La discussione tra Lightroom e Capture One è andata avanti per quasi da quando esiste la fotografia digitale., quindi abbiamo deciso di risolverlo (o almeno evidenziare le differenze tra gli editor di foto) in questo confronto approfondito.

Era il 2006 quando la comunità fotografica si è divisa in 2. Da un lato del divario software, Capture One, un'app fotografica all-in-one che offre strumenti di catalogazione, modifica, gestione ed esportazione in un unico pacchetto che può essere utilizzato sia da fotografi appassionati che professionisti. D'altra parte, Adobe Photoshop Lightroom, un'applicazione fotografica all-in-one che offre strumenti di catalogazione, modifica, gestione ed esportazione in un unico pacchetto che può essere utilizzato sia da fotografi appassionati che professionisti.

Puoi vedere lo svantaggio. Con le 2 app che offrono set simili di strumenti, funzionalità e prestazioni, ma in luoghi molto, molto diversi, la scelta tra Capture One e Lightroom è sempre stata una scelta di Sophie. Non solo, ma nel momento in cui ne decidi uno, la transizione tra di loro può essere difficile, il che significa che anche se prendi la risoluzione sbagliata, potresti ritrovarti bloccato con un software che non ti piace davvero.

Grazie a Dio per noi, perché qui abbiamo raccolto certi differenze più significative tra le 2 applicazioni per aiutarti. Continua a leggere per scoprire cosa funziona per te e per il tuo software particolare. Sebbene al giorno d'oggi ci siano 2 versioni di Lightroom; qui si parla di Lightroom Classic.

Cosa sono Lightroom e Capture One?

Nei rispettivi cuori, Lightroom e Capture One sono pensati per essere finestre singole per le tue immagini, da ingest (in altre parole, importando un'immagine sul tuo computer) per esportare.

Ciò significa che fanno un po' di tutto.: Unisci le tue immagini in un'unica comoda app in modo da non doverti mai più preoccupare della struttura delle cartelle e ti consente di perfezionare e rafforzare la tua organizzazione aggiungendo parole chiave e didascalie ricercabili.

Lightroom e Capture One lasciano un'edizione molto profonda; entrambi hanno aggiunto strumenti di correzione del colore complessi negli ultimi tempi ed entrambi possono fare cose come la correzione del colore, il ritaglio, la rimozione della polvere e la nitidezza.

in modo utile, entrambi possono applicare regolazioni a una serie di immagini con un solo clic, consentendoti di scegliere uno stile per le tue foto senza apportare le stesse identiche modifiche per ciascuna di esse.

Paneles laterales de Lightroom y Capture One sobre un fondo verde

Pannelli laterali di Lightroom e Capture One su sfondo verde (Image credit: Avenir)

Tuttavia, le applicazioni non sono intercambiabili. Lightroom è un'applicazione autonoma, ma è disponibile a un costo accessibile come abbonamento Creative Cloud che include Photoshop. Forse per questo motivo, i suoi strumenti di modifica sono un po' meno completi di quelli di Capture One. Capture One offre più strumenti di modifica, in genere sono più complessi. È essenziale dire che non c'è molto in esso, ma se stai cercando un editor di pixel completo e non vuoi inserire le immagini tramite Photoshop, come mai prima d'ora, Capture One potrebbe essere quello da specificare.

D'altra parte, gli strumenti di ricerca e catalogazione di Lightroom devono essere visti per crederci. Se sei un fotografo con un decennio di file digitali per un totale di un centinaio o più e sei stanco di cercare all'infinito le miniature nella vista di Esplora risorse o nel Finder di Mac, Lightroom farà impazzire le cose. Tuttavia, non è molto indietro quando si tratta di editing, e la maggior parte dei fotografi appassionati e forse ogni professionista dell'editoria, come molti fotografi commerciali, potrebbero scoprire che fa tutto ciò di cui hanno bisogno.

Cosa puoi fare in Lightroom che non puoi fare con Capture One?

Cominciamo dall'inizio: importare immagini. Capture One e Lightroom sono applicazioni di catalogo che consentono di importare grandi batch di immagini, quindi sfoglia le miniature, valuta, elimina, tagga e ordina al volo. Ma la forza principale di Capture One è il suo potente editoriale; Lightroom è un po' più versatile.

Se Lightroom includesse solo il suo modulo Catalogo, il costo di iscrizione varrebbe comunque la pena. Vuoi ordinare un centinaio di immagini in base alla lunghezza focale alla quale sono state scattate? Finito. O per ISO? Bene. Lightroom fa un lavoro straordinariamente efficiente nel restituire le immagini che stai cercando in modo rapido, puntuale e con una certa frequenza. La nostra libreria Lightroom copre 130 immagini e devi davvero vedere le prestazioni di ricerca per crederci.

Lo schermo di un laptop con Lightroom

Lo schermo di un laptop che mostra Lightroom (Image credit: Avenir)

Lightroom offre anche un atterraggio leggermente più morbido per i nuovi arrivati. Capture One offre un potere incredibile, ma quel potere è spesso nascosto dietro dialoghi e strumenti piuttosto difficili con nomi che solo un professionista potrebbe desiderare. Mentre Lightroom è senza dubbio un'applicazione potente con una curva di apprendimento decente, Capture One offre probabilmente l'esperienza meno raggiungibile.

C'è anche la questione di un sostegno più diffuso. Capture One ha un esercito di fan accaniti, ma Lightroom è probabilmente il più popolare. Ciò significa una migliore selezione di preset (modifica dei file con un clic per dare uno stile alle tue immagini), plug-in e, per coloro che stanno ancora imparando, tutorial di YouTube. Capture One non è affatto non supportato, ma se stai cercando un piccolo aiuto, la curva di apprendimento più superficiale di Lightroom e il numero crescente di tutorial contano come un vantaggio.

Infine, c'è l'integrazione di Photoshop. Non sorprende che Photoshop e Lightroom siano amici intimi: non solo puoi aprire un'immagine modificata nel nonno delle app di modifica; puoi anche aprire un'immagine come oggetto intelligente, il che significa che tutte le modifiche che hai applicato in Lightroom saranno modificabili in Photoshop. C'è una stretta integrazione che consente sessioni di editing approfondite senza perdere nessuno dei vantaggi organizzativi di Lightroom.

A che punto dovrei usare Capture One invece di Lightroom?

Se stai usando Lightroom e Photoshop insieme, non c'è praticamente nulla che non puoi fare con un'immagine. Se vuoi mantenere le tue modifiche rigorosamente in un'unica app, ti consigliamo di utilizzare Capture One, che ha capacità di modifica ancora più complete di Lightroom.

Ci sono strati, per prima cosa. Lightroom mancava di velocità nella sua ricerca di velocità, ma era passato molto tempo dal momento in cui ci siamo ricordati di aver eseguito una sessione che non conteneva almeno un'immagine con dodici livelli. I livelli in Capture One non funzionano come in Photoshop, ma sono un po' più potenti di quelli in Lightroom, una buona soluzione media, per così dire.

L'utilizzo dei pennelli Clona o Correggi in Capture One crea un nuovo livello che può essere attivato o disattivato o al quale vengono applicate diverse quantità di opacità. In realtà, l'effetto reale che puoi ottenere è molto simile all'uso di un pennello di clonazione in Lightroom; Potresti non ottenere un livello completamente nuovo con Lightroom, ma puoi sempre regolare l'opacità del pennello in tutte le circostanze. 'Un pennello dopo una modifica. È correlato, ma Capture One è probabilmente l'approccio più "professionale".

Lo schermo di un laptop che mostra il software di fotoritocco Capture One

Lo schermo di un laptop che mostra il software di fotoritocco Capture One (Credito immagine: Avenir)

Ottieni anche livelli di regolazione in Capture One, che funzionano proprio come Photoshop: crea un livello di regolazione e regola i cursori su di esso, quindi puoi mascherare i tuoi effetti con un pennello, proprio come in Photoshop. A differenza di Photoshop, non è possibile modificare il metodo di fusione perfetto di una maschera, ma i livelli non si notano in Lightroom, il che è un enorme vantaggio.

Anche se distinguere le differenze negli strumenti di editing di Capture One può sembrare un po' come un taglio di capelli, è chiaro che il flusso di lavoro sul set è superiore a Lightroom. Si parla di collegabilità di Capture One per i gomiti: abbiamo registrato la nostra attrezzatura Canon solo mentre eravamo connessi in Lightroom e non abbiamo proteste, ma ci sono molte curiosità su Lightroom che si lascia alle spalle la caduta delle telecamere durante la registrazione.

anche C'è la fenomenale app Capture Pilot di Capture One, che ti consente di scattare foto collegati a un computer inviando contemporaneamente le immagini acquisite a un tablet.. È un sogno assoluto se sei un professionista su un set in cui hai il tuo utente, ma non vuoi che tutti siano rannicchiati vicino al tuo laptop.

Un altro grande vantaggio per i professionisti è la funzione di annotazione di Capture One ti consente di disegnare su un'immagine, che ti consente di annotare parti dell'immagine come riferimento o, durante l'esportazione, di includere le tue annotazioni su un livello separato, utile se stai solo importando immagini da uno scatto prima di inviarle a un ritoccatore per gli ultimi ritocchi.

Lightroom vs Capture One: quale offre il miglior rapporto qualità-prezzo?

Questa è una domanda complicata: se sei un professionista, l'applicazione più vantaggiosa è quella che ti offre il miglior equilibrio tra velocità (quanto velocemente puoi entrare e uscire dal tuo computer), qualità (come riesci a ottenere le tue foto alla fine) e il costo. Se sei appassionato, il costo è probabilmente un fattore più essenziale.

Se non vuoi essere sposato con un abbonamento, Capture One è l'unica opzione. Lightroom non è stato gratuito con una licenza perpetua (in altre parole, un pagamento una tantum) per anni. Tuttavia, le licenze permanenti di Capture One non sono economiche e i costi del software sono generalmente confusi.

Ad esempio, se hai una fotocamera Canon, avrai bisogno di Capture One Pro, che ti costerà $ 299 / € 299 da solo, o $ 19 / € 15 al mese come abbonamento, ogni volta che acquisti un abbonamento con un anno di anticipo . Ma se hai una fotocamera Nikon, Sony o Fuji, puoi optare per Capture One (per Nikon / Sony / Fuji), che costerà solo $ 199 / € 199 separatamente, o $ 14 / € 12,42 al mese, sempre supponendo che acquisti un anno in anticipo. Se cambi fotocamera durante l'abbonamento, puoi sempre disattivare la versione specifica di Capture One per la tua fotocamera e riattivarla per una marca diversa di fotocamera.

Due laptop che mostrano il software di editing Lightroom e Capture One su uno sfondo verde

Due laptop che mostrano il software di editing Lightroom e Capture One su sfondo verde (Image credit: Avenir)

Condividi questo