Fitbit ha introdotto una nuova funzione del profilo del sonno per gli utenti Fitbit Premium, una funzione che raccoglie le metriche del sonno a lungo termine per darti maggiori informazioni sulle abitudini della buonanotte.

La funzione è compatibile con i migliori dispositivi Fitbit, inclusi i dispositivi Fitbit Sense, Versa 3, Versa 2, Charge 5, Luxe e Inspire 2, e dovrebbe essere lanciata durante la settimana del 4 luglio. La funzione è progettata per offrire "una nuova analisi longitudinale dei tuoi schemi di sonno" dopo un minimo di 14 giorni di utilizzo e viene utilizzata per aiutare a "calcolare le tendenze e confrontarle con quelle tipiche della tua età e sesso".

Lo fa raccogliendo diverse metriche del sonno in quelle due settimane, tra cui la variabilità del programma del sonno, il tempo per dormire profondamente, il sonno disturbato, la durata del sonno, il riposo e il sonno REM. Una volta che ha tutti questi dati, ti assegnerà uno dei 10 tipi di categorie di sonno, rappresentato da illustrazioni di animali molto carini.

Dormi come una giraffa per brevi periodi e hai bisogno di un programma di sonno di qualità, o dormi come un orso, che tende ad addormentarsi presto e regolarmente? Nel caso in cui queste siano le domande scottanti che ti tengono sveglio la notte, Fitbit sarà in grado di fornirti le risposte a partire dal 4 luglio.

Il primo giorno di ogni mese, il tuo profilo verrà aggiornato in modo da poter vedere se le tue abitudini di sonno più generali sono cambiate nel tempo.

Analisi: quanto è utile il monitoraggio del sonno?

I migliori tracker del sonno, inclusi i dispositivi Fitbit, sono impressionanti per la quantità di dati che possono acquisire. Se fai fatica a dormire regolarmente, Fitbit acquisisce dati longitudinali e aiuta ad analizzare le tendenze del tuo sonno e può incoraggiarti ad apportare modifiche per ottenere un riposo migliore a letto.

Tuttavia, il monitoraggio del sonno è spesso tanto inutile quanto impressionante. Se sei stato sveglio tutta la notte, sai che sei stato sveglio tutta la notte. Allo stesso modo, non va bene quando Fitbit ti dice che hai passato meno tempo a dormire sonni tranquilli rispetto alla notte prima, perché non è una metrica su cui puoi agire.

Abbiamo già trattato i pro e i contro degli orologi sportivi e del monitoraggio del sonno, ma riassumere tutte quelle informazioni complesse a grandi linee, come quei profili di animali, e aggiornarle ogni mese può farti risparmiare uno stress inutile sui dettagli del sonno.

Claire Davies, Expert Sleep Writer di TechRadar, ha dichiarato: “Sulla carta, il profilo del sonno di Fitbit sembra più sfumato rispetto al livello base di monitoraggio del sonno a cui siamo abituati dai dispositivi da polso. Avere una gamma più ampia di metriche su cui fare affidamento aiuta a fornire un contesto migliore per la salute generale del sonno.

“Ma quando confronti i tuoi dati con le medie per persone della stessa età e sesso, ricorda che tutto è soggettivo. La tua salute mentale e fisica, l'ambiente della tua camera da letto e il tuo compagno di letto possono influenzare il tuo sonno.

Potresti essere una giraffa questo mese, ma non farne un grosso problema. Il mese prossimo potresti essere un orso.

Condividi questo