Originariamente annunciato all'inizio di quest'anno, il gigante degli elettrodomestici Dyson ha ufficialmente svelato le specifiche complete per l'imminente Dyson Zone, il primo purificatore portatile dell'azienda e cuffie avanzate con cancellazione del rumore.

Apparentemente il prodotto di cinque anni di ricerca, Dyson Zone combina due offerte di prodotti unici per l'azienda come prima incursione nell'audio e nella tecnologia portatili. E le specifiche sembrano certamente suggerire che l'azienda inizierà con il botto.

Secondo Dyson, le cuffie Zone saranno dotate di cancellazione avanzata del rumore, rafforzata dalla presenza di 11 microfoni integrati, 8 dei quali monitoreranno il rumore esterno a velocità riportate fino a 384,000 volte al secondo. C'è anche la promessa di un suono a spettro completo in grado di riprodurre frequenze da 6Hz a 21kHz e doppi microfoni che consentono una chiara ricezione della voce per le chiamate o la registrazione. L'azienda promette inoltre che ci saranno distorsioni armoniche minime su tutta la gamma di frequenze grazie all'elaborazione del segnale eseguita 48.000 volte al secondo. Inoltre, le lattine offriranno fino a 50 ore di autonomia, a seconda dell'utilizzo.

Mentre quelle specifiche impressionanti da sole sono sufficienti per far risaltare le cuffie Dyson Zone, il vero colpo d'occhio viene dal purificatore d'aria portatile Zone che viene fornito con la corsa.

Nel caso in cui non ricordi la nostra copertura all'inizio dell'anno, il purificatore Zone è un cappuccio rimovibile che dovrebbe rimuovere contaminanti fino a 0.1 micron, portando sul tavolo per la prima volta decenni l'esperienza di Dyson nel flusso d'aria. computer portatile. Con circa (si apre in una nuova scheda) il 99% della popolazione mondiale che vive in città in cui i livelli di inquinamento atmosferico sono superiori a quelli che l'Organizzazione Mondiale della Sanità considera sicuri, le soluzioni di purificazione portatili potrebbero cambiare il mondo, in modo che i consumatori possano trascurare l'aspetto peculiare della Zona. .

La maschera purificatrice d'aria portatile Dyson Zone

(Credito immagine: futuro)

Assomigliando molto a un oggetto uscito direttamente da un film di fantascienza, il prezzo di lancio di Dyson Zone non è ancora noto, ma si prevede che le cuffie saranno disponibili per l'acquisto in varie regioni dall'inizio del 2023, a partire dalla Cina a gennaio. prima della sua uscita negli Stati Uniti, Regno Unito, Hong Kong e Singapore a partire da marzo. La disponibilità per l'Australia non è ancora confermata.

Fondamentalmente, Dyson non ha suggerito che la Zona sarebbe una difesa adeguata contro la potenziale diffusione di Covid-19, anche se resta da vedere se i test futuri delle capacità di purificazione del dispositivo indossabile potrebbero dare frutti in quest'area.

Analisi: il purificatore portatile di Dyson potrebbe essere buono, se non ti dispiace l'aspetto

Non si può negare il valore innovativo di Dyson Zone, con l'aspetto delle cuffie particolarmente distintivo. Nessuno sa quanti potenziali acquirenti avrà, ma è accattivante e un inizio di conversazione, per non dire altro. In effetti, non eravamo nemmeno sicuri che Dyson sarebbe andato avanti con la produzione completa e avrebbe portato la Zona sul mercato, ma ci hanno messo nei nostri panni.

Quando ci siamo imbattuti per la prima volta in Dyson Zone a un evento nel Regno Unito, sembrava che il dispositivo indossabile fosse pubblicizzato più come un purificatore portatile che come cuffie. Sembra che anche l'azienda sia interessata ad assicurarsi che suoni bene, però: non abbiamo ancora testato la sua abilità audio, ma la nostra curiosità è stata sicuramente stuzzicata.

E mentre i purificatori d'aria portatili in sé non sono nuovi, la combinazione di audio e purificatore è unica e non siamo sicuri che qualcun altro vorrebbe risparmiare le risorse ingegneristiche di Dyson. Data la crescente frequenza dei principali eventi meteorologici, come incendi e tempeste che sollevano grandi quantità di fuliggine o polvere, è certamente possibile che questa tecnologia soddisfi un'esigenza nel mercato consumer.

Uno sguardo alle impressionanti specifiche prestazionali di Dyson Zone, tuttavia, dà un'idea di quanto potrebbero costare le cuffie e probabilmente non saranno economiche. Siamo davvero pronti per un set di cuffie wireless di nicchia con un cartellino del prezzo premium allegato? Dyson lo spera e, per lo meno, ha supportato l'area con specifiche prestazionali per renderlo degno di considerazione.

Condividi questo