Le schede grafiche RX 7000 personalizzate di produttori di schede di terze parti dovrebbero essere rilasciate più tardi rispetto alle schede di riferimento e possono essere piuttosto costose all'inizio, se si deve credere alle ultime GPU.

VideoCardz (si apre in una nuova scheda) riporta che il forum Board Channels (in Cina) afferma che le uniche schede grafiche RX 7900 XT e 7900 XTX che appariranno inizialmente il giorno del lancio di AMD (13 dicembre) saranno le schede di riferimento.

Questi sono quelli costruiti secondo le specifiche di riferimento di AMD, ma ci saranno anche modelli con impostazioni più robuste (clock più alti, migliore raffreddamento), come al solito. Tuttavia, queste ultime varianti di terze parti non debutteranno fino a una o due settimane dopo che le schede di riferimento saranno arrivate sugli scaffali. Ciò indicherebbe una data di vendita alla fine di dicembre per questi piatti personalizzati (e forse le cose potrebbero anche essere rinviate all'inizio del 2023, poiché la fine di dicembre è un posto un po' strano in termini di tempo).

In modo preoccupante, la fonte cinese (tratta tutto questo con grande cautela come con tutte le speculazioni) afferma inoltre che le schede madri personalizzate possono essere "significativamente più costose" rispetto ai modelli di riferimento iniziali.

Analisi: una situazione delicata per AMD?(*3*)

Queste schede grafiche personalizzate di fascia alta presentano naturalmente clock accelerati come menzionato e spesso componenti di qualità superiore, soluzioni di raffreddamento, ecc. per mantenere le temperature che questi orologi più veloci potrebbero gestire. In breve, non è una sorpresa vedere che i modelli 7900 XT e XTX più robusti saranno più costosi, è perfettamente previsto.

Ciò che è un po' preoccupante qui, però, è come le cose vengano descritte come molto più costose, e sembra preoccupante. Allo stesso modo in cui l'RTX 4080 ha finito per essere molto costoso con alcune varianti di terze parti relative a MSRP, vedremo la stessa cosa con le nuove GPU RDNA 3 di AMD?

Questo sembra essere il suggerimento, il che sarebbe deludente poiché ci aspettiamo davvero che AMD mantenga le sue varianti RX 7900 relativamente convenienti, almeno se confrontate con l'RTX 4080 di Nvidia. (Ricorda, il Team Red non cercherà di competere con l'RTX 4090, ma con il 4080; questo è chiaro da quello che abbiamo visto del materiale per la stampa e dal posizionamento di AMD.)

C'è un altro elemento chiave qui, e questo è il tipo di volume che AMD e i suoi partner produttori di carte riuniranno nella versione iniziale di RDNA 3. Ovviamente, questo sarà fondamentale per i prezzi, perché se l'inventario non è abbondante e Si esauriscono rapidamente, beh, diventa un circolo vizioso poiché le carte si venderanno ancora più velocemente man mano che i rivenditori ottengono i loro prezzi e acquistano azioni da rivendere.

Secondo la fonte di Board Channels, l'offerta di schede grafiche RDNA 3 dovrebbe inizialmente essere "adeguata", ma è un giudizio difficile da dare a questo punto, e lo prenderemmo con parecchie manciate di sale.

AMD e i suoi produttori di schede potrebbero trovarsi in una posizione difficile quando si tratta della causa, poiché Nvidia ha venduto per un po' di tempo costose GPU Lovelace, sostituendo in particolare molte unità dell'RTX 4090. (E anche l'RTX 4080 in misura minore, anche se dato il suo prezzo relativo al 4090, questa GPU è stata accolta con molto meno entusiasmo, diciamo.)

Le schede grafiche costose sono una proposta di nicchia, soprattutto quando è in pieno svolgimento una crisi del costo della vita, con bollette elettriche altissime, quindi c'è il pericolo per AMD che Nvidia abbia già mangiato troppo di questa torta. Ricorda che mentre RX 7900 XT e XTX sono sicuramente più convenienti dell'RTX 4080 di Nvidia, sono comunque carte costose, riferimento o meno. E forse questo tipo di pensiero alimenta le preoccupazioni di AMD sul fatto che la società non voglia esagerare spingendo troppo inizialmente lo stock RDNA 3.

Naturalmente, questa è pura speculazione, ma potrebbe avere a che fare con il motivo per cui si desidera trattenere i modelli personalizzati di terze parti fino a un po' più tardi e scaglionare l'offerta per soddisfare forse meglio la domanda prevista.

Tutto sommato, è abbastanza chiaro che AMD potrebbe dover prendere alcune decisioni difficili e diverse possibili considerazioni da bilanciare. Quindi non è inimmaginabile che dietro le quinte possa esserci uno scossone dell'ultimo minuto delle linee temporali quando il Team Red rivede il foglio di vendita di Nvidia con Lovelace, che apparentemente è di circa 160,000 unità e conta per RTX 4090 e 4080, e prova a capire il meglio approccio alla strategia di lancio e volume.

Le migliori offerte di schede grafiche di oggi

https://lacomparacion.com/wp-content/uploads/2021/12/1638707797_354_Ring-Video-Doorbell-Pro-2-vs-Arlo-Video-Doorbell-¿Que.gif

Condividi questo