La ricerca di Apple per la rimozione della password continua

Passkeys, l'ultimo standard di autenticazione biometrica destinato a sostituire le password, è ora disponibile nelle versioni stabili di Google Chrome su desktop e dispositivi Android.

Annunciando il post in un post sul blog di Chromium (si apre in una nuova scheda), Google ha ribadito la convinzione comune nei circoli tecnologici che le password siano vulnerabili a violazioni dei dati, attacchi di phishing e semplici password che vengono riutilizzate in modo intensivo piuttosto che archiviate in modo sicuro. password in una password. amministratore.

In futuro, le passkey in Chrome su Android verranno sincronizzate tramite Google Password Manager o altri gestori di password che le supportano.

Il futuro delle chiavi di sicurezza

Le chiavi di sicurezza si affiancano ad altri principi di sicurezza che integrano le password o le eliminano del tutto, come Zero Trust, che include anche l'autenticazione a più fattori. Sono già disponibili su iPhone e iPad, avendo iniziato la loro vita integrati in iOS.

E proprio come l'integrazione iOS, Google Chrome ti consentirà di utilizzare le chiavi di sicurezza memorizzate su dispositivi mobili nelle vicinanze con richieste di accesso su dispositivi desktop.

Nel suo post sul blog di annuncio, Google ha affermato che ciò è stato possibile grazie allo sviluppo di chiavi di accesso in conformità con gli "standard di settore" sviluppati in collaborazione con FIDO Alliance (si apre in una nuova scheda) e il W3C (si apre in una nuova scheda) . in una nuova scheda), anche se non ha approfondito.

Chrome 108 segna la prima apparizione delle chiavi di sicurezza in una versione stabile, ma come riportato all'epoca da TechRadar, le chiavi di sicurezza sono disponibili da ottobre 2022 (si apre in una nuova scheda) in Chrome Canary, la versione sperimentale del browser aziendale. progettato per i programmatori. e gli appassionati avanzati.

TechRadar Pro ha recentemente riferito che 1Password e Bitwarden stanno facendo il salto verso il nuovo standard, senza eliminare completamente le password.

Gran parte del fascino delle chiavi di sicurezza è il controllo. Riuscire a tracciare facilmente le chiavi di accesso ai propri account utente è importante per lo stesso motivo per cui i gestori di password sono cresciuti in popolarità negli ultimi anni: garantisce che gli utenti possano rimanere al sicuro online senza la necessità di ricordare facilmente le proprie credenziali di autenticazione. . .

A tal fine, tutte le tue chiavi di accesso possono ora essere visualizzate e ordinate in Chrome per Windows e macOS.

Come abbiamo anche notato in dettaglio sopra, ci vorrà del tempo prima che le password si affermino come metodo di autenticazione dominante online.

Gli sviluppatori Web devono implementare la creazione manuale delle chiavi di accesso e, sebbene molti attualmente non vedano l'urgenza di farlo, la recente spinta consapevole da parte di varie società tecnologiche per supportare l'archiviazione delle chiavi di accesso potrebbe invertire la tendenza nel 2023 e oltre.

Condividi questo