L'ultimo problema tecnico di Microsoft in Windows 10 rende

Microsoft ha recentemente rilasciato l'aggiornamento di Windows 10 KB4512941 per l'aggiornamento di Windows 10 maggio 2019 e, sebbene l'aggiornamento apporti una serie di correzioni, sembra anche aver introdotto un problema serio in cui alcuni utenti riscontrano un utilizzo della CPU incredibilmente elevato in seguito. di Cortana, l'assistente vocale di Microsoft.

Secondo gli ultimi rapporti di Windows, gli utenti si sono lamentati, su vari forum, di come il loro computer sia attualmente sottoposto a un utilizzo estremamente elevato della CPU, con le prestazioni di tutti i loro computer.

Sembra che il problema potrebbe essere dovuto a un aggiornamento di Cortana (elencato come SearchUI.exe in Task Manager), che causa picchi del processore nell'intervallo dal 30% al 40%, nonché # 39 Utilizzo costante della memoria del sistema, anche quando non in uso. .

Ciò che è particolarmente fastidioso di questo problema è che l'aggiornamento di Windows 10 KB4512941 è stato testato da Windows Insider nell'anello di anteprima prima di essere disponibile a tutti e secondo alcuni post su Microsoft Feedback Hub (un'applicazione che consente agli utenti di Windows Insider di utenti più anziani versioni di Windows), gli utenti hanno segnalato questi problemi del processore.

Tuttavia, sembra che questi rapporti siano stati ignorati e l'aggiornamento sia stato ancora rilasciato.

Come risolvere il problema di utilizzo intenso del processore di Cortana

Sembra che alcuni utenti abbiano trovato una soluzione al problema, sebbene ciò implichi la modifica del registro. Come sempre, se modifichi il registro, assicurati di eseguirne prima il backup e fai attenzione.

Apri il registro premendo Windows + R sulla tastiera e digita "regedit".

Apri "HKEY_CURRENT_USER" e vai a Microsoft Windows CurrentVersion Search Software.

Lì troverai una voce di registro chiamata "BingSearchEnabled". Selezionalo e imposta il "Valore di registro" su 0.

Ciò impedirà che le query di ricerca locale effettuate sul PC vengano inviate a Bing, il motore di ricerca online di Microsoft, che sembra essere la causa principale dell'elevato problema di utilizzo della CPU.

Puoi anche risolvere il problema disinstallando l'aggiornamento aprendo le impostazioni, facendo clic su "Aggiorna e sicurezza" e quindi su "Visualizza cronologia aggiornamenti". Fai clic su & # 39; Disinstalla aggiornamenti & # 39; quindi selezionare l'aggiornamento KB4512941 e fare clic su "Disinstalla".

Questo è un problema piuttosto imbarazzante per Microsoft, soprattutto perché avrebbe dovuto essere risolto prima del rilascio pubblico dell'aggiornamento. Ci auguriamo che l'azienda rilasci presto una soluzione ufficiale.

Condividi questo