I possessori di fotocamere possono essere dominati da potentissimi full frame come Canon EOS R3, ma Fujifilm porta ancora la bandiera per le fotocamere APS-C con sensori più piccoli e gli ultimi pettegolezzi suggeriscono che sta ancora valutando il lancio di 2 versioni della sua prossima ammiraglia, Fujifilm X, H2.

Secondo "fonti affidabili" di Fuji Rumors, "Fujifilm non ha una, ma piuttosto 2 fotocamere Fujifilm X-H2 in uscita nel 2022". Se fosse vero, questo sarebbe un grande lancio per chiunque cerchi una nuova fotocamera mirrorless in grado di scattare un mix di foto e video.

I precedenti pettegolezzi di X-H2 hanno ribaltato la fotocamera senza speculum per la potenza video 8K e anche per introdurre per la prima volta in pochi anni un sensore X-Trans di nuova generazione nelle fotocamere Fujifilm. Ma la domanda è Per quale motivo 2 modelli X-H2?

Fuji Rumors deve ancora gestire più indizi su cosa potrebbe distinguere i 2 modelli X-H2. E non è ancora chiaro se le attuali specifiche trapelate, incluso questo nuovo sensore X-Trans e il suo costo inferiore a € 250, si applicheranno ai due modelli. Ma possiamo fare ipotesi plausibili basate su storie recenti di Fujifilm e dei suoi rivali.

Il rilascio di 2 o anche 3 versioni della stessa identica fotocamera è abbastanza comune.. Panasonic, ad esempio, ha lanciato Panasonic S1, Panasonic S1R e Panasonic S1H nel 2019. Sia l'S1 che l'S1H hanno sensori full frame da 1 MP, ma l'SXNUMXH ha alcune modifiche significative che lo rendono un modello orientato molto più grande.

Sony ha utilizzato una strategia simile con la Sony A7S III, anche se la differenza principale con questo modello è il sensore da 12 MP a risoluzione straordinariamente bassa. Questa sembra una strategia meno probabile per Fujifilm, che è tradizionalmente orgogliosa di offrire esattamente la stessa combinazione di sensore e processore nella maggior parte dei suoi modelli. Invece, gli acquirenti sono incoraggiati a scegliere il modello giusto per loro in base ad altri fattori, come il design.

Con questo in mente, pensiamo che sia più probabile che i 2 presunti modelli Fujifilm X-H2 saranno costruiti attorno allo stesso sensore e processore, con le differenze principali che riguardano il design, l'impugnatura e la messa a fuoco video. Comunque, l'X-H2 si materializza chiaramente come un grande lancio, anche se abbiamo dovuto aspettare più di 4 anni.

Analisi: l'immagine si costruisce poco a poco dell'avversario full frame di Fuji

(Credito immagine: Avenir)

Fujifilm X-H2 dovrebbe arrivare in 2 versioni, ma quali potrebbero essere? 1

La Fujifilm X-H2 si preannuncia come un grande lancio per Fuji e per gli appassionati di fotocamere in generale.. Dagli appassionati ai professionisti avanzati, il segmento superiore del mercato è ora invaso da avvincenti modelli full frame di Sony, Canon, Nikon e Panasonic. Ma la linea APS-C di Fujifilm offre da tempo un'opzione alternativa vitale con stranezze leggermente diverse e È bello sapere che questa varietà probabilmente continuerà in una nuova generazione con X-H2.

Ciò che non è chiaro è esattamente come Fujifilm intende distinguere l'X-H2 dai suoi rivali full frame.. Uno dei principali inconvenienti dell'X-H1, nonostante le sue ottime prestazioni, era che mancava del tradizionale fascino della serie X di Fujifilm, come le dimensioni e il peso adatti ai viaggi.

Ciò significa che un'altra opzione per l'X-H2 è che le sue 2 presunte versioni avranno design abbastanza diversi, come Fujifilm X-T3 e X-T30. Nel caso di quest'ultimo, l'X-T3 è stato il tuttofare professionale, mentre l'X-T30 ha portato dimensioni compatte che l'hanno trasformata in una delle migliori fotocamere da viaggio.

Fujifilm ha già dimostrato di poter integrare la stabilizzazione dell'immagine interna al corpo (IBIS), una delle peculiarità dell'X-H1, in un corpo più piccolo con la recente Fujifilm X-S10. Quindi, uno scenario possibile per l'X-H2 è che avremo una videocamera per vlogging compatta (forse una X-H20), nonché una centrale elettrica professionale con tutto il raffreddamento necessario per generare video 8K.

Ciò consentirebbe a Fujifilm di offrire le due fotocamere a meno di € 2.500 e di posizionarle come opzioni alternative più convenienti rispetto ai loro rivali full frame.. Sony, per fare un esempio, ha sicuramente creato una versione mini della sua Sony A7S III con la Sony A7C, e una strategia simile di Fuji non solo ha senso, ma è praticamente essenziale per continuare a offrirci forti opzioni alternative ai suoi rivali più grandi.

Condividi questo