear Solid 1, 2 e 4

La rapida conclusione di Metal Gear Solid 5 ti dà anche poco tempo per elaborare la notizia che hai giocato l'intero gioco nei panni del fantasma di Big Boss, piuttosto che dell'uomo stesso. Gli viene detto che lavoreranno insieme per fondare Military Without Borders, ma ci sono molte domande su come lo faranno in un mondo in cui sono già braccati da più governi e dal Cipher, la forza nemica che guida gli eventi in The Phantom . Il dolore. Sarebbe bello vedere un sequel che arricchisca questi elementi fondamentali.

La partenza di Hideo Kojima da Konami non significa necessariamente la fine di Metal Gear Solid, ma se vuole continuare la sua serie più famosa, c'è molto da fare.

Condividi questo