La tanto attesa nuova gamma di TV LCD di Sony ha finalmente raggiunto i rivenditori, con la gamma 2022 che include i primi modelli del colosso tecnologico giapponese dotati della tecnologia Mini-LED.

Come suggerisce il nome, i display Mini-LED utilizzano diodi emettitori di luce più piccoli rispetto a quelli che si trovano nei normali pannelli LED. Ciò significa che molti altri possono essere montati sullo schermo, consentendo un livello completamente nuovo di luminosità e contrasto che non abbiamo mai visto prima su un TV LCD Sony.

A guidare la gamma c'è la serie Master Z9K, l'ammiraglia 8K di Sony per il 2022, che presenta un pannello Mini-LED e la tecnologia XR Backlight Master Drive dell'azienda che, secondo l'azienda, fornisce un contrasto estremamente elevato, impressionanti e neri profondi, con più luminanza di picco e minore fioritura. Lo Z9K include anche il processore cognitivo XR di Sony, la sua tecnologia di elaborazione delle immagini AI rivista che è stata introdotta con i modelli di fascia alta dello scorso anno.

Il mini TV LED Sony Master Series Z9K 8K costa 9,999 € / 8,499 € per il modello da 85 pollici e 6,999 € / 6,799 € per la variante da 75 pollici.

Un gradino più basso nella gamma LED premium di Sony per il 2022 è il Sony X95K Mini-LED TV. Questo set utilizza anche la tecnologia Mini-LED, insieme all'attenuazione Backlight Master Drive e al processore Cognitive XR, ma è un pannello con risoluzione 4K anziché 8K, ed è un po' più economico a € 5499 / € 5499 per il de 85 pollici, mentre il 75 pollici costa € 3799/€ 3,499 e il modello più piccolo da 65 pollici ha un prezzo di € 2,799/€ TBC.

La nuova gamma include anche una gamma di modelli 4K di fascia media privi di schermi Mini-LED e che sostituiscono gli acclamati Sony X90J e X80J dell'anno scorso. Il nuovo X90K è dotato di oscuramento locale completo, mentre le gamme di TV LED X85K e X80K 4K utilizzano zone di oscuramento locale meno avanzate e tutte e tre le linee sono dotate di tecnologia a frequenza di aggiornamento variabile.

Z9K, X95K, X90K e X85K supporteranno anche 4K 120Hz tramite HDMI 2.1; aspettati che sfidino i migliori televisori per i giochi.

Tutti i modelli 2022 di Sony sono dotati del telecomando riprogettato e perfezionato dell'azienda ed eseguono Google TV (con Android 10) offrendo al contempo un'ampia gamma di opzioni di streaming, tra cui la compatibilità con AirPlay 2, Chromecast di Sony e Bravia Core.

(Credito fotografico: Sony)

Analisi: le nuove linee di Sony potrebbero essere mini meraviglie per rivaleggiare con l'OLED

Mentre Samsung e TCL sono diventati rapidamente famosi con i televisori con retroilluminazione a LED mini, Sony ha aspettato il suo momento di introduzione sul mercato con i televisori dotati di questa tecnologia.

I primi rapporti suggeriscono che la società giapponese potrebbe aver fatto bene ad aspettare che la tecnologia maturasse, con le recensioni iniziali che suggeriscono che l'X95K offre neri più profondi per competere con le prestazioni della TV OLED, insieme a una maggiore luminosità.

Anche i TV LED non Mini di Sony per il 2022 sembrano destinati a prendere un colpo: abbiamo assegnato all'X90J 4.5 stelle su 5 quando lo abbiamo recensito l'anno scorso, classificandolo come uno dei migliori TV 4K di fascia media che si possano comprare. . , quindi abbiamo grandi speranze per i convenienti X90K, X85K e X80K recensiti. È probabile che lottino per un posto nella nostra lista dei migliori televisori 4K se offrono il solito rapporto qualità-prezzo di Sony.

Condividi questo