Il marchio Nintendo Switch accenna al futuro della console

Nintendo ha depositato un marchio relativo a Switch che ha inevitabilmente suscitato molte speculazioni online, ma ha davvero qualcosa a che fare con questo?

Quest'ultimo marchio Nintendo Switch è stato registrato in Europa con il nome "NSW". Originariamente visto dagli utenti su Resetera (si apre in una nuova scheda), sono iniziate le speculazioni sul fatto che il marchio rappresenti o meno qualcosa di sostanziale.

"NSW" è l'abbreviazione ufficiale di Nintendo per la console Nintendo Switch e un marchio per l'abbreviazione potrebbe significare una serie di cose. La domanda è perché Nintendo vorrebbe rimuovere le iniziali.

Se dovessimo lasciare che le nostre speculazioni ci precedessero, potrebbe significare che Nintendo sta pianificando di rilasciare del nuovo hardware, come un'altra revisione come Nintendo Switch Lite o Nintendo Switch OLED. O meglio ancora, potrebbe essere un segno che il tanto vociferato Nintendo Switch 2 è all'orizzonte.

Hai davvero bisogno di fare il punto su un marchio?

In definitiva, però, penso che sia meglio non sperare troppo in questo ultimo marchio relativo a Nintendo Switch. Il motivo più probabile per il deposito si riduce semplicemente al desiderio di Nintendo di proteggere la sua proprietà intellettuale. Questo, e per arbitrare ulteriormente l'abbreviazione "NSW" come qualcosa relativo alle console Nintendo Switch. I residenti del New South Wales in Australia possono contestare il sequestro delle iniziali di Nintendo, ma ciò non dovrebbe preoccupare gli avvocati di Nintendo.

Questa non è la prima volta che Nintendo fa qualcosa del genere e molto probabilmente non sarà l'ultima. All'inizio di quest'anno, come riportato da Nintendo Life (si apre in una nuova scheda), Nintendo ha rinnovato i suoi marchi per i franchise di The Legend of Zelda, Metroid e Donkey Kong. Molto probabilmente, si tratta di un po' di pulizie di primavera da parte di Nintendo.

Non c'è dubbio che il marchio "NSW" arriva in un momento curioso. Nintendo ha recentemente lanciato il suo servizio di riparazione Wide Care in Giappone. Questo è un servizio in abbonamento che copre i danni alle console Nintendo Switch, ai controller Joy-Con, ecc. Pertanto, c'è una minima possibilità che quest'ultimo marchio possa suggerire un lancio europeo del servizio Wide Care. Ma questa è solo una speculazione da parte mia.

Mantengo le mie aspettative basse per ora, ma qualsiasi tipo di piano per il futuro di Nintendo Switch è sicuramente allettante. I fan desideravano da tempo un modello Nintendo Switch "migliorato", grazie alla mancanza di potenza hardware della console rispetto a PS5 e Xbox Series X. È più difficile ignorare la domanda "Ne vale la pena Nintendo Switch?" nel 2022?" quando la concorrenza è molto più forte.

E considerando che siamo passati a mezzo decennio dal ciclo di vita di Switch, l'ibrido portatile ha sicuramente un sacco di tempo a questo punto. Quindi una recensione su Switch non potrebbe arrivare in un momento migliore di adesso.

Condividi questo