Esta herramienta Unix de 45 anos finalmente recibe una actualizacion

Una piattaforma software introdotta per la prima volta nel 1977, AWK ha finalmente ricevuto un aggiornamento tanto atteso quasi mezzo secolo dopo la sua creazione.

Ciò che rende il rilascio più impressionante è che nasce da un'idea dello scienziato informatico canadese di 80 anni Brian Kernighan, che fa parte del team dietro l'acronimo del software (AWK - Alfred Aho, Peter Weinberger e Brian Kernighan).

La conformità POSIX in termini di sistema operativo richiede che includa AWK, un linguaggio di programmazione per l'analisi dei file di testo. È apparso per la prima volta nella versione 7 di UNIX nel 1979, che è considerata l'ultima versione di UNIX creata dai Bell Labs prima di essere rilasciata da AT&T. Altri sistemi operativi certificati POSIX includono macOS, VxWorks e z/OS.

Aggiornamento dell'AWK

In un post di GitHub (si apre in una nuova scheda), Kernighan scrive dell'aggiornamento intitolato "Aggiungi email BWK". Lui dice:

"Alla fine, con un po' di tempo libero dopo che la routine accademica è rallentata, ho ricominciato a giocare con Unicode in awk."

Scrive che ora funziona "principalmente", "grazie a una combinazione di utilizzo interno di utf-8 per funzioni come length() e conversione in utf-32 nelle espressioni regolari".

L'aggiornamento contiene un bug di rimappatura, che porta Kernighan a sospettare che potrebbero essercene altri. È già stata eseguita una "buona quantità" di test, ma scrive che "sono chiaramente necessari ulteriori test".

I commenti nel thread evidenziano l'importanza dell'aggiornamento e includono frasi come "wow" e "rispetto".

The Register - si apre in una nuova scheda - riporta che il codice è stato effettivamente modificato all'inizio del 2022, ma è stato raccolto da un pubblico più ampio solo grazie a un'intervista pubblicata di recente con Kernighan.

Condividi questo