Essere bombardati da orde di notifiche ogni volta che qualcuno modifica il tuo file di Google Documenti potrebbe presto finire grazie a un nuovo aggiornamento.

La società ha rivelato che gli utenti del software desktop ora potranno scegliere di ricevere notifiche e-mail per le modifiche ai documenti per file.

Ciò significa che gli utenti non dovrebbero più ricevere un avviso e-mail che ingombra la loro casella di posta ogni volta che viene apportata una singola modifica, riducendo i messaggi non necessari e alleviando lo stress.

Avvisi via email da Google Docs

In un blog di aggiornamento di Google Workspace (si apre in una nuova scheda) che annuncia le novità, l'azienda ha notato che le nuove "email di notifica delle modifiche" consolideranno tutte le modifiche in un unico messaggio, insieme all'utente che ha apportato le modifiche e anche quando sono stati realizzati.

Le modifiche apportate da utenti diversi saranno codificate a colori per una facile differenziazione, nella speranza di ridurre potenziali malintesi o sovrascrivere nei documenti condivisi.

"Rimanere al passo con le modifiche e i commenti pertinenti su più documenti può essere difficile", ha osservato Google. "Dandoti la possibilità di specificare quali commenti e modifiche notificare, puoi rimanere aggiornato su ciò che richiede maggiormente la tua attenzione e monitorare la collaborazione".

Google Docs cambia l'avviso email

(Credito immagine: Google Workspace)

La funzione è in fase di implementazione e gli utenti possono configurare le proprie notifiche in Gmail utilizzando il suo nuovo "menu a discesa delle impostazioni di notifica" o in Google Docs tramite il menu a discesa delle impostazioni di notifica (icona a forma di campana) o Strumenti > Impostazioni di notifica.

Le notifiche di modifica sono disabilitate per impostazione predefinita e devono essere abilitate per ogni documento. Se abilitato, riceverai una notifica quando qualcuno aggiunge o rimuove contenuto dal documento.

Lo strumento sarà disponibile per tutti i clienti di Google Workspace (si apre in una nuova scheda), nonché per gli ex clienti di G Suite Basic e Business e per gli utenti con account Google personali.

Il cambiamento arriva poco dopo il rilascio di Google Docs Pageless, una nuova funzionalità che offre agli utenti spazio extra per apportare modifiche, suggerimenti e modifiche invece di essere confinati dalle solite regole e linee di strumenti software desktop normali da ufficio.

Condividi questo