Stavo lavorando su un file l'altro giorno quando il mio iPhone è apparso con un messaggio: "È stato riconosciuto un suono che potrebbe essere una suoneria". Di sicuro, un campanello aveva appena suonato.

Questa è una delle nuove raccolte di notifiche di accessibilità per i non udenti. Apple ha implementato molti di questi ultimamente e Android di Google ha seguito l'esempio.

In effetti, l'iPhone ha un bel po' di suoni che è addestrato ad ascoltare: allarmi antincendio, sirene, rilevatori di fumo, cani e gatti, elettrodomestici (anche se non sono sicuro di quali elettrodomestici), clacson, campanelli, porte, ecc. .vetri rotti, bollitori, acqua corrente, bambini che piangono, tossiscono e urlano. Dovresti anche disattivare i comandi vocali "Ehi Siri" se stai ascoltando altri suoni. Non si sa perché questo sia il caso; se il telefono è già in ascolto, perché non includere semplicemente il comando "Hey Siri" nell'elenco degli elementi da ascoltare?

Ma cosa accadrebbe se questo riconoscimento del suono potesse essere modificato per eseguire attività di elaborazione e operazioni di base? Pensala come un'opzione per personalizzare il tuo telefono per ascoltare suoni specifici per la tua attività. Proprio come nel classico esempio di apprendimento automatico, il telefono potrebbe sentire un suono in un'area di lavoro e dire: "Sembra che il componente XYZ di questa enorme macchina si stia surriscaldando".

O forse la funzione potrebbe essere qualcosa di ancora più utile, come rilevare quando una persona specifica sta arrivando nel corridoio. "Mettere in guardia! Ken di Legal si avvicina. Nasconditi ora." O forse potresti posizionare il telefono vicino a una finestra aperta in modo da poter sentire il rumore dell'auto del tuo capo che si avvicina?

Potrebbe anche diventare uno strumento di gestione del male, avvisando qualcuno se non vengono rilevati clic sulla tastiera per un periodo di tempo predeterminato. Che ne dici di un identificatore utile? Se l'ID chiamante è irrilevante, può essere programmato con le voci di tutti gli utenti in modo da riportare il nome del chiamante? (Una versione diabolica sarebbe quella di identificare i dipendenti che chiamano una linea di mancia anonima.)

Fai un salto di qualità e uno smartphone potrebbe essere personalizzato per identificare i suoni che desideri, per aiutare il business. Sappiamo già che i sistemi di videoconferenza sono sempre in ascolto, anche quando hai disattivato l'audio del microfono, ma cosa accadrebbe se il tuo telefono potesse aiutare a identificare chi sta veramente parlando? Alcuni sistemi lo offrono ora, ma non è universale e non funziona nemmeno in modo coerente con i sistemi che affermano di averlo.

Hai mai incontrato un oratore al lavoro? E se il tuo telefono potesse ascoltare e trasmettere un'interpretazione più lenta e chiara all'auricolare? Sì, potrebbe anche visualizzare una trascrizione in tempo reale sullo schermo, ma è difficile guardare quello schermo tutto il tempo e passare inosservato. Le istruzioni dell'ascoltatore sono più discrete.

Poi ci sono sempre avvisi di "rilevamento vocale" in tempo reale. Immagina di parlare con il tuo supervisore e di sentire: "Probabilmente è una bugia". Questo potrebbe aiutare durante le presentazioni al consiglio di amministrazione o al pubblico che ascoltano un volume elevato di sospiri o sbadigli che portano a un messaggio di avvertimento: "Fine. Li perdi. Certo, un buon oratore dovrebbe saperlo, ma se si sta concentrando su un argomento complicato, potrebbe non rendersi conto che il pubblico è distratto.

Mentre Apple, Google e altri si sforzano di perfezionare alcune funzioni di accessibilità veramente utili e utili, è chiaro che si può fare molto di più con questi dispositivi.

Copyright © 2022 IDG Communications, Inc.

Condividi questo