LinkedIn sembra aver finalmente raggiunto il resto del mondo dei social media introducendo una nuova funzionalità che consentirà agli utenti di programmare i post da inviare in un secondo momento.

Come confermato (si apre in una nuova scheda) dall'esperto di social media Matt Navarra, il sito incentrato sul lavoro ha ora lanciato lo strumento e alcuni utenti possono già utilizzarlo su piattaforme Android e web.

Lo strumento dovrebbe essere un'utile aggiunta per le persone e le aziende che utilizzano LinkedIn maggiormente come hub di social media per il pubblico, consentendo loro di preparare i post in anticipo e pubblicarli quando vogliono, ad esempio in occasione di un evento o del lancio di un prodotto. Prodotto.

Pianificazione LinkedIn

Come altri siti che hanno introdotto lo stesso tipo di funzionalità, la nuova aggiunta apparirà come un'icona a forma di orologio accanto a un post di LinkedIn. Una volta selezionati, gli utenti potranno scrivere il loro post nella sua interezza, quindi selezionare la data e l'ora in cui desiderano che venga pubblicato.

La funzione sembra essere ancora disponibile per molti utenti, ma data la sua utilità, non abbiamo dubbi che tutti su LinkedIn dovrebbero ottenerla presto.

Il lancio è l'ultima aggiunta a LinkedIn in quanto cerca di rendere la sua piattaforma più intuitiva e utile per gli utenti di tutto il mondo.

Publicaciones de calendario de LinkedIn

(Credito immagine: Matt Navarra)

Il sito ha recentemente aggiunto ulteriori passaggi per aiutare gli utenti a verificare i profili legittimi come parte di un giro di vite su account e bot falsi.

Gli utenti possono ora verificare il proprio account con il numero di telefono di lavoro o l'account e-mail in una nuova sezione "Informazioni su questo profilo" che includerà anche informazioni su quando è stato creato l'account e quando le informazioni sono state aggiornate l'ultima volta.

Un'altra funzionalità rilasciata di recente consente finalmente agli utenti di aggiungere un collegamento a un sito Web ai propri profili, offrendo a coloro che hanno abilitato la modalità Creatore la possibilità di aggiungere un collegamento nella parte superiore del proprio profilo sotto il nome utente e la descrizione e sopra il follower e le connessioni.

Tuttavia, gli utenti potrebbero voler prestare attenzione quando utilizzano LinkedIn per cercare nuovi ruoli dopo che un recente sondaggio ha rilevato che i legami più deboli (come con i colleghi) hanno aumentato la mobilità professionale nelle industrie digitali, mentre i legami forti (amici e conoscenti) hanno avuto un impatto molto effetto più forte.

È stato riscontrato che anche l'associazione con persone meno familiari all'individuo aumenta la mobilità professionale, sebbene gli effetti diminuiscano dopo un certo punto.

  • Questi sono i migliori siti di lavoro per assumere nuovi dipendenti e trovare il tuo prossimo lavoro
Condividi questo