Questi vecchi buchi di sicurezza nelle stampanti HP ancora

Epson è destinata a interrompere completamente la produzione di stampanti laser entro il 2026, citando problemi di sostenibilità.

Il colosso della stampa afferma che la tecnologia laser ha "capacità limitata" di compiere passi significativi verso una maggiore durata "a causa della sua necessità di calore durante il processo di stampa e quindi del suo maggiore consumo energetico".

L'azienda prevede di passare completamente alle sue stampanti alla tecnologia a getto d'inchiostro, affermando che "può ridurre il consumo energetico rispetto ai laser" e che le "dimensioni compatte e il design leggero" di queste stampanti a getto d'inchiostro possono aiutare a "ridurre le risorse utilizzate durante la produzione e la spedizione". " .

Cosa rende diverso il getto d'inchiostro?

In un post sul blog (si apre in una nuova scheda) citando i propri dati, Epson afferma che le proprie stampanti a getto d'inchiostro utilizzano meno dell'85% di energia in meno rispetto a una stampante laser comparabile e l'85% in meno di anidride carbonica.

Le stampanti a getto d'inchiostro utilizzano un gruppo di ugelli e inchiostro umido per stampare su carta, mentre le stampanti laser utilizzano un laser e inchiostro secco (chiamato anche toner) per stampare.

In generale, le stampanti a getto d'inchiostro tendono ad essere un po' più piccole delle loro controparti laser, ma hanno anche un costo per pagina leggermente più alto.

Questa notizia arriva un anno dopo che Epson ha annunciato un investimento di 100 miliardi di yen nell'innovazione sostenibile. Ma nonostante l'ultimo impegno pubblico per la sostenibilità, negli ultimi anni Epson è stata oggetto di pesanti critiche per le sue pratiche ambientali.

Epson ha confermato nel luglio 2022 (si apre in una nuova scheda) che alcune delle sue stampanti sono progettate per smettere di funzionare dopo un periodo di tempo, richiedendo ai clienti di sostituire l'hardware o pagare per farle riparare da un riparatore autorizzato.

È stato segnalato che il limite di timecode influisce sui modelli di stampante Epson L360 L130, L220, L310 e L365.

Commentando la notizia sul blog Fight to Repair, il professore di Harvard Jonathan Zittrain ha dichiarato:

"Una stampante che si blocca automaticamente dopo un po' è un ottimo esempio di 'pensi di aver acquistato un prodotto, ma in realtà hai acquistato un servizio'.

Condividi questo