Ammettiamolo, a nessuno piace avere a che fare con gli aggiornamenti di Windows. Tutti abbiamo avuto la frustrazione di avviarci o di dover affrontare "Il tuo dispositivo sta installando aggiornamenti", un processo che sembra richiedere sempre secondi o ore.

Fortunatamente, Microsoft sta per lanciare un nuovo servizio che, a suo avviso, aiuterà gli utenti a ottenere un maggiore controllo sugli aggiornamenti di Windows per garantire che questo processo sia il più semplice possibile.

Inizialmente rivolto ai clienti aziendali, Windows Autopatch dovrebbe entrare in anteprima pubblica questa settimana, il che significa che una versione generale si avvicina.

Riparazione automatica di Windows

Annunciato per la prima volta nell'aprile 2022, Windows Autopatch mira ad aiutare gli amministratori IT a gestire la distribuzione degli aggiornamenti di Windows 10 e Windows 11 in un'azienda, inclusi gli aggiornamenti delle funzionalità, i driver, il firmware e gli aggiornamenti delle app di Microsoft.365.

Il servizio sarà in grado di rilevare quali aggiornamenti devono essere eseguiti tramite una serie di "squilli di prova" e sarà in grado di verificare le impostazioni tramite Microsoft Endpoint Manager, con gli amministratori che dovranno solo seguire le istruzioni per farlo funzionare.

I clienti con almeno una licenza Windows 10 o Windows 11 Enterprise E3 saranno idonei per il nuovo servizio e avranno bisogno di Intune, Azure Active Directory e Microsoft 365 Apps for Enterprise per essere configurati correttamente.

“Cosa ricordare se sei un amministratore IT? Puoi continuare a utilizzare gli strumenti e i processi che sei abituato a gestire e distribuire gli aggiornamenti, oppure puoi adottare un approccio pratico e lasciare che Windows Autopatch lo faccia per te", afferma Microsoft. ha detto Lior Bela (si apre in una nuova scheda) durante la rivelazione iniziale di Autopatch nell'aprile 2022.

“Cambiare il modo in cui vengono fatte le cose, anche se rende le cose più facili, fa fermare la maggior parte delle persone che gestiscono grandi organizzazioni IT. Partecipando all'anteprima pubblica, puoi iniziare a utilizzare Windows Autopatch e preparare la tua organizzazione a sfruttare i servizi su larga scala".

In precedenza, Microsoft ha rilasciato la maggior parte dei suoi aggiornamenti software e di sicurezza in una data specifica: Patch Tuesday. Tuttavia, la società ha ora annunciato che le versioni di Patch Tuesday termineranno nell'estate del 2022, con Autopatch che prenderà il suo posto.

Condividi questo