La tua prossima scheda SIM potrebbe essere integrata direttamente nel chip

Lo specialista britannico di eSIM TruPhone sarà venduto per solo € 1 in seguito all'imposizione di sanzioni all'oligarca russo Roman Abramovich, che è co-proprietario della società.

I rapporti affermano che l'uomo d'affari tedesco Hakan Koç e il suo partner ed ex dirigente delle telecomunicazioni Pyrros Koussios acquisiranno il 90% e il 10% della società, per un valore di 410 milioni di sterline nel 2020.

Abramovich ha una partecipazione del 23% in Truphone, mentre il resto è detenuto dai partner commerciali Alexander Abramov e Alexander Frolov, con il trio che ha investito circa 300 milioni di sterline, secondo The Times.

Adozione di eSIM

Secondo i termini della vendita, gli attuali proprietari riceveranno fino a un terzo dei fondi iniziali che hanno investito se l'attività va bene, a condizione che nessuno di loro debba subire sanzioni in quel momento.

Né Abramov né Frolov sono stati soggetti alle sanzioni britanniche, ma il coinvolgimento di Abramovich ha causato difficoltà alla compagnia.

All'inizio di aprile, ha riconosciuto le sfide e ha affermato di aver nominato FRP Advisory per rivedere le sue opzioni strategiche in futuro, aggiungendo che i clienti non vedrebbero alcun cambiamento.

"Va sottolineato che Truphone non è soggetto ad alcuna sanzione", ha affermato. "L'azienda continuerà ad operare come al solito e restiamo impegnati a fornire la massima qualità del servizio a clienti e partner, nonché un supporto continuo ai suoi dipendenti".

Le eSIM basate su software combinano le caratteristiche e le capacità di una scheda SIM con la possibilità di cambiare provider da remoto, facilitando la scelta da parte dei consumatori, abilitando nuovi modelli di servizio e offrendo ai produttori una maggiore flessibilità di progettazione. La tecnologia di Truphone alimenta la capacità della SIM di Apple, mentre ha collaborazioni con numerosi importanti operatori mobili, tra cui BT.

Via The Times (si apre in una nuova scheda)

Condividi questo