È probabile che l'auricolare AR VR di Apple

Il ronzio sulle imminenti cuffie AR/VR di Apple non andrà via, e ora uno dei principali analisti del settore di Apple ha deciso di affermare che il dispositivo potrebbe essere presentato già a gennaio 2023.

In una nota del settore vista da 9to5Mac (si apre in una nuova scheda), l'affidabile Ming-Chi Kuo ha previsto che il nuovo hardware sarà "probabilmente" annunciato nel gennaio 2023, ma afferma anche che potrebbe non essere offerto in vendita ai consumatori presso il contemporaneamente.

Si era parlato degli auricolari che avrebbero visto la luce nel 2022, anche se le voci più recenti hanno previsto un lancio nel 2023 poiché Apple continua a perfezionare la tecnologia e renderla adatta per un lancio completo.

Il prodotto Apple più complicato della storia

Nella sua nota, Kuo descrive le cuffie AR/VR come "il prodotto più complicato che Apple abbia mai realizzato" e un "punto di svolta per l'industria delle cuffie". È inoltre riconosciuto che Meta potrebbe iniziare a spendere meno per l'hardware della realtà virtuale.

"Sebbene Apple abbia ripetutamente ribadito il suo interesse per l'AR, penso che Apple AR/MR con supporto video senza interruzioni potrebbe anche fornire un'esperienza coinvolgente", afferma Kuo (si apre in una nuova scheda). "Pertanto, il lancio di Apple AR/MR aumenterà ulteriormente la domanda di giochi e intrattenimento multimediali coinvolgenti".

All'inizio di questa settimana, il CEO di Apple Tim Cook ha affermato che "non potrebbe essere più entusiasta delle opportunità" nella realtà aumentata e virtuale e che qualsiasi prodotto futuro dovrebbe "mettere l'umanità al centro" per avere successo.

Analisi: cosa pensiamo di sapere finora

I dirigenti di Apple hanno parlato a lungo delle possibilità offerte dalla realtà aumentata, o AR, che sovrappone la grafica digitale al mondo reale. Si dice che Apple stia attualmente lavorando su un paio di occhiali AR leggeri.

Allo stesso tempo, si ritiene che un dispositivo più completo (e costoso) sia in lavorazione, di cui parla Ming-Chi Kuo qui. Apparentemente combina l'AR con la realtà virtuale, o VR, mondi digitali più o meno completamente chiusi, come abbiamo visto con hardware come Oculus Quest 2.

Questa combinazione di AR e VR, a volte indicata come realtà mista o MR, sembra essere destinata al prossimo lancio di grandi prodotti di Apple. Si dice che utilizzerà gli stessi chip M1 presenti nei laptop e tablet Apple e sarà basato su una nuova piattaforma software chiamata realityOS.

Da quello che abbiamo sentito, si preannuncia un dispositivo premium e avrà un prezzo premium: forse circa € 3,000 (circa £ 2,450 / AU $ 4,320). Potremmo non dover aspettare troppo a lungo per scoprirlo.

Condividi questo