Nelle ultime settimane sono circolate voci secondo cui Apple potrebbe reintrodurre un MacBook da 12 pollici nella sua gamma di prodotti, ma dove c'è speranza per alcuni che potrebbero godersi questa notizia? Non tutti sono convinti della sua accuratezza.

Come riportato da MacRumors (si apre in una nuova scheda), i sussurri iniziali hanno iniziato a emergere subito dopo l'annuncio del chip M2 al WWDC 2022 da parte di Mark Gurman di Bloomberg, che prevedeva il lancio del MacBook con fattore di forma più basso alla fine del 2023 (si apre in una nuova scheda ) o all'inizio del 2024, sebbene non siano state fornite informazioni sull'aspetto del laptop stesso.

Pertanto, non abbiamo idea se questa versione ipotizzata sarebbe un MacBook Air, un MacBook Pro più potente o qualcosa di completamente nuovo.

In effetti, un altro importante analista si è fatto avanti per infrangere qualsiasi aspettativa sulla previsione. Ross Young di Display Supply Chain Consultants (si apre in una nuova scheda) ha dichiarato in un tweet (si apre in una nuova scheda) disponibile solo per i suoi super follower che "Siamo scettici su un MacBook da 12 pollici in questo momento. La strategia per laptop di Apple è attualmente di 13″ e più grandi. Le aziende della catena di fornitura dei display di MacBook Pro con cui abbiamo parlato non ne sono consapevoli".

Va da sé, ma mentre questi due analisti sono rispettati nei loro campi e hanno fornito informazioni accurate in passato, prendi tutto con le pinze. Il gioco di previsione può essere molto impreciso e ad Apple piace tenere a freno il lancio dei suoi prodotti, quindi entrambe le parti hanno il potenziale per sbagliarsi in questo caso.

Nonostante la mancanza di prove concrete, questa non sarebbe una mossa insolita da parte del gigante della tecnologia, poiché ha già rilasciato diversi laptop da 12 pollici nel corso degli anni, sia come dispositivi di fascia alta che entry-level. dovremmo chiederci dove si inserisce nell'attuale gamma di hardware di Apple.

Recensione: il MacBook da 12 pollici è ancora attuale oggi?

Cover posteriore per Apple MacBook Air (M1,2020).

(Credito immagine: futuro)

Il MacBook da 12 pollici è stato fantastico quando è stato lanciato nel 2015. I piccoli laptop non erano poi così comuni all'epoca, il che rendeva la loro offerta di un laptop piccolo, elegante e leggero ancora più insolita ed eccitante.

Apple avrebbe anche più difficoltà a far funzionare il design in questi giorni ora che ha il suo silicio che consente a dispositivi come il MacBook Air 2020 di eseguire un design senza ventola grazie al primo chip M1, quindi non è inconcepibile metterlo su un 12 pollici Anche MacBook.

La domanda è: se un nuovo MacBook da 12 pollici si rivolge agli utenti di tutti i giorni, perché non acquistare semplicemente il MacBook Air 2022 M2? Non è molto più grande a 13,6 pollici e ha tutto il fascino sottile del suo predecessore più piccolo. Sembra anche improbabile che venga utilizzato un MacBook Pro da 12 pollici, poiché uno schermo così piccolo sarebbe restrittivo per le persone che normalmente hanno bisogno di un dispositivo Pro: grafici, ingegneri del suono, ecc.

Diamine, anche l'iPad funziona con Apple Silicon in questi giorni. È un po' più restrittivo eseguire iPadOS rispetto a macOS, ma se apprezzi davvero il fattore di forma rispetto alla capacità, è una soluzione ideale se abbinata alla Magic Keyboard.

Apple non è estranea alla creazione di hardware di nicchia. L'attuale versione del computer desktop Mac Pro era così costosa al momento del lancio che non sarebbe mai arrivata sul mercato mainstream per i consumatori di tutti i giorni e lo Studio Display sembra essere stato creato esclusivamente pensando alla creatività.

Non speculerò, ma esprimerò un risultato promettente: è tempo di un MacBook 2 in 1. Sono un fan di ciò che iPad e iPad Pro offrono agli artisti e ai creatori di contenuti, specialmente se abbinati ad Apple. Pencil, quindi un dispositivo ibrido macOS avrebbe davvero il potenziale per sostituire molti dei miei dispositivi, purché possa connettersi a più di un display.

Una ragazza può sognare, ma mi rifiuto di speculare. Dovremo continuare a cercare nuove prove a sostegno dell'esistenza (o della loro mancanza) di un nuovo MacBook da 12 pollici nei prossimi mesi.

Condividi questo