Apple CarPlay è con noi da quasi sei anni. Lanciato con iOS 7.1 nel 2014, CarPlay ha rivoluzionato l'esperienza di infotainment in auto rimuovendo il software spesso mediocre creato dalle stesse case automobilistiche e sostituendolo con un'interfaccia gestita dal tuo iPhone.

CarPlay consente agli utenti iPhone di accedere facilmente ad app come Telefono, Mappe e Messaggi attraverso lo schermo touch-dash della propria auto, che funziona in modo molto simile ad Android Auto per utenti Android.

Le app CarPlay di Apple e altri sviluppatori sono state riprogettate in modo che possano essere utilizzate in sicurezza durante la guida. Questo spesso significa che le loro interfacce utente sono semplificate, con meno testo e meno icone per distrarre l'utente dal percorso futuro. Invece, molte app CarPlay utilizzano Siri, ad esempio per leggere i messaggi in arrivo e dettare le tue risposte.

Non puoi giocare o guardare video con CarPlay, anche quando è parcheggiato, ma il sistema ha acquisito nuove funzionalità nel corso degli anni per sfruttare al meglio gli schermi sempre più grandi presenti nella maggior parte delle auto. E mentre la selezione di app è più vicina a decine che a migliaia, ci sono ancora molte app CarPlay da installare, per farti divertire, connettere e informare mentre sei al volante.

Abbiamo raccolto alcune delle nostre app CarPlay preferite, che ricoprono i pilastri del sistema di navigazione, intrattenimento e comunicazione. Quindi prendi alcuni dei nostri suggerimenti di seguito e migliora il touch screen della tua auto.

Spotify

Spotify

(Credito immagine: Spotify Ltd.)

A meno che tu non sia ossessionato da Apple Music, ti consigliamo di accedere a un'app di musica alternativa durante la guida.. Fortunatamente, CarPlay funziona praticamente con tutto, inclusi Amazon Music, Google Play Music, Tidal e, naturalmente, Spotify.

Come tutte le app CarPlay, Spotify ha un'interfaccia pulita e semplice per sfogliare la tua raccolta musicale per playlist, artista, album o brano. Ci sono anche opzioni per cercare nuova musica e Spotify Radio, che offre musica che secondo Spotify potrebbe piacerti in base a ciò che ascolti normalmente.

BBC Sounds

BBC Sounds

(Credito immagine: BBC)

Puoi ancora ascoltare l'autoradio senza CarPlay, ma pensiamo che BBC Sounds sia un'opzione migliore. Oltre a tutte le stazioni digitali di Beeb, puoi utilizzare Suoni per ascoltare podcast in stile Louis Theroux, programmi precedentemente ascoltati salvati nell'archivio e qualsiasi altra cosa che hai già scaricato sul tuo telefono.

La versione CarPlay di BBC Sounds fornisce anche l'accesso alla sezione Sfoglia per scoprire nuova musica, podcast e altri consigli. Oltre ai normali controlli di riproduzione e pausa, l'interfaccia CarPlay ti permette di saltare 20 secondi avanti o indietro, utile se hai suddiviso in zone un podcast o desideri saltare il segmento delle notizie di un programma radiofonico scaricato.

WhatsApp

WhatsApp

(Credito immagine: WhatsApp Inc.)

CarPlay ovviamente ha accesso al sistema iMessage di Apple, ma fortunatamente è disponibile anche WhatsApp. Le notifiche arrivano alla schermata iniziale di CarPlay proprio come fanno con iMessage, apparendo brevemente nella parte superiore dello schermo per mostrarti a quale contatto o gruppo di chat appartengono.

Tuttavia, come tutte le versioni CarPlay delle app di messaggistica, i messaggi in arrivo non possono essere letti dallo schermo. Invece, Siri può leggerli con un semplice tocco sullo schermo, oppure puoi salvarli per dopo se preferisci che i tuoi passeggeri non sentano gli ultimi sviluppi in quella chat di gruppo di cui ti sei dimenticato. Siri può anche essere utilizzato per dettare le risposte, proprio come con iMessage.

Google Maps

Google Maps

(Credito immagine: Google LLC)

Apple Maps è disponibile tramite CarPlay per impostazione predefinita, ma se le tue preferenze di navigazione sono dall'altra parte del recinto, Google Maps è qui per aiutarti.

Ottimizzato e ordinato, Google Maps per CarPlay è ancora il sistema di navigazione che conosci e ami, con traffico in tempo reale, routing automatico per evitare il traffico intenso e toni delicati dell'Assistente Google che ti dicono dove andare.

Anche Google Maps per CarPlay è stato aggiornato per apparire nella nuova visualizzazione CarPlay Dashboard, mostrando la tua navigazione e i controlli della musica (e altro, se l'auto ha uno schermo più grande) allo stesso tempo.

Waze

Waze

(Credito immagine: Waze Inc.)

Se preferisci che il tuo percorso sia crowdsourcing, ti consigliamo di installare Waze. Di proprietà di Google dal 2013, Waze è un'app di navigazione, ma che fa molto affidamento sulle informazioni sulla folla per avvisarti di incidenti e ingorghi e fornire percorsi alternativi convenienti.

Sebbene semplificato per l'esperienza CarPlay, Waze mantiene la sua interfaccia distintiva, con icone per mostrare dove altri utenti hanno segnalato il traffico e altri problemi sul tuo percorso.

Sfortunatamente, mentre Google Maps ora appare sullo schermo del cruscotto, Waze non lo fa al momento in cui scriviamo, quindi per ora può essere visualizzato solo a schermo intero in CarPlay e non accanto ad esso. Dai controlli di riproduzione della tua musica. Spero che questo sia risolto presto.

Navigazione TomTom GO

Navigazione TomTom GO

(Credito immagine: TomTom)

L'acquisto di sistemi di navigazione TomTom dedicati potrebbe non essere più una cosa, ma il gigante del routing è ancora in movimento. L'app Go Navigation per iOS dell'azienda è compatibile con CarPlay, con mappe offline dettagliate salvate sul telefono, traffico in tempo reale e posizioni degli autovelox.

Le mappe TomTom sono personalizzabili, mostrano solo le informazioni necessarie e vengono aggiornate settimanalmente per tenere conto dei cambiamenti nei percorsi dovuti a lavori stradali e nuovi limiti di velocità. Come Waze, TomTom GO Navigation non funziona ancora sulla pagina della dashboard di CarPlay, ma poiché Google Maps ora funziona, è probabilmente solo una questione di tempo prima che altri seguano.

Sebbene l'app sia gratuita, TomTom funziona su abbonamento per mantenere le mappe aggiornate. Si parte da $ 1.99 / € 1.99 / AU $ 2.99 per un solo mese, o $ 12.99 / € 12.99 / AU $ 19.49 per un anno.

Udibile

Udibile

(Credito immagine: Audible, Inc.)

Il punto di riferimento per gli audiolibri, Audible di proprietà di Amazon ha un'app CarPlay. Proprio come tutte le altre app audio che abbiamo incluso qui, l'interfaccia di Audible è incredibilmente semplice. La tua libreria di libri ti viene mostrata, quindi toccane uno per continuare ad ascoltare da dove eri rimasto.

I controlli di riproduzione occupano l'intero schermo, quindi è facile giocare senza essere distratto dalla strada. Vale anche la pena notare che tutti i controlli di riproduzione audio nelle app CarPlay sono simili, in un ulteriore tentativo di semplificare l'intera esperienza.

iHeart: radio, musica, podcast

iHeart: radio, musica, podcast

(Credito immagine: iHeartMedia Management Services, Inc.)

Un'app audio all-in-one, iHeart è un servizio in abbonamento che include un'enorme libreria musicale, migliaia di stazioni radio locali e nazionali dal vivo e l'accesso a tutti i podcast più popolari.

La semplicità è ancora una volta il nome del gioco quando si tratta dell'esperienza CarPlay. L'applicazione include pagine per radio, playlist e podcast recenti. Le stazioni radio sono filtrate per genere in modo che i tuoi preferiti siano facili da trovare e c'è una sezione riprodotta di recente per tornare ai tuoi podcast più recenti con un solo tocco.

Un servizio multimediale incentrato sugli Stati Uniti, iHeart è gratuito con annunci oppure è disponibile come abbonamento senza pubblicità a partire da € 5.99 / AU $ 8.49 al mese (senza l'app del Regno Unito al momento della scrittura).

Podcast di Apple

Podcast di Apple

(Credito immagine: Apple)

Per questo articolo, ci concentriamo principalmente su app di terze parti, ma volevamo includere i podcast Apple come eccezione. Per milioni di utenti iPhone, questa sarà probabilmente la loro app podcast preferita, quindi fortunatamente Apple l'ha fatta funzionare bene con CarPlay.

Come con tutte le altre app multimediali, L'interfaccia di CarPlay presenta icone di menu nella parte superiore, semplici elenchi di contenuti e una pagina di controllo multimediale a schermo intero con controlli di grandi dimensioni riproduci/metti in pausa e salta avanti/indietro. C'è anche una sezione Sfoglia per aiutarti a scoprire nuovi podcast in movimento.

Cerotti tascabili

Cerotti tascabili

(Credito immagine: Podcast Media LLC)

Ampiamente considerata una delle migliori app per podcast sul mercato, Pocket Casts è un'app podcast di canzoni e balli per iPhone. Dispone di controlli di riproduzione avanzati, download automatico di nuovi episodi, un'interfaccia per iPad e supporto per AirPlay, Chromecast e Sonos.

Ma, come con tutte le app menzionate qui, le cose sono notevolmente semplificate quando si tratta di CarPlay. Non è una brutta cosa, ovviamente, ma significa che i menu e l'interfaccia sono quasi esattamente gli stessi di altre applicazioni multimediali. Questo è il problema con CarPlay; Apple offre agli sviluppatori l'accesso solo a una manciata di design di interfaccia molto facili da usare, lasciando che il contenuto dell'app li distingua.

Pocket Casts è disponibile gratuitamente, mentre l'abbonamento Plus costa $ 0.99 / € 0.99 / AU $ 1.49 al mese o $ 9.99 / € 9.99 / AU $ 12.49 per un anno.

 

Condividi questo