Le vendite di PC sono diminuite negli Stati Uniti durante il primo trimestre del 2022, ma le notizie potrebbero non essere del tutto negative per i produttori.

Gli ultimi dati di Canalys indicano che nel primo trimestre del 19,5 sono stati spediti 2022 milioni di desktop, laptop e workstation, in calo del 14% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente.

Tuttavia, le entrate sono cresciute del 40% poiché i dispositivi di fascia alta dominano sempre più il mercato, in particolare da aziende e imprese che cercano di aggiornare il proprio stack tecnologico. Le vendite di dispositivi di fascia alta, come la linea MacBook con alimentazione M1 di Apple, miravano a rispondere al crescente passaggio al lavoro ibrido, poiché gli utenti sono passati a dispositivi con funzionalità di fascia alta come videoconferenze e durata della batteria tutto il giorno.

Calo delle vendite di PC

Canalys ha scoperto che Dell è stato ancora una volta il produttore con le migliori prestazioni, con vendite in aumento del 7% su base annua, conquistando il primo posto per il terzo trimestre consecutivo.

La società ha spedito 5,14 milioni di unità in totale durante il trimestre per una quota di mercato del 26%, davanti a HP al secondo posto (4,29 milioni di unità per una quota del 22%), Lenovo (3,26 milioni di unità per il 17%) e Apple (2,67 milioni di unità per 14). % Tassa).

Sia HP che Lenovo hanno registrato un calo significativo delle vendite dal 2021, rispettivamente del 40% e del 24%; tuttavia, Apple ha registrato una crescita del 18% poiché gli utenti si sono riversati sui suoi dispositivi M1.

Il calo delle vendite di Chromebook è stato una parte importante del calo generale, con le spedizioni di laptop in calo del 22% poiché la spesa per l'istruzione sui nuovi dispositivi è crollata quando gli studenti sono tornati al normale orario scolastico dopo la scuola.

"Le spedizioni di PC negli Stati Uniti hanno subito un calo per il terzo trimestre consecutivo a causa del cambiamento relativo dei punti di forza dei segmenti di utenti finali", ha affermato Brian Lynch, analista di ricerca di Canalys.

"I segmenti dei consumatori e dell'istruzione hanno visto la domanda rallentare ulteriormente a causa della saturazione del mercato e delle crescenti preoccupazioni per l'inflazione, che ha raggiunto il picco a marzo all'8,5%, il tasso di aumento più alto anno dopo anno dal 1981.

“Il lavoro ibrido si è dimostrato un fattore chiave per le spedizioni aziendali, poiché i dipendenti fanno più che mai affidamento sui loro dispositivi per la produttività. Un motivo in più per richiedere aggiornamenti del dispositivo. La domanda commerciale dovrebbe rimanere forte quest'anno nonostante la pressione macroeconomica che deve affrontare il PC". settore e contribuirà a limitare il previsto calo complessivo delle spedizioni.

Condividi questo