L'ultimo aggiornamento di GitHub risolve i problemi principali di

Software Freedom Conservancy (SFC), un'organizzazione senza scopo di lucro che fornisce molti servizi per progetti di software open source, ha annunciato che lascerà GitHub e ha invitato altri a seguire le sue orme.

Al centro della questione c'è GitHub Copilot, uno strumento di assistente alla codifica basato sull'intelligenza artificiale recentemente rilasciato dall'azienda.

Copilot si basa su OpenAI Codex e mira a suggerire codice e funzionalità agli sviluppatori mentre scrivono. È alimentato da testo in linguaggio naturale e codice sorgente da fonti disponibili pubblicamente, incluso il codice nei repository pubblici su GitHub. E questo è esattamente il problema, secondo SFC: GitHub ha utilizzato codice open source per creare un prodotto commerciale proprietario.

la grande migrazione

In un post sul blog (si apre in una nuova scheda), due membri di SFC hanno affermato che GitHub si è posizionato come una forza dominante nello sviluppo di FOSS, creando un'interfaccia e funzionalità social in Git. Ciò ha portato gli sviluppatori a creare un servizio proprietario, sfruttando FOSS.

"Stiamo ponendo fine a tutti i nostri usi di GitHub e annunciamo un piano a lungo termine per aiutare i progetti FOSS a migrare da GitHub", ha affermato il duo.

“Anche se in questo momento non chiediamo che i nostri progetti membri esistenti vengano spostati, non accetteremo più nuovi progetti membri che non hanno un piano a lungo termine per migrare da GitHub. Forniremo risorse per supportare tutti i progetti dei nostri membri che scelgono di migrare e li aiuteremo il più possibile".

Anche i due non sono soli. Come riportato da The Register, anche Matthew Butterick, designer, programmatore e avvocato, ha sollevato la questione della violazione delle licenze open source da parte di Copilot.

"Copilot interrompe completamente la connessione tra i suoi input (codice in varie licenze open source) e i suoi output (codice prodotto algoritmicamente da Copilot)", ha scritto. "Così, dopo più di 20 anni, Microsoft ha finalmente prodotto quello che ha falsamente accusato di essere open source: un buco nero per i diritti di proprietà intellettuale".

Alcune persone hanno anche affermato che i termini di servizio di GitHub ti danno il diritto di utilizzare il codice ospitato per migliorare il tuo servizio.

GitHub non ha risposto immediatamente alla nostra richiesta di commento.

Attraverso il registro

Condividi questo