Il lavoro a distanza vede svilupparsi problemi di sicurezza informatica

Una nuova ricerca di Mendix (si apre in una nuova scheda) ha affermato che il low-code sta per avere il suo giorno dopo la trasformazione di una tecnologia di gestione delle crisi durante la pandemia.

Mentre molti studi cercano di quantificare i linguaggi di programmazione più popolari, Mendix, d'altra parte, ritiene che il codice basso sia ancora un cavallo oscuro.

I loro numeri suggeriscono che più di due terzi (69%) delle aziende hanno aumentato l'uso del low-code al punto che ora è una tecnologia di base e il 10% afferma che è diventato il fondamento delle loro operazioni.

Codice basso in aumento

Altre aziende apprezzano così tanto il codice basso che, dati i paesaggi in rapida evoluzione che si sono svolti nel 2020 e nel 2021, avrebbero cessato l'attività senza adottare il codice basso.

La fiducia nella tecnologia sembra essere cambiata negli ultimi anni, con circa due persone su cinque che ora la utilizzano per creare soluzioni mission-critical come il software aziendale. In futuro, gran parte delle aziende prevede di impegnarsi maggiormente nello sviluppo di software, il che farebbe continuare ad aumentare il codice basso.

Una proiezione di Gartner pone le applicazioni low-code e no-code al 70% entro il 2025, rispetto al 25% nel 2020.

I vantaggi possono essere visti in una vasta gamma di settori, tra cui fintech e insurtech.

I settori pubblici affermano di avere “un'autenticazione potenziata, centralizzata e standardizzata delle credenziali dei cittadini; migliore accesso ai servizi; e una migliore pianificazione e gestione del budget e delle risorse fisiche", mentre molti rivenditori affermano che gran parte del loro successo nell'adattarsi allo shopping digitale in negozio e all'e-commerce risiede nell'adozione del low-code.

Dopo due o tre anni di grande interruzione su scala globale, il CEO di Mendix Tim Srock spiega che “ora è assolutamente essenziale digitalizzare le operazioni e interagire con clienti e dipendenti attraverso diverse modalità e punti di contatto”. Il low-code offre a un'azienda maggiore agilità per consentire un'implementazione più rapida, un'automazione più semplice e la capacità di ridurre significativamente i costi.

Condividi questo