LG B2: recensione in due minuti

La serie LG B2 è l'offerta OLED avanzata dell'azienda dei suoi televisori OLED A2 entry-level. Offre la stessa qualità dell'immagine di base della serie A2, ma lo fa meglio offrendo una suite completa di funzionalità HDMI 2.1 relative ai giochi come 120Hz, frequenza di aggiornamento variabile (VRR), modalità automatica a bassa latenza (ALLM) e altro ancora. .

Come l'LG A2, i televisori della serie B2 di LG hanno una luminosità massima limitata, il che li rende una scelta migliore per le stanze in cui è possibile controllare attentamente le condizioni di illuminazione. Altrimenti, offrono le stesse ombre profonde e dettagliate, i riflessi HDR incisivi e l'eccellente uniformità dell'immagine che ti aspetteresti dai migliori televisori OLED, anche i modelli più costosi. Anche la riproduzione dei colori è un punto di forza della serie B2, anche se devi dedicare del tempo alla messa a punto per farla apparire al meglio.

L'interfaccia smart TV webOS 22 di B2 è la stessa che troverai su altri televisori LG 2022. Può essere modificata e personalizzata in una certa misura, consentendoti di creare profili separati per vari membri della famiglia. Il supporto per gli assistenti vocali Alexa e Google è integrato e sono supportati Apple AirPlay 2 e Homekit.

  • LG B2 OLED55B2 da 55 pollici su Amazon per € 996.99 (si apre in una nuova scheda)

Il pannello e la cornice ultrasottili del B2 gli conferiscono un attraente aspetto "a immagine completa", anche se il supporto in plastica del televisore rivela il suo status di TV economica. L'innovativo Magic Remote di LG è facile da usare una volta capito, e puntare, fare clic e scorrere lo schermo è meglio per cercare di identificare e localizzare i pulsanti di controllo in una stanza buia, proprio come faresti con un normale telecomando. .

Le prestazioni audio sono accettabili, con dialoghi chiari quando si utilizzano gli altoparlanti integrati del B2. C'è anche un po' di "bolla" sonora quando attivi la modalità AI Sound Pro del team, che punta a una presentazione Atmos 5.1.2 virtuale. Ma questa è una TV idealmente abbinata a una delle migliori soundbar in circolazione, e anche una di base si rivelerà vantaggiosa.

Il B2 è una scelta eccellente per i giochi, con la sua suite completa di funzionalità HDMI 2.1 che competono con ciò che troverai sui migliori televisori a 120 Hz. Ha una modalità Game Optimizer e un menu Game Dashboard per l'accesso diretto alle impostazioni e GeForce Now. e il cloud gaming Utomik è disponibile sull'interfaccia intelligente webOS 22. Il ritardo di input misurato del B2 è molto basso, consolidando ulteriormente la sua posizione come una seria opzione TV di gioco.

Non c'è dubbio che la serie B2 abbia un ottimo rapporto qualità-prezzo, soprattutto se vuoi usarla per giocare con una console PlayStation 5 o Xbox Series X. Altrimenti, la serie A2 sarà un'opzione più sensata se stai semplicemente cercando per un buon OLED economico per guardare film.

Recensione LG B2: prezzo e data di rilascio

  • Data di rilascio: 27 marzo 2022
  • OLED55B2: 999€ / 1,199€
  • OLED65B2: 1399€ / 1599€
  • OLED77B2: 2,099€ / 2,899€

Come serie OLED ad alto budget di LG, i televisori B2 si collocano tra i modelli A2 entry-level e i modelli più avanzati della serie LG C2, quest'ultima dotata della tecnologia OLED Evo dell'azienda. Le dimensioni dello schermo sono limitate a 55, 65 e 77 pollici. La serie B2 non è venduta in Australia, dove la serie CS (non disponibile negli Stati Uniti) occupa uno slot TV economico simile.

Ingressi pannello posteriore LG B2 OLED

Gli ingressi del pannello posteriore del B2 OLED includono 2 porte HDMI 2.1 (1 con eARC) più 2 porte HDMI 2.0b laterali e una connessione per antenna. (Credito immagine: futuro)

Recensione LG B2: caratteristiche

  • Interfaccia Smart TV WebOS 22
  • Dolby Vision e Atmos
  • Eccellente compatibilità con HDMI 2.1

La serie B2 di LG presenta la stessa interfaccia smart TV webOS 22 degli altri modelli OLED dell'azienda. Qui troverai le migliori app di streaming, tra cui Netflix, Disney+, Amazon Prime Video, HBO Max, Apple TV Plus e Hulu. L'Assistente Google e il controllo vocale Amazon Alexa sono integrati e c'è il supporto HomeKit e AirPlay 2 per lo streaming da un dispositivo Apple.

La serie B2 presenta il processore AI α7 Gen 5 di LG, lo stesso che si trova nei modelli OLED entry-level della serie A2 di LG. Ciò fornisce funzionalità come la mappatura dinamica dei toni e l'upscaling 4K AI di sorgenti HD, nonché il missaggio audio a 5.1.2 canali da sorgenti non Dolby Atmos. C'è un supporto ad alta gamma dinamica per i formati Dolby Vision, HDR10 e HLG, così come Dolby Vision IQ, che elabora i programmi con HDR per ottimizzare le immagini per le condizioni di illuminazione nella tua stanza. La modalità Filmmaker è integrata anche per coloro che desiderano un'immagine precisa senza doversi preoccupare delle impostazioni.

Sui TV B2 sono disponibili quattro ingressi HDMI, due dei quali supportano funzionalità HDMI 2.1 come 4K 120Hz, VRR, ALLM, FreeSync Premium e uno che supporta Enhanced Audio Return Channel (eARC). C'è anche un'uscita digitale ottica più un ingresso RF (abbiamo una guida alle migliori antenne TV per interni se ne hai bisogno).

Il set di funzionalità qui è ottimo per il prezzo, in particolare quelle relative ai giochi. Se si considera che la serie A2 ridotta ha un prezzo abbastanza simile ai modelli della serie B2, la maggiore funzionalità che si ottiene qui ne vale la pena.

LG B2 OLED con ruota panoramica sullo schermo

I neri profondi di LG B2 OLED rimangono puri anche quando si visualizzano immagini difficili e ad alto contrasto. (Credito immagine: futuro)

Recensione LG B2: qualità dell'immagine

  • Ricca riproduzione dei colori
  • Neri profondi con ombre dettagliate
  • Luminosità limitata per una TV OLED

Come altri televisori OLED, la serie B2 offre un contrasto "quasi infinito", con un livello di nero che si aggira intorno a 0 nit. L'area in cui differisce dai modelli OLED di fascia alta è nella massima emissione luminosa: abbiamo misurato 554 nit in modalità immagine calibrata Cinema (HDR) e 568 nit in modalità Standard (HDR).

Questi numeri sono essenzialmente gli stessi di quelli che abbiamo misurato sull'OLED A2 di LG, anche se i modelli più grandi della serie C2, così come l'OLED A80K di fascia media di Sony, offrono un'emissione luminosa massima più elevata. Il risultato qui è che il B2 sarà l'abbinamento migliore per le stanze in cui è possibile abbassare le luci piuttosto che dove le plafoniere saranno sempre accese o ci sarà molta luce solare.

La copertura dello spazio colore DCI-P3 durante la visualizzazione in 4K HDR è stata del 98,8%, un risultato eccellente e un'altra partita per l'A2 di LG. Se misurata con il software di gradazione del colore Calman di Portrait Displays, la precisione del colore in modalità Filmmaker era un po' scarsa, con immagini troppo calde e di tonalità rossastra, ma l'impostazione Advanced Picture Set risolverà questo problema.

Specifiche chiave

Taglie disponibili: 55, 65, 77 pollici
Tipo di schermo: OLED
Risoluzione: 4K
Supporto HDR: Dolby Vision, HDR10, HLG
Supporto audio: Dolby Atmos, Dolby Digital
Smart TV: webOS 22
Porte HDMI: 4 (2x HDMI 2.1)

Una volta apportate tutte le regolazioni, l'immagine vibrante e dettagliata del B2 ha reso una gioia guardare tutti i tipi di film e programmi TV. Guarda le scene di apertura di Top Gun: Maverick, dove Maverick (Tom Cruise) vola alla velocità di Mach 10, diventando l'uomo più veloce del mondo, poi si spinge verso... Mach 11, le scene oscure nella torre di controllo dove l'equipaggio di volo monitora il il progresso ha mostrato neri profondi e puri, nonché riflessi sbalorditivi sugli schermi che confinano con lo spazio.

Guardando 1899 su Netflix, la capacità del B2 di sviluppare ombre nelle stanze buie della nave si è rivelata una rivelazione. Avendo già visto i primi episodi di questo programma su un proiettore a ottica ultra corta, non avevo idea di quanti dettagli contenessero i neri, ma il B2 lo ha rivelato in un modo in cui il proiettore si è rivelato incapace.

Anche le immagini più luminose e colorate come quelle di Elvis hanno funzionato bene sul B2, con rossi e verdi nelle scene ambientate in uno speciale natalizio di Elvis TV originariamente girato negli anni '1960 dall'aspetto ricco e invitante. I toni della pelle apparivano naturali e l'immagine del B2 aveva un aspetto generale nitido e dettagliato che lo aiutava a distinguersi dai migliori televisori 4K in circolazione. Anche la gestione del movimento del B2 è stata impressionante: durante la visione di una scena difficile del recente film di James Bond No Time to Die, in cui una telecamera si muove lentamente su una ripida collina, l'immagine è risultata per lo più solida e dettagliata.

Va notato a questo punto che tutte le visualizzazioni sono state eseguite in condizioni di scarsa o scarsa illuminazione. Con le luci della cupola accese, l'immagine B2 ha perso parte del suo impatto dinamico. Questo non vuol dire che sembrasse noioso, ma rispetto ai televisori LCD retroilluminati a LED, e in particolare ai mini retroilluminati a LED, che possono raggiungere una luminosità massima di oltre 2000 nit e tendono anche ad avere un livello di luminosità medio elevato, le prestazioni del B2 sono state relativamente poco brillante in queste altre condizioni. Qualcosa come il Samsung QN85B è ancora un modo migliore per mettersi in mostra in stanze luminose.

  • Valutazione della qualità dell'immagine: 4/5

Primo piano della base OLED di LG B2 e del telecomando

Il supporto in plastica del B2 OLED è abbastanza robusto, ma sembra non essere al passo con il resto del design del televisore. (Credito immagine: futuro)

Recensione LG B2: qualità del suono

  • Modalità AI Sound Pro ideale per un uso generale
  • Mix audio a 5.1.2 canali
  • Sottile qualità del suono con la maggior parte delle modalità

I set della serie B2 sono dotati di due altoparlanti down-firing, ciascuno con 10 watt di potenza. C'è il supporto Dolby Atmos e il processore AI α7 Gen 5 del set offre audio virtuale a 5.1.2 canali quando la modalità AI Sound Pro di LG è attiva. AI Sound Pro mixerà anche colonne sonore stereo regolari per una presentazione virtuale 5.1.2.

La maggior parte delle modalità audio del B2 ha conferito una qualità sommessa e spigolosa che potrebbe irritare dopo pochi minuti di visione, sebbene il dialogo in tutte le modalità fosse chiaro. I film, tuttavia, hanno beneficiato della presentazione Atmos virtuale di AI Sound Pro, suonando oltre i confini dello schermo TV. Dei vari preset del set, questo ha fornito il suono più bilanciato ed è quello che consigliamo di lasciare.

Poiché il B2 corrisponde essenzialmente alla serie A2 entry-level in termini di specifiche audio, non siamo rimasti sorpresi di trovare un suono privo di bassi e ritaglio nelle scene di film d'azione. La linea di fondo qui è che questa è una TV che trarrà grandi benefici da una soundbar. Anche l'aggiunta di un canale 2.1 di base renderà l'esperienza di visione del film più coinvolgente.

Telecomando LG B2 OLED su sfondo blu

L'esclusivo telecomando magico di LG ti consente di...

Condividi questo