Le perdite rivelano un software One UI 5 che potrebbe(* 5 *)

Con Android 13 attualmente in fase di test per gli sviluppatori, i produttori di telefoni che si affidano al sistema operativo mobile di Google saranno impegnati a lavorare sulle proprie varianti e abbiamo appena dato un'occhiata a ciò che Samsung sta pianificando con il rilascio di OneUI 5.

Il team di 9to5Google (si apre in una nuova scheda) ha avuto accesso a una prima versione del software, che potrebbe essere rilasciata al pubblico prima della fine dell'anno e dovrebbe apparire sui nuovi telefoni Samsung durante tutto l'anno. durante il 2023.

Questi nuovi telefoni Samsung includeranno, ovviamente, la serie Samsung Galaxy S23, che dovrebbe vedere la luce a gennaio. Abbiamo sentito varie voci sulle specifiche del Galaxy S23 e ora abbiamo anche un'anteprima del software.

Un'interfaccia utente per dominarli tutti

Tra le modifiche in arrivo su One UI 5 ci sono un design delle notifiche modificato (con alcune modifiche all'estetica e all'opacità), la possibilità di catturare il testo nelle immagini e copiarlo direttamente sui giornali e nuovi gesti multitasking.

Sebbene non ci siano grandi differenze tra One UI 5 e le versioni software precedenti, Samsung ha ancora un sacco di tempo per aggiungere e rimuovere funzionalità prima che il sistema operativo mobile sia accessibile a tutti.

La versione finale di One UI 4 è stata rilasciata a novembre dello scorso anno, quindi questa volta puoi aspettarti una sequenza temporale simile, il che significherebbe che il nuovo software è pronto per i telefoni che Samsung prevede di rilasciare il prossimo anno.

Recensione: come far risaltare Android

Si parla sempre molto di moduli della fotocamera posteriore, velocità del processore e dimensioni dello schermo quando si parla di nuovi smartphone, ma non bisogna dimenticare l'importanza del software che gira anche su questi dispositivi.

Ogni produttore con uno o cinque telefoni Android nella sua linea di prodotti pensa di poter creare la migliore versione del sistema operativo mobile di Google, anche se per alcuni produttori di telefoni ciò significa giocare con il codice originale il meno possibile.

Samsung e Xiaomi hanno lavorato duramente per far risaltare le loro versioni di Android. Nel frattempo, Google ha aggiunto alcune modifiche uniche alla versione di Android che lancia sui suoi telefoni Pixel, incluso un widget per la schermata di blocco che identifica i brani in riproduzione intorno a te senza richiedere ulteriori interazioni.

Quando arriverà il Galaxy S23, Samsung vorrà anche essere in grado di indicare alcuni aggiornamenti software chiave, e questo è tutto, anche se One UI 5 verrà implementato anche sui vecchi telefoni Samsung, nel tempo.

Condividi questo