Google offre lo scorrimento continuo alla ricerca desktop

Google ha introdotto lo "scorrimento continuo" per la versione desktop dei suoi risultati di ricerca per alcuni utenti.

Ciò significa che quando gli utenti raggiungono la parte inferiore di una pagina dei risultati di ricerca, saranno ora in grado di visualizzare l'equivalente di un massimo di sei pagine di risultati prima di ricevere un pulsante "Altro".

La mossa segue l'introduzione da parte di Google della funzionalità ottimizzata per i dispositivi mobili del suo motore di ricerca nell'ottobre 2022, sebbene i risultati di ricerca fossero limitati a quattro pagine per quelle versioni.

Perché la mossa?

Ciò porta l'offerta di ricerca di Google più in linea con ciò che offrono molte popolari app di social media come Instagram e Facebook, ad esempio, che consentono agli utenti di scorrere continuamente per molto tempo prima di chiedere loro di caricare una nuova pagina.

Aggiungendo un po' di contesto all'aggiornamento, Google ha affermato in un precedente post sul blog (si apre in una nuova scheda) che "la maggior parte delle persone che cercano informazioni aggiuntive tende a sfogliare fino a quattro pagine di risultati dell'indagine".

Google non ha menzionato quando la funzione dovrebbe essere implementata a livello internazionale.

È improbabile che questa sia l'ultima volta che vediamo aggiornamenti significativi al motore di ricerca di Google nel prossimo futuro.

Il gigante delle bussole descrive recentemente aerei ambiziosi per rivedere il formato del motore della bici. Parlando alla stampa, incluso LaComparacion Pro al suo evento Google Search On, Rajan Patel, vicepresidente dell'ingegneria di Google, ha delineato i piani che vedrebbero i risultati di video e foto integrati più strettamente nei risultati delle indagini.

Il dirigente ha affermato che i piani aiuteranno a "organizzare i risultati per riflettere meglio il modo in cui le persone esplorano gli argomenti".

  • Vuoi migliorare il posizionamento della tua attività su Google? Consulta la nostra guida ai migliori strumenti SEO
Condividi questo